fbpx

Le novità dei prossimi mesi!

 Abbiamo in programma novità entusiasmanti

Scopri quali


Studi e ricerche

Cistite.info APS è costantemente impegnata nella ricerca per migliorare la diagnosi e la terapia delle patologie urologiche e genitali femminili. A tale scopo collabora con università, aziende ospedaliere, cliniche universitarie, aziende farmaceutiche, professionisti socio-sanitari, scuole e studenti.

antibiotici

A cura della Dr.ssa Elisa Galmarini

Gli antibiotici sono composti prodotti in natura o sintetizzati artificialmente con lo scopo di trattare infezioni di tipo batterico che possono instaurarsi in esseri umani, animali o piante.

ricerca

Cistite.info APS collabora alla condivisione di questo importante studio ai fini del reclutamento di 60 donne partecipanti.
Si tratta di uno studio prospettico in doppio cieco riguardo l'utilizzo di un gel a base di cannabidiolo veicolato tramite l’elettroporazione TRANSMUCOSA VESTIBOLARE in pazienti con CON vestibolodinia (o vulvodinia localizzata).
Lo studio è promosso dall'Associazione Italiana Vulvodinia (che ne sostiene le spese) e dall'Ospedale Buzzi di Milano.

medicinali

 

A cura di Elisa Galmarini

 

Il fenomeno della resistenza antibiotica è un argomento di grande interesse per la comunità scientifica, in quanto rappresenta una seria minaccia a livello globale. Per questo motivo sempre più Paesi impiegano ingenti risorse per lo sviluppo di campagne volte a sensibilizzare la popolazione su questo tema e si mobilitano per definire policy adeguate.

Grazie alla collaborazione tra il team GAV e CasaMedica nasce una ricerca per indagare i costi individuali e sociali delle sindromi pelviche quali: vulvodinia, vestibolodinia, uretrodinia, clitoridodinia, anodinia, coccigodinia e/o neuropatia del pudendo.

medico paziente

Sono Susanna Gorini, studentessa laureanda in Psicologia di Comunità – Università di Padova (responsabile del progetto Gavaruzzi Teresa).

fisioterapia
Scritto da Vittoria Avanzini


Il trattamento osteopatico sulla fascia peri-renale in pazienti donne con cistite ricorrente può essere un valido approccio per ripristinare la mobilità renale, ridurre i sintomi di cistite e migliorare la qualità della vita.

Mi chiamo Vittoria Avanzini, sono una fisioterapista e studentessa al sesto e ultimo anno della Scuola di Osteopatia “EOM”. Vivo e lavoro a Parma.

Come progetto di tesi insieme a Michela Giannarelli (fisioterapista e studentessa di osteopatia) sto conducendo uno studio sperimentale sul trattamento osteopatico della cistite recidivante. Nello specifico, l’obbiettivo del mio studio è osservare se, con un trattamento osteopatico sul tessuto connettivo che avvolge il sistema urinario, si può ottenere un miglioramento in termini di sintomatologia e frequenza degli episodi di cistite nelle donne.

Libro su caso di studio sulla Risonanza magnetica nella diagnosi della Cistite interstiziale

"Role of Diffusion-Weighted Magnetic Resonance Imaging in the Diagnosis of Bladder Pain Syndrome/Interstitial Cystitis"

Porru Daniele, Regina Cesare, Oworae Howardson Bright, Fiorello Nicolo, Gardella Barbara, Manzoni Federica, Klersy Catherine, Sala Maria Gabriella, La Fianza Alfredo, Ballerini Daniela, Preda Lorenzo, Simeone Claudio, Spinillo Arsenio, and Jallous Hussein

Scritto da Giulia Asteggiano e Silvia Stringara

 

Circa il 30/50% delle donne presenta disfunzioni sessuali femminili: dolore durante i rapporti (dispareunia), disordini del desiderio sessuale, dell'eccitazione e dell'orgasmo. Disturbi che comportano un profondo impatto negativo nella vita della donna.

La dietista Virginia Molinari, in collaborazione con la facoltà di Dietistica dell'Università degli studi di Torino ha effettuato uno studio sulla correlazione tra alimentazione e cistite. Lo studio è stato condotto su 952 utenti di Cistite.info APS, che hanno fornito i dati sulle loro abitudini alimentari e sulla loro patologia tramite la compilazione di un questionario on line.

ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.

X

Right Click

No right click