Cistiti, uretriti, coliche...help!

Racconta qui il tuo percorso con la cistite

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Brighid88 » mer giu 22, 2016 4:09 pm

Ciao Momilla ,che bell aggiornamento! La costanza e la determinazione danno sempre i loro frutti !
porta con te il kit salvapatata, dimann etc per precauzione e goditi il mare !

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer giu 22, 2016 4:35 pm

Grazie Brighid!
Intanto inizio con una giornata nel weekend, poi ad agosto mi lancerò con una vacanza intera :coool:
Un bacione!

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda flo67 » mer giu 22, 2016 4:59 pm

Grazie Momilla, questo tuo post molto positivo è molto importante per tutte noi. Tienici aggiornate su tutti gli sviluppi e buoni esercizi di malleabilità.

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda signo » mer giu 22, 2016 5:24 pm

Grazie anche da parte mia Momilla! Hai seguito gli accorgimenti e sei migliorata in pochissimo tempo: :clap:
Buon mare :ciao:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda alexsandra » mer lug 06, 2016 12:13 pm

Ciao momilla!
COme stai? Procedono bene le tue vacanze?
Un abbraccio
Alessandra

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Mare73 » mer lug 06, 2016 4:20 pm

Leggo in ritardo il tuo splendido messaggio, ma fa niente, faccio partire lo stesso una ola :::::
Tu continua con tutti gli accorgimenti che stai mettendo in atto, e buttati con i Dimann!! Ormai hai grande consapevolezza del tuo corpo, lo dici anche tu, saprai far rientrare qualunque crisi.
Forza, Momilla, noi facciamo tutte il tifo per te!

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer lug 13, 2016 10:03 am

Ciao ragazze :)
Scusate il ritardo, sono state due settimane intense.
Magari fossi in vacanza ;) In realtà sono stata fuori solo per una giornata - ricordate? vi dicevo che sarei stata al mare, poi in realtà ho virato verso le terme per evitare l'affollamento da weekend.
Devo dire che l'esperimento di una giornata sole&acqua è andato benissimo. Segno, una volta in più, che il mio problema era proprio di contrattura e non di cistite batterica (che altrimenti, visto il caldo e il costume bagnato, sarebbe tornata alla grandissima).
Continuo a fare gli automassaggi e a bere molto. Ho smesso l'Urox e ora mi limito ad una puntina di bds la sera quando sento di aver mangiato male o di avere la pipì acida. Ho ricominciato anche con i rapporti...finalmente :)
Certo, qualche fastidio c'è ancora, soprattutto il mattino e verso sera. Ma, al momento, è davvero poca cosa rispetto ai fastidi assurdi che avevo. Mi sono concessa anche qualche sgarro (lieviti, qualche dolce) ed è andato tutto bene.
Il mannosio da solo, purtroppo, non lo tollero molto a livello intestinale. Credo lo ricomincerò a prendere solo se i fastidi torneranno forti. Per il momento sto faticosamente riconquistando un minimo di equilibrio e non sapete quanto questo conti per me. A livello locale, ogni sera dopo i massaggi uso l'olio VEA. Me l'aveva consigliato il ginecologo e ho visto che anche qui sul forum era ben tollerato. Non posso che consigliarvelo, io mi trovo molto bene.

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Mare73 » mer lug 13, 2016 10:42 am

Momilla, notizie bomba!!

Momilla ha scritto:Devo dire che l'esperimento di una giornata sole&acqua è andato benissimo
Ma perfetto! Tu ovviamente continua con tutti gli accorgimenti che ti aiutano e tieni sempre le antenne dritte: e al comparire di qualche avvisaglia, sai già come intervenire. Hai letto le linee guida di Rosanna su come affrontare al meglio l'estate?

Momilla ha scritto:Certo, qualche fastidio c'è ancora, soprattutto il mattino e verso sera. Ma, al momento, è davvero poca cosa rispetto ai fastidi assurdi che avevo
E andrà sempre meglio, vedrai: se sarai costante con il rilassamento e tutto il resto, i muscoli diventeranno sempre più morbidi e anche questi fastidi residui sloggeranno. E gli sgarri alimentari ben vengano!! L'importante è correre subito ai ripari se vedi che ti provocano qualche sintomo di troppo, ma vuoi mettere la gioia e la rilassatezza che ti dà una bella fetta di torta! ;) Insomma, come ti ho già detto dieci volte circa (stile vecchia ciabatta): l'importante è no farsi prendere dalla tentazione di abbassare la guardia perché adesso le cose vanno meglio. Non privarti di tutto, ma ascolta sempre il tuo corpo e assecondalo.

