SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

L'archivio delle storie personali

SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda camil » gio mar 14, 2013 4:43 pm

Ciao a tutte, sono Camilla e ho 21 anni.
Oggi sono particolarmente triste quindi vi scrivo nella speranza di trovare un pò di conforto dato che è un pò di tempo che tutti mi dicono che sono stressata che mi devo riposare, che studio troppo, e che i sintomi sono nella mia testa!( comprese ginecologa e urologa)
La mia nn è una storia molto tormentata e neanche particolarmente lunga rispetto a quelle che ho letto finora,ma sono sicura che se nn trovo qualcuno che mi dica quello che ho, ho paura che lo diventi.
Tutto è iniziato ad ottobre dell'anno scorso in seguito ad una cistite,premetto che nn è la prima, ne ho avute altre 3 nell'arco di tre anni,la prima a 17 anni,tutte risolte cn monuril senza ripercussioni,ed anche questa volta prendo monuril,e passa.
Poi, a fine ottobre ne ho un' altra, riprendo monuril, la fase acuta passa, ma poi ecco che inizia l'"incubo": fastidi post minzionali al livello dell'uretra ogni volta che faccio la pipì mi rimane una sorta di pesantezza, solletico, iper sensibilità nn so come definirlo, a volte ho come delle scosse che mi percorrono l'uretra.
Sono stata circa 1 mese (novembre) e mezzo con tenesmo vescicale e pesentazza in tutta la zona pelvica,la mattina verso le 6 mi dovevo alzare, xkè avevo la vescica stretta in una morsa e se nn facevo la pipì nn riuscivo più a riaddomentarmi! é in questo periodo che inizio a cercare su internet e appena scrivo" dolore alla vescica" ecco che appare sul primo sito "cistite interstiziale". Ed ecco che iniziano le paranoie ,i sintomi erano i miei! parlo con mia madre, piango, ma lei nn riesce molto a capirmi, nn ha mai avuto una cistite in vita sua!!! Così vado dall'urologa, intanto il dolore alla vescica era passato, lei mi dice che nn sono neanche ipotizzabile come caso di CI,quindi mi tranquilizza. L'unica cosa che nn andava bene nell'analisi delle mie urine era il ph 6,5 troppo alto e quindi poteva darmi fastidio, inoltre nota anche che ho il colon irritabile e questo poteva causare dei problemi, data la sua vicinanza cn la vescica.
Mi prescrive acidif, gli ovuli post rapporto, e un 1,5 l di acqua da prendere tutti i giorni,praticamnte, per tutta la vita.
Quindi prendo acidif, ma niente anzi, nn so se fosse correlato cn acidif ma in quella settimana avevo anche dolori e bruciori di stomaco.
Poi ci sono le vacanze di Natale, la situazione sembra stazionaria i fastidi all'uretra nn passano ma cerco di nn pensarci: in fondo sono solo 5, 10 minuti dopo la pipì, che sarà mai, forse se mi convinco che è normale, una bella mattina mi alzerò e nn avrò più niente.
E se da un lato riesco a sopportare questa cosa,sento che qualcosa è cambiato.
Ogni volta che ho dei rapporti( che nel frattempo si fanno sempre più radi, ma che cmq nn sono dolorosi e questo mi tranquilizza) il giorno dp però ho sempre pesantezza, gonfiore, faccio continuamente la pipì e il dolore all'uretra è più forte.
Ma sono cose passeggere che si acutizzano in un giorno, mezza giornata,poi la situazione ritorna stazionaria e il fastidio si concentra solo lì nell'uretra.
Cerco di nn pensarci, nn voglio accettare di star male, continuo a studiare, ad uscire e andare in palestra che diventa difficile xkè ogni volta il giorno dopo,sto tutto la giornata cn la borsa dell'acqua calda, xkè mi sento cm se mi avessero preso a cazzotti la vescica. Ma sopporto il dolore, nella mia testa mi ripetevo continuamente: sono solo 4 cm dell'uretra a star male,xkè devo compromettere il resto!
Poi a fine gennaio arriva la terza cistite,questa volta faccio subito l'urinocultura , xkè le altre volte la dotteressa mi prescriveva il monuril e ciao.
L'urinocultura é positiva per Enterococcus spp,quindi l'uruloga mi prescrive ciproxin 1000 per 7 giorni,la cistite passa,ma nn tutto il resto... ed è qui che vado completamente a terra...comincio ad avere giorni in cui nn riesco a portare pantaloni stretti perchè è come se avessi quella parte troppo secca e quindi il contatto cn i pantoloni la irritasse...a volte il bruciore all'uretra si estende anche all'esterno, e la situazione peggiora dopo la defecazione dopo i rapporti e dopo l'attività fisica, inizio a mettere la crema che alla visita l'urologa mi aveva prescritto come lubrificante ma la situazione nn migliora.
Intanto avevo scoperto questo forum e sinceramnte è solo da qui che trovo un pò di conforto, perchè è quando ho iniziato a leggere le vostre storie che nn mi sono più sentita una pazza, stressata, aliena e con dei sintomi inspiegabili. Ho iniziato a prendere D-Mannosio e sinceramnte è stato l'unico da cui ho sentito un pò di sollievo e i dolori uretrali si sono un pò affievoliti, e di questo ve ne sono grata (ho provato a fare la manovra del dito ma nn riesco a farla benissimo) e dopo un mese e mezzo la situazione è cambiata di poco.

