fbpx

Le novità dei prossimi mesi!

 Abbiamo in programma novità entusiasmanti

Scopri quali


Convegni e conferenze

dolore urogenitale

Corso FAD (Formazione a Distanza) webinar sincroni
24 Crediti ECM
13, 14, 15 Gennaio 2023

All’interno della categoria “Dolore Uro-Genito-Pelvico” sono raccolte numerose condizioni cliniche  (vulvodinia, neuropatia del pudendo, cistite interstiziale, endometriosi), troppo spesso non riconosciute e confuse con patologie infettive quali infezioni vescicali, vaginiti, vaginosi e micosi. Tali patologie misconosciute hanno un’origine multifattoriale e un impatto fortemente negativo sia sulla qualità della vita che sulla salute psicologica e sessuale delle pazienti.

programma Lugano

Il dolore pelvico cronico rappresenta una sfida medica in quanto si tratta di una sindrome multifattoriale che può coinvolgere vescica, uretra, prostata, vulva, vagina, utero, ano, retto, nervi pelvici, sistema vascolare, muscoli, ossa, mucose e cute. Quali sono le cause del dolore pelvico e quali le possibili strategie terapeutiche?

mimose

Per celebrare il valore infinito, la forza, il coraggio, le conquiste politiche e sociali delle donne e il senso di essere donna, l’Amministrazione comunale di Monteprandone promuove un ricco cartellone di eventi in occasione dell’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna.

Venerdì 12 novembre si è tenuto a Roma con il Patrocinio della Camera dei Deputati il convegno "Vulvodinia e Neuropatia del Pudendo: un dolore senza voce" in cui si è presentata la Proposta di legge per richiedere il riconoscimento della vulvodinia e della Neuropatia del Pudendo, due patologie invalidanti tanto diffuse quanto poco conosciute anche da molti dei professionisti che operano nel settore ginecologico, urologico e andrologico.

camera dei deputati

Grazie all'intervento dell'Onorevole Lucia Scanu il 7 aprile è stata depositata alla Camera la prima proposta di legge per il riconoscimento della vulvodinia.

12 marzo, Milano - Conferenza
Cistite e vulvodinia: quando il sesso spaventa

8 marzo 2017, Bolzano - Conferenza

Premenopausa e menopausa: problemi e soluzioni

3° convegno vulvodinia

Cistite.info APS onlus ha partecipato al 3° Convegno Nazionale "Vulvodinia e sindromi correlate" a Palermo il 20 maggio 2016

Il convegno organizzato dall'Associazione VIVA (vincere Insieme la Vulvodinia), accreditato ECM e riservato alla categoria medica, si poneva l'obiettivo di diffondere la conoscenza della vulvodinia, ancora misconosciuta e sottodiagnosticata, a quanto piu' personale medico possibile, soprattutto nell'Italia meridionale dove a tutt'oggi non esistono validi punti di riferimento consigliabili alle donne che ne soffrono.

Il giorno 15 maggio 2012 alle ore 19.00 Rosanna ha tenuto una conferenza presso la sede UPAD in Via Firenze, 51 a Bolzano.

Dall'11 al 25 gennaio, nell'atrio del padiglione Morgagni dell'ospedale di Forlì sarà visibile la mostra “Violenza quotidiana del silenzio”, realizzata con il supporto della Associazione Cistite Aps Onlus, Associazione Progetto Endometriosi (Ape), Associazione Menopausa precoce, Associazione Vincere Insieme la Vulvodinia.

Il tema della mostra riguarda alcune patologie tipicamente femminili come la Cistite cronica, la Vulvodinia, la Menopausa precoce, l'Incontinenza urinaria, l'Endometriosi, patologie delle quali in genere la donna non tende a parlare per vergogna, paura e pregiudizio sociale, ma anche per la sottovalutazione che viene fatta dei sintomi e delle manifestazioni cliniche. “Parlarne e costruire insieme riferimenti – spiega la dottoressa Grementieri - ci aiuterà a rompere il silenzio e a metterci in relazione, consapevoli che la salute della donna è senza dubbio la cartina tornasole della salute dell'intera comunità.”

ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.

X

Right Click

No right click