Momilla ha scritto:Ho ricominciato anche con i rapporti...finalmente :)
Ecco, questo mi sembra un ottimo modo di assecondarlo :mrgreen: Quindi tutto bene?

Momilla ha scritto:Il mannosio da solo, purtroppo, non lo tollero molto a livello intestinale.
In realtà, all'inizio causa qualche fastidietto a molte: pancia gonfia, intestino un poi' in subbuglio... Ma in genere sono sintomi che rientrano nel giro di pochi giorni. Capisco che con i tuoi problemi tu ci vada molto cauta, ma ti propongo un esperimento: prova a prendere solo una compressa al giorno, prima di dormire, e vedi se effettivamente dopo qualche giorno la situazione si normalizza (sempre che i fastidi non siano intollerabili, è ovvio). Così darai modo al tuo corpo di abituarsi piano piano al prodotto, e poi non dovrebbe protestare più. Tra l'altro, il mannosio è consigliato anche come terapia post-rapporto: quindi tu non la stai seguendo?

Momilla ha scritto:A livello locale, ogni sera dopo i massaggi uso l'olio VEA
Perfetto.

Momilla ha scritto:sto faticosamente riconquistando un minimo di equilibrio e non sapete quanto questo conti per me.

Momilla, stai andando alla grande.

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer lug 13, 2016 10:47 am

Grazie mille Mare :)

Il vedemecum per l'estate l'ho salvato e stampato ;)
Per quanto riguarda il mannosio devo superare l'impatto dei fastidi negativi iniziali...con le mie coliche è sempre complicato :--P , sono sempre sul chi va là.
Per quanto riguarda il protocollo post rapporto non lo seguo alla lettera non prendendo il mannosio, devo farmi un po' di coraggio. Al momento mi è bastato bere un po' di bds e trattare localmente con l'olio VEA, ma vorrei rinforzare sempre di più la parte, anche se gli ultimi due rapporti sono andati molto bene rispetto agli scorsi mesi :::::

Se riesco cerco di farmi forza e riprovare il mannosio...ricadere nel tunnel sarebbe proprio un disastro.

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer lug 13, 2016 10:49 am

Altra cosina: io avevo il mannosio della Deakos, ho visto che NaturaDiretta propone tre linee...secondo voi quale potrebbe essere la più indicata per me?

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda flo67 » mer lug 13, 2016 4:50 pm

Se lo prendi per il post rapporto e non hai particolari sintomi vescicali, direi che puoi partire con il puro.
Se hai la vescica da riparare, il daily, se hai anche dolori il flogo da associare a uno dei due.

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda signo » mer lug 13, 2016 4:57 pm

Momilla leggerti è un piacere. Sono felicissima per te :clap: Con il triopack alla fine risparmi e a dipendenza di dove ti trovi usi capsule o polvere. Il Flogo poi è un validissimo antidolorifico da tenere in casa. Se hai domande puoi sempre chiamare il call center aperto per i Dimann. Trovi il numero su NaturaDiretta, tienici aggiornate! A presto :ciao:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer lug 20, 2016 2:05 pm

Grazie ragazze :love1:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer set 13, 2017 6:25 pm

Ciao ragazze :)

E' da un anno (il tempo vola!) che non scrivo, ma ho continuato a seguirvi.
La mia convivenza con la cistite continua tra alti e bassi.

I primi mesi dell'anno sono stati una pacchia: da gennaio a giugno, pochissimi fastidi. Ci voleva, anche perché nel frattempo sono andata a convivere e tra casa nuova e stravolgimento delle abitudini la mia beneamata bestia nera sarebbe stata davvero problematica da gestire.
Purtroppo a giugno ho avuto un attacco piuttosto forte, che sono riuscita a curare senza antibiotici (sìììì).

Tutto tranquillo fino alla settimana scorsa.
Avvertivo dei dolorini già da qualche giorno, ma non ci davo peso: errore madornale! Lunedì scorso un attacco fortissimo di cistite emorragica in ufficio. Come molte di voi già hanno sperimentato, corsa in ospedale (da sola, una tortura), preghiera in accettazione di farmi qualsiasi cosa pur che passi il dolore, battito cardiaco a mille, brividi di freddo. Morale della favola: due flebo di buscopan e ciproxin 1000 (mai presa una dose così forte) per 7 giorni.
Già dopo i primi tre giorni di antibiotico inizio ad avere effetti nefasti (blocco a livello intestinale, gonfiore), per cui prendo 5 dosi e poi mi fermo. Nel frattempo ritiro gli esami delle urine (campione ovviamente recuperato prima di prendere l'antibiotico). Negative. Un nervoso....insomma, 5 giorni di antibiotico per nulla.
Come volevasi dimostrare, un'altra cistite da contrattura (insorta un paio di giorni dopo un rapporto).