Io intanto richiamo l'urologa e siamo arrivati a ieri pomeriggio, le descrivo tutti i miei sintomi a cui lei nn sa dare una spiegazione precisa, l'unica cosa che mi sa dire e di riprendere acidif perchè il mio ph= 6 urine è troppo alto,(esame che rifaccio insieme a urinocultura negativa tre settimane fa) e che siccome sono magra i sintomi li sento tutti più forti, che devo stare tranquilla, che i tumori all'uretra nn esistono, e che tutto passerà cn il tempo.
Io nn so se crederle, ho letto molte storie in questo forum,e so perfettamente che i miei sintomi sono molto comuni,forse lo so meglio io di lei..dato che mi ha detto che è impossibile che l'uretra fa male dopo l'esercizio fisico.
Io nn voglio neanche paragonarmi alle ragazze che hanno sofferto anni e anni, i miei sintomi sono sopportabili ma ho paura che sottovalutandoli possano peggiorare...xkè ora sto solo peggio da ottobre...nn so cosa fare, sento che la mia voglia di vivere si sta spegnendo piano piano..capisco perfettamente tutte le ragazze che dicono che la cistite è una malattia che ti annienta sul piano psicologico e sentimentale: combinazione agghiaciante!mai avrei pensato di stare così a 21 anni..Ogni mattina mi sveglio desiderando che almeno x un giorno nn abbia alcun fastidio..sono arrivata ad odiare il mio bagno ogni volta che ci entro mi viene la "nausea". Dove ho sbagliato?? secondo voi devo continuare a prendere Ausilim??
Potrebbe essere realmente il ph delle urine troppo alto e quindi poi questo mi da bruciore e fastidi??
Oppure prenoto la visita da Pesce e taglio la testa al toro? oppure sto ingigantendo un problema che è comune, e passa realmente cn il tempo...scusate se sembro paranoica e infantile ma spero che almeno voi possiate capirmi...

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda Natina » gio mar 14, 2013 7:17 pm

Ciao camil :ciao: benvenuta tra noi..

Iniziamo per gradi:
I sintomi che descrivi sono segno di contrattura e anche di neuropatia.
Leggi questi articoli: http://cistite.info/joomla/index.php/mi ... toecronico
http://cistite.info/joomla/index.php/mr ... onepelvica
Ti ritrovi nei sintomi?

