Dall'11 al 25 gennaio, nell'atrio del padiglione Morgagni dell'ospedale di Forlì sarà visibile la mostra “Violenza quotidiana del silenzio”, realizzata con il supporto della Associazione Cistite Aps Onlus, Associazione Progetto Endometriosi (Ape), Associazione Menopausa precoce, Associazione Vincere Insieme la Vulvodinia.

Il tema della mostra riguarda alcune patologie tipicamente femminili come la Cistite cronica, la Vulvodinia, la Menopausa precoce, l'Incontinenza urinaria, l'Endometriosi, patologie delle quali in genere la donna non tende a parlare per vergogna, paura e pregiudizio sociale, ma anche per la sottovalutazione che viene fatta dei sintomi e delle manifestazioni cliniche. “Parlarne e costruire insieme riferimenti – spiega la dottoressa Grementieri - ci aiuterà a rompere il silenzio e a metterci in relazione, consapevoli che la salute della donna è senza dubbio la cartina tornasole della salute dell'intera comunità.”