Sfiancata (le ricadute, dopo essere stata così bene per qualche mese, sono dure da digerire) mi butto sul sito di Naturadiretta e compro il DimannPuro. Ho iniziato ieri la cura, ma come in situazioni precedenti, mi fa parecchio fastidio a livello di gonfiore intestinale...stavolta però voglio perseverare nell'assunzione per eliminare del tutto la bestiaccia. Avete consigli per limitare questo effetto collaterale?

Nel frattempo ho ricominciato i miei esercizi per il pavimento pelvico, gli automassaggi e l'uso massiccio dello scaldino. Ragazze, stavolta non deve tornare più!

Un abbraccio a tutte,

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Laulaura » mer set 13, 2017 7:08 pm

Ciao Momilla, mi spiace per il momento no. Durante quest'anno cosa hai fatto per la contrattura? Ed attualmente che sintomi hai?

Intanto:
Momilla ha scritto:Ho iniziato ieri la cura, ma come in situazioni precedenti, mi fa parecchio fastidio a livello di gonfiore intestinale

E' un effetto che scompare dopo alcuni giorni dall'assunzione, prova a vedere fra qualche giorno come va.

Momilla ha scritto:Negative. Un nervoso....insomma, 5 giorni di antibiotico per nulla.

Hai preso fermenti nel frattempo?

Momilla ha scritto:Come volevasi dimostrare, un'altra cistite da contrattura (insorta un paio di giorni dopo un rapporto).

Che accorgimenti metti in pratica post-rapporto? Non hai in casa gli stick urine per monitorare tutti i parametri?Sono molto utili.

Momilla ha scritto:Ragazze, stavolta non deve tornare più!

Siamo con te,mi raccomando non scordare più tutti gli accorgimenti che devono diventare parte del quotidiano e non essere utilizzati solo nelle situazioni di peggioramento.

:ciao:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda flo67 » gio set 14, 2017 6:06 pm

Momilla ha scritto:Negative. Un nervoso....insomma, 5 giorni di antibiotico per nulla.

Eh già, come ti ricorda Lau, mai dimenticare di avere con se gli stick delle urine. Sono passati circa tre anni dall'ultima mia cistite batterica ma a casa gli stick non mi mancano mai, se tu avessi monitorato in autonomia ti saresti risparmiata il bombardamento da ciproxin :-no
Vai di tutti gli esercizi di rilassamento pelvico e calore che conosciamo, dimann post rapporto e fermenti per ristabilire l'equilibrio vaginale.
:pugile:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer set 20, 2017 4:00 pm

Ciao ragazze!

Eccomi, giorni intensi...
Ho praticamente ricominciato il "protocollo" che uso sempre con le mie cistiti da contrattura: automassaggi tutte le sere (che mi permettono di dormire sonni tranquilli), stretching e respirazione diaframmatica, scaldino (anche al lavoro).
Per il momento va meglio, l'infiammazione c'è ancora perché sento che a volte dà fastidio, ma pare in via di attenuazione.
Nel frattempo continuo il mannosio. Superato lo scoglio del gonfiore dei primi giorni, ora l'assunzione è molto più semplice.
Ne ho fatto scorta e nel ho abbastanza per coprire i prossimi mesi.
Cerco di seguire tutti i vostri consigli :love1: :love1: :love1:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda flo67 » mer set 20, 2017 8:56 pm

Brava Momilla vai cosi :pugile:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer gen 17, 2018 12:55 pm

Ciao ragazze!

Torno a scrivere dopo qualche mese di alti e bassi in cui ho continuato a leggervi e raccogliere quanti più consigli possibile.

Situazione cistiti
Prendo continuativamente mannosio da settembre, tre dosi al giorno. Dmann puro della Naturadiretta. In questo periodo, però ho avuto tre cistiti emorragiche molto forti. L’ultima, in ordine di tempo, ad inizio gennaio: ho resistito 12 giorni senza antibiotico (anche perché le urine risultavano non batteriche) ma i fastidi erano terribili, le urine puzzavano moltissimo e nemmeno la manovra del dito mi data sollievo. Ho dovuto cedere al Ciproxin, che, come sempre, mi ha sfiammato. Ma non ne posso più, pensavo di essere sulla buona strada col mannosio e invece ho capito che ci vorrà molto tempo. Ma perché pur essendo batterica con Ciproxin passa????
Sono tutte cistiti post rapporto di tipo meccanico.