Lascia stare la CI, non è il tuo caso.. fidati stai tranquilla.

camil ha scritto:il ph 6,5 troppo alto

:n Il ph va benissimo. Ma acidif ovuli o acidif per acidificare le urine? Nel primo caso va bene, ma nel secondo caso assolutamente no! L'urina acida irrita la vescica.. scappa da questa urologa.
camil ha scritto:andare in palestra che diventa difficile xkè ogni volta il giorno dopo,sto tutto la giornata cn la borsa dell'acqua calda, xkè mi sento cm se mi avessero preso a cazzotti la vescica

Che attività fai in palestra? Camil, se il giorno dopo stai peggio allora non devi andarci, probabilmente concentri le contrazioni nel pavimento pelvico, che a sua volta si contrae dandoti questi dolori. Non sforzarti di fare cose che ti fanno stare peggio. Se hai una contrattura al braccio per un po' lo lasci a riposo, lo stesso devi fare con la pelvi.
camil ha scritto:quella parte troppo secca e quindi il contatto cn i pantoloni la irritasse

Leggi anche qui http://cistite.info/joomla/index.php/mv ... vulvodinia
Che crema ti ha dato l'urologa?
camil ha scritto:siccome sono magra i sintomi li sento tutti più forti

Questa è bella :lol:
camil ha scritto:odiare il mio bagno ogni volta che ci entro mi viene la "nausea"

Non sai quanto ti capisco, ma vedrai che le cose cambieranno. :potpot:
camil ha scritto:prenoto la visita da Pesce e taglio la testa al toro? oppure sto ingigantendo un problema che è comune, e passa realmente cn il tempo

Secondo me faresti bene a prenotare da Pesce, tanto la lista d'attesa è lunghissima, se nel frattempo vedi miglioramenti allora potrai sempre disdire e lasciare spazio a qualcun'altra.
Riesci a fare i kegel reverse? riesci a percepire il muscolo pubococcigeo, se leggi gli articoli capisci di cosa sto parlando.

La prima cosa da fare per iniziare a stare meglio è imparare a capire cosa ci fa stare male, perchè, e come fare per non farlo. Qui puoi trovare tutte le armi per combattere il problema, leggi quanto più puoi, anche le Nozioni base, tutte le sezioni del forum, usa il tasto in alto cerca, inserendo la parola chiave di ciò che vuoi cercare. Il forum è vasto ma piano piano poi le cose ti verranno facili e più chiare. Coraggio ora non sei più sola.. ;)

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda SallyRossi » gio mar 14, 2013 7:21 pm

Ciao cucciola! :ciao:
Ti parla una tua quasi-coetanea che ha praticamente i tuoi stessi sintomi.
Inanzitutto NON ANDARE IN ANSIA! NON HAI LA C.I.
Sicuramente il tuo apparato uro-genitale è provato e ci metterà un pò a tornare a posto,ma tutto si risolverà.
Alcune domande ora:
1- Quante volte fai pipì al giorno? Com'è il flusso?
2- intestino regolare?(non credo dato il colon irritabile come il mio) prova il magnesio
3-mai fatto un tampone vaginale? fallo,è importante
4-che contraccettivi usi?

Io credo che il tuo caso sia analogo al mio: vestibolite e/o contrattura pelvica.
Anche io sto male da ottobre dopo una cistite che mi ha lasciato i tuoi stessi strascichi.
un abbraccio

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda dada » gio mar 14, 2013 7:46 pm

Ciaooo,

non ti deprimere sei giovane e puoi risolvere il tuo problema, sopratutto sei nel posto giusto, lasciati guidare dalle persone che sanno cosa è bene per noi e il nostro fisico vedrai che con pazienza risolverai e ogni cosa ti sembrerà più lieve e sopportabile!

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda Rossa » gio mar 14, 2013 8:05 pm

Oddio, leggendo te mi è sembrato di leggere me (con qualche k di meno xkè nnstnt l'età nn sn più giovine, ed eliminando la frase "sono magra quindi sento di più i sintomi" :lol: :lol: )!
Qui sei al sicuro, leggi in lungo e in largo il sito e il forum (non solo le storie personali e di guarigione), imparerai tante cose e, soprattutto, tanti comportamenti giusti e consuetudinari che ti faranno respirare un po' da questa morsa.
Se vuoi un consiglio, mentre aspetti la visita, attua tutte le terapie fisiche che puoi, prenditi cura di te (garnier :lol: ) e rilassati più che puoi: esci con un'amica, fatti una passeggiata con le cuffie...distraiti, e vedrai che già sentirai qualche miglioramento.
Nel frattempo, smack :baci:

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda paola86 » gio mar 14, 2013 8:15 pm

:welcome: Camilla anche da parte mia.
Aspettiamo le tue risposte... :ciao:

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda camil » ven mar 15, 2013 10:55 pm

Prima di tutto grazie grazie grazie delle vostre risposte,appena le ho lette mi è venuto da piangere,
finalmente qualcuno che mi capisce!!! :thanks:

allora:
ho letto gli articoli ed i sintomi in cui mi rispecchio di più sn quelli della vestibolite...soprattutto leggendo
- dolori uretrali più forti dopo i rapporti
- fastidio nel portare indumenti attillati
- bruciori e secchezza

Mentre x quanto riguarda acidif,mi ha detto di prendere (ma io nn lo sto facendo) acidif plus compresse per acidificare
l'urina,poi gli ovuli vaginali (vidermina CLX) dopo i rapporti per disinfettare,e la crema è sempre "vidermina-
gel umettante-prottettivo"...
E Cmq per dirla tutta io nn ho mai creduto a questa storia del ph, su cui ogni volta l'urologa si aggrappa xkè
secondo me nn sa che rispondermi..cioè secondo voi se io ho la vescica infiammata dalla cistite nn è normale che
il ph delle mie urine un pò si alzi?? è una risposta fisiologica..una sorta di difesa del mio organismo per nn danneggiare
ulteriormente la vescica..no?

Poi in palestra di solito correvo,xkè mi scaricava poi ho abbandonato xk da gennaio ho un nervo-muscolo nn so cosa sotto
il dito del piede, che si è accavallato e se lo sforzo troppo il quarto d'ora successivo o zoppico o deve star seduta...ma risolto il problema "cistite" andrò da un
fisioterapista e risolverò anche questo..a volte penso pure che sia tutto collegato che se sblocco il piede sblocco il resto:
illusione su cui mi aggrappo nei momenti bui...
quindi ora faccio:bicicletta leggera,camminata, e un pò di pesi soprattutto per le braccia e schiena,e addominali (forse
sono questi che mi danno fastidio??)

Poi per rispondere a SallyRossi :)
1-la pipì la faccio dalle 5 alle 7 volte al giorno e bevo 1,5l di acqua,..il flusso varia
a volte è più forte a volte più lento a volte all'inizio è lento poi d'improvviso accellera...
2-l'intestino fortunamente è regolare..almeno questo..sono rare le volte che nn vado in bagno,al max un giorno,
io nn ho x niente i sintomi del colon irritabile e quando me l'hanno detto sono rimasta un po perplessa ma poi mi hanno
spiegato che nn centra niente cn l'assorbimento intestinale,digestione funzioni dell'apparato digerente insomma..
3-il tampone vaginale ce l'ho prenotato per la prossima settimana...poi vi dirò
4-contraccettivi uso solo il preservativo..in realtà la ginecologa mi dice che devo prendere la pillola xkè ho l'ovaio destro policistico
ma io sinceramente sono un pò contraria..nn mi va di sconvolgere il mio corpo..il ciclo anche se nn è regolarissimo ce l'ho..
quindi se mai un giorno avrò dei figli tornerà a posto da solo..

Cmq cercherò di concentrarmi su respirazione e esercizi di kegel...e lunedì chiamerò per prenotare la visita da Pesce
Un bacione a tutteeee!!!!! :love1:

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda Cles » sab mar 16, 2013 8:38 am

Per la pillola fai bene. Avere l'ovaio policistico non è una malattia, finchè le cist non ti danno problemi no è necessario prendere la pillola (e in ogni caso ci sno altri modi per sistemare le cose in caso di necessità). Un ciclo irregolare non è indice che qualcosa non va, quindi continua così! (mi raccomando lubrificante durante i rapporti).

Bicicletta e addominali sono decisamente sconsigliati: la bicicletta perchè coinvolge il pavimento pelvico e gli addominali perchè comunque interessano la zona del basso ventre che si ripercuote poi sugli organi pelvici, quindi per il momento direi che sarebbe meglio sospendere fino a quando non starai meglio.

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda Flami » sab mar 16, 2013 11:57 am

Ciao Camil, :welcome:
altro piccolo suggerimento se non lo hai già fatto: ti consiglio di prendere gli stick della Meditrol o della GIMA per fare l'esame delle urine casalingo che trovi nel sito ditta così potrai monitorare (senza imparanoiarti) l'andamento dei tuoi fastidi.
Inoltre il ph delle urine non è la risposta del nostro corpo alle infezioni ma dipende da molti fattori, tra cui anche quello che mangiamo, oppure se siamo a stomaco vuoto, etc..
Per quanto riguarda il ph ti invito e leggere il topic "alcalinizzare o acidificare" e questo link che riassume molte cose, così potrai chiarirti un pò le idee a riguardo.
viewtopic.php?f=63&t=3490
Per quanto riguarda l'ovaio policistico, vai a dare un'occhiata all'inositolo..
Per il tampone, fatti specificare PH e Flora lattobacillare...a volte non lo mettono..tu insisti, sono fondamentali per capire come procedere!
:ciao:

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda camil » dom mar 17, 2013 5:37 pm

Grazie dei suggerimenti..li metterò in pratica..ma soprattutto grazie Flami..mi hai aperto un nuovo mondo sull'inositolo: ovviamente
la mia ginecologa nn me ne aveva parlato!..cmq lo proverò.. :grin:

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda Stefania 69 » mer mar 27, 2013 10:41 pm

Benvenuta Camilla!

:welcome:

Chi ti ha preso in cura fino adesso avrebbe fatto meglio ad ammettere che non conosce la patologia piuttosto che riempirti di nozioni errate e prodotti dannosi, compresi gli ovuli, che sono un vero e proprio attentato al tuo ambiente vaginale.
Ti serve un tampone con valutazione della flora lattobacillare e pH e una visita per verificare lo stato della muscolatura pelvica, nonche di eventuale neuropatia, tutte cose che hai gia' impostato.
Nel frattempo continua a leggere e a fare quello che puoi iniziare da sola: esercizi di rilassamento pelvico, applicazione di calore, norme comportamentali per abbigliamento e igiene, D-Mannosio in dose di mantenimento e lubrificante ai rapporti. Sul forum c'e' tutto questo.
Appena hai gli esiti del tampone cominciamo a farci un'idea della situazione vaginale.

Stai tranquilla che se ne esce.

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda camil » gio mar 28, 2013 6:56 pm

ciao :ciao: ragazze!!
finalmente ho i risultati del tampone..me li sono fatte dettare da mia madre x telefono xkè sono fuori casa per l'università, però le ho insistito di essere precisa e dirmi tutto,
allora:
ph=4,1
lactobacilli rari
leucociti assente
cellule epiteliali alcune
mia madre era tutta contenta xkè nn ho nessuna infezione, ma io continuo ad avere semx bruciore/secchezza soprattutto sul clitoride ( che si accentua dopo aver fatto pipi, a volte addirittura mi punzecchia) tutto questo mi fa pensare semx di più alla vestibolite specialmente adss che so che nn ho nessun mostricciattolo vacante...il dato lactobacilli rari mi fa pensare ad una flora vaginale poco presente.. potrebbe essere solo questo a darmi bruciore??? cmq una buona notizia è che i miei fastidi uretrali se ne sono andati..e questo solo applicando calore e senza andare in palestra...totale riposo...adss il fastidio si è concetrato "solo" lì sul clitoride!!!
e anche se io mi sto convincendo che può realmente trattarsi di vestibolite e/o contrattura..nn vi nascondo che sono un pò confusa, i miei fastidi si spostano...prima la vescica poi l'uretra adss il clitoride ( e genitali esterni)...in più ci si mette pure mia madre che mi dice" visto che nn hai niente, te lo dicono pure le analisi, sembra che tu voglia stare male per forza"..no il punto è che io" voglio stare bene per forza" e nn mi voglio fermarmi davanti un tampone negativo...inoltre ve lo dico per completezza ho fatto anche le analisi del sangue ed è risultato il ferro basso (13/15) e i linfociti "alti" 27/25....inoltre per la visita da Pesce mia madre mi ha detto di aspettare.. di andare da un' altra ginecologa...ma io mi sa proprio che la prenoto lo stesso..voi che dite?? nn so che fare.. nn mi va di fare le cose di nascosto...