Contrattura
Ho una diagnosi di contrattura pelvica (finalmente!). Riscontrata sia dal mio ginecologo (che però mi ha solo prescritto Micostop - voi ragazze la sconsigliate vero? In alternativa prendo Xanagel? Ci sono altri prodotti? Dice che ho qualche perdita, ma non ho candida al momento e non vado fortunatamente soggetta a infezioni di questo tipo) sia dalla fisioterapista che mi ha iniziata a seguire. E’ esperta nella riabilitazione del pavimento pelvico e lavora poco lontano da dove abito. Ho fatto solo una seduta al momento in cui mi ha spiegato una serie di esercizi da fare, che abbino alla vostra guida al rilassamento pelvico.
Nessuno mi ha prescritto miorilassanti, c’è qualche prodotto naturale che posso usare per aiutarmi nel processo di guarigione? Il magnesio supremo va bene anche a chi, come me, soffre di intestino irritabile?

Il ginecologo ha poi parlato di vaginismo. Ho spesso avuto difficoltà nei rapporti, ma il tutto è peggiorato con l’avvento delle cistiti…un incubo.

Rispetto a molte delle vostre storie, io non ho stimolo continuo ad urinare, bensì il problema inverso: ho stimolo solo quando la vescica sta per scoppiare. La fisioterapista ora mi ha suggerito di fare comunque pipi ad intervalli regolari, circa ogni due ore, e di rilassare il più possibile la parte.

Attendo vostri consigli ragazze, quando ho sentito di nuovo il ginecologo dire “serve l’urologo” sono scappata a gambe levate perché la soluzione sono sempre le dilatazioni uretrali per loro….io ne ho fatta già una e non ripeterò l’esperienza, anche perché con contrattura sono inutili.

Vi abbraccio forte forte tutte.

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda flo67 » ven gen 19, 2018 1:01 pm

Momilla ha scritto:Ho dovuto cedere al Ciproxin,

Ti sei protetta bene prendendo fermenti orali e vaginali? Sai che con il protocollo antibiotico noi consigliamo xflor e agena blocagin oppure normogin.
Momilla ha scritto: Ma perché pur essendo batterica con Ciproxin passa????

Non ho capito. Avevi o no batteri in vescica?
Momilla ha scritto:Micostop - voi ragazze la sconsigliate vero?

Assolutamente sconsigliata.
Momilla, devi cercare di uscire dal circolo vizioso (antibiotico/antimicotico-benessere apparente-sistema immunitario indebolito-ricaduta-cistite-antibiotico di nuovo).
Lo so, all'inizio è dura, ma alle prime avvisaglie di dolore assurdo e incontenibile, puoi seguire lo schema di cura d'attacco contro la cistite acuta. Ma debellato l'attacco acuto devi seguire tutta una serie di accorgimenti che sono ben visibili seguendo questo articolo che parla della cura della cistite cronica.
Invece se stiamo parlando di una cistite in assenza di batteri, allora dovrai seguire quello che è scritto in questo articolo sulla cura della cistite abatterica.
Insomma Momilla, ti ho dato da leggere tanto :grin: ma credimi è fondamentale che tu venga a conoscenza di questi meccanismi basilari, perché altrimenti diventa difficile aiutarti.
In autonomia devi lavorare molto: puoi assumere magnesio citrato (modula tu la quantità in maniera che non ti dia fastidio all'intestino), fai molti esercizi decontratturanti ed usa il calore. Durante i rapporti usi il lubrificante? Adotti il protocollo Dimann post rapporto?
Momilla ha scritto:sia dalla fisioterapista che mi ha iniziata a seguire. E’ esperta nella riabilitazione del pavimento pelvico e lavora poco lontano da dove abito. Ho fatto solo una seduta al momento in cui mi ha spiegato una serie di esercizi da fare, che abbino alla vostra guida al rilassamento pelvico.

Che esercizi? Sono adatti per combattere l'ipertono?
Momilla ha scritto:Ho spesso avuto difficoltà nei rapporti,

Che tipo di difficoltà? Hai dolori provocati o spontanei? E' pure possibile che a causa delle cistiti molto ravvicinate che hai avuto, tu abbia sviluppato una fragilità vulvare piuttosto ovvia in realtà.
Momilla ha scritto:In alternativa prendo Xanagel?

Noi consigliamo la crema lenitiva dimann candida (non è solo per la candida in realtà).
Momilla ha scritto: ho stimolo solo quando la vescica sta per scoppiare

Fa sempre parte del medesimo problema: la contrattura e una cattiva propensione a rimandare l'espulsione di urina. Naty aveva lo stesso problema, vai a leggere la sua storia, ti aiuterà.


PrecedenteProssimo

Torna a Storie di Cistite

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214