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda Cles » gio mar 28, 2013 7:11 pm

La scarsità di lattobaccilli non causa bruciore. Per quelli sarebbe bene integrare la flora lattobacillare con i fermenti, i migliori sono i lactonorm sia come tollerabilità che come rapporto qualità/prezzo, poi nel topic specifico ne puoi trovare altri...
Io ti consiglierei di inserirli per una settimana di seguito e poi 5 giorni prima e 5 giorni dopo il ciclo per un po'.

Per la vestibolite ci vedi giusto secondo me: i sintomi sono quelli, e nn ci sono batteri che te li provocano.
Piuttosto che spendere altri soldi e tempo per vedere una ginecologa che probabilmente non saprà aiutarti io mi rivolgerei ad un medico competente, magari un po' più caro, ma almeno sei sicura che i soldi sono spesi bene e che ti dia un aiuto concreto.
Prova a spiegarlo alla mamma: lo vede anche lei che dal tampone non hai niente, convincila che prima si agisce sulla vestibolite prima si riesce a guarire evitando il peggioramento della situazione.

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda paola86 » gio mar 28, 2013 7:14 pm

Il pH va bene, ma sarebbe il caso di aumentare i lattobacilli, magari con Lactnorm.
E' positivo che tu non abbia infezioni, ma se tu lamenti fastidi significa che il presentimento di contrattura/vestibolite si fa sempre più presente.
Io ti consiglierei di andare da Pesce. Dì a tua mamma come stanno le cose, che non devi curarti la testa, che tu i dolori li senti e possono essere imputabili ad una patologia ben precisa. Dille che ti farebbe stare tranquilla un parere in più. Si tratta di un parere mica di un contratto a vita. Poi starà a te decidere che cosa fare.
:ciao:

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda camil » dom mar 31, 2013 2:47 pm

Grazie ragazze delle risposte :): e scusate la mia in ritardo...
ho ordinato i fermenti Lactonorm sul sito della ditta e anche la crema Ausiulim...e credo che chiamerò Pesce a mia madre le ho fatto leggere la pagina che parla di vestibolite di questo forum sembra essere più convinta...speriamo bene...intanto Buona Pasqua a tutte :ciao:

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda HellokittyVi » dom mar 31, 2013 6:18 pm

ciao Camil!
ti riporto solo la mia piccolissima testimonianza in quanto mi rispecchiavo abbastanza nella tua storia..
anch'io l'anno scorso sono stata maluccio per la maledetta cistite e ho passato diversi mesi con fastidi post minzione.. sono stata a riposo, ho interrotto le attività motorie (bici e addominali!), ho bevuto tanto, mangiato leggero evitando zuccheri e porcherie, prendevo la mia santa dose di D-Mannosio ogni sera, mettevo biancheria intima comoda, quando potevo eliminavo le mutande (era estate x fortuna :lol: ) e altri piccoli ma importanti accorgimenti letti qua sul forum e i dolori/fastidi se ne sono andati da soli..ho solo portato taaaanta pazienza..
con questo non voglio invitarti a non andare da Pesce, anzi.. ma ti assicuro che tutto passa e che presto starai meglio... :potpot:

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda elygely » lun apr 01, 2013 12:19 am

ciao e benvenuta!!

camil ha scritto:ho ordinato i fermenti Lactonorm sul sito della ditta


:? non sono riuscita a trovarli !! forse ti riferivi al nuovo prodotto Nutriflor ?

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda paola86 » mar apr 02, 2013 8:44 am

Elygely, i Lactnorm sono fermenti vaginali mentre i Nutriflor sono quelli per uso orale. Sicura che i Lactnorm non ci sono?

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda Flami » mar apr 02, 2013 9:27 am

I lactonorm non li vende la ditta, ecco perchè Ely non li trovi sul sito.
Forse appunto come dice Paola, Camil si riferiva ai fermenti lattici per via orale. I lactonorm sono i fermenti da inserire in vagina.

Re: SONO SOLO PICCOLI FASTIDI..ma ti cambiano la vita

Messaggioda paola86 » mar apr 02, 2013 9:48 am

Esatto, grazie Flami per la precisazione. Mi ero dimenticata di scrivere che i Lactnorm non li vende la ditta. :cavoli:


Prossimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 13 ospiti

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214