16 lunghissimi anni!!!

L'archivio delle storie personali

16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda dada » gio gen 24, 2013 6:15 pm

Buonasera a tutte,

Dada cinquantadue anni non ancora in menopausa e non so proprio da dove iniziare, anche perché dire l’essenziale sulle problematiche vaginali essendo ormai 16 anni anno più anno meno che vi combatto tra candida albicans o glabrata a seconda dei momenti e l'e.coli è difficile.

Come la stragrande maggioranza di Noi, mi sono auto-educata, ciò vale a dire che, nonostante l’appoggio e le terapie di “specialisti” (nessuno di questi mi ha tirata fuori dal problema), ho dovuto documentarmi, spesso dovendo
erudire e contraddire gli stessi medici. I problemi iniziano dopo il parto quanto tempo dopo non saprei dire, prima di allora (a meno che questa fosse silente), non ho mai manifestato disturbi da candida od e. coli, fatto sta che dopo cicli di antibiotici, visite ginecologiche quindicinali, che a nulla sono valsi se non debilitare il fisico e prosciugare il portafoglio, per sopravvivere ai disturbi e curarmi adeguatamente, sono approdata all'omeopatia.
Ho sperimentato tutto o quasi seguita dai medici naturopatici: il vega-test, un trattamento con apparecchiatura a basso
[align=justify]
[/align] voltaggio elettrico che userebbe una certa frequenza per distruggere i virus (invenzione di una dottoressa americana), usato ovuli vaginali di quasi tutte le marche, olio di iperico, tea tree oil, gse, urovaxom, propoli (che finalmente ha debellato l’Herpes labiale!!), yogurt; mi sono inoltre messa a dieta, ho alcalinizzato con Alkimo, ho curato il terreno intestinale con diversi prodotti omeopatici/naturopatici soffrendo di disbiosi, quest’ultima finalmente risolta grazie ai tanti fermenti, uso le precauzioni igieniche di rito mi lavo prima e dopo ogni rapporto, bevo molta acqua ecc.. manca solo l’idrocolonterapia che mi sono volutamente risparmiata!

Da un anno e mezzo a questa parte affiancato alla naturopata c’è un capace biologo che ovviamente non è convenzionato con S.S.N., in grado di rilevare con particolare attenzione i batteri, contrariamente ai laboratori d’analisi della zo
na che formulavano esiti negativi al coli quando c’era eccome!

Grazie al vostro sito, un anno e mezzo fa vittima di un episodio occasionale di cistite (non tornava da alcuni anni), ho sentito parlare del d-mannosio ed ho voluto provare ad assumerlo, mi sentivo all’ultima spiaggia, ho contattato il cortesissimo dott. Deangelis presso ditta, il quale ha fornito tutte le spiegazioni del caso e d’uso dell’Ausilum che utilizzo da allora giornalmente.

La news che desidero condividere con Voi è che l’ultimo episodio di cistite risale appunto ad un anno e mezzo fa grazie ad D-Mannosio che tiene a bada il coli, da alcuni mesi sto assumendo D-Mannosio Forte e circa sei mesi fa ho incluso Trocà Flu plus (due soli prodotti!), a base di lattoferrina suggeritomi dal biologo. Per questo periodo e per la prima volta in 16 anni sono stata benissimo spariti anche i bruciori e l’arrossamento vulvare.

La pacchia però è finita presto presumibilmente a seguito di un intervento chirurgico nel mese di novembre 2012 per il quale ho necessariamente dovuto sottopormi a terapia antibiotica, a distanza di due mesi sono iniziati i noti bruciori/pruriti. Dall’ urinocoltura e tampone del 14 gennaio u.s., risulta il coli anche se in quantità inferiore (evviva!) ed il tampone positivo alla Candida. Il Ph vaginale è 4,5 e non c’è coli in vagina. In questo momento sto assumendo Candinorm fermenti, Candinorm ovuli alternati con Endotrol ovuli, D-Mannosio forte e Crema D-Mannosio per il bruciore vulvare, direi anche troppe cose assieme tuttavia prescritte dalla dottoressa (i prodotti ditta non li mollo!). Il bruciore/dolore sono alla fine ciò che influisce di più sull’umore, sui rapporti sessuali, ed ogni giorno affronto la dolorosa e fastidiosa sensazione con uno stato d’animo sempre più nero.

Ho letto molto sul vostro forum e su quello specifico della vulvodinia e vestibolite, non saprei dire se l’infiammazione vulvare che ho, sia ricompresa in una di queste due patologie anche perché ripeto solo per sei mesi, il bruciore/prurito è sparito simultaneamente all’assunzione della lattoferrina che ha innalzato le difese, mentre oggi il suo effetto pare svanito.

Talvolta mi sento smarrita perchè ogni trattamento sperimentato nel corso di questi lunghi 16anni non ha ottenuto effetti neppure duraturi non oso sperare risolutivi. Nel cercare una spiegazione medica e logica per la patologia, sono arrivata a pensare che la iper-colonizzazione del coli e della candida, potrebbe essere dovuta alla mia patologia concomitante dell’ipercolesterolemia che curo, per ora, con riso rosso e berberis o concausa delle variazioni ormonali precedenti il mestruo, ma ripeto a parte il mannosio che tiene a bada il coli non riesco ad eliminare in nessun modo il bruciore e comunque D-Mannosio crema o lavaggi esterni di acido borico sono rimedi momentanei.

In questi giorni mi sono stati proposti altri due prodotti Calagin e Rivuclin, ma inizio ad essere stanca, stanca di sentirmi proporre ogni tipo di farmaco anche se omeopatico, stanca di spendere soldi per cure che sino ad oggi non sono andate a buon fine, stanca di sentirmi cavia… il frigo più che di cibo è pieno di ovuli, creme vaginali e fermenti lattici eppure per non perdermi d’animo sono arrivata al punto dire a me stessa, meglio questo tormento di una leucemia od un tumore maligno.

Sarà perciò gradito anzi no graditissimo ogni vostro suggerimento, posso convivere con il coli, la candida (se ritornassero nei range sarebbe meglio!) ma con il prurito ed il bruciore nooo!! Non riesco proprio più.

Grazie per aver letto con tanta pazienza e comprensione la mia storia, riassunta per ovvie esigenze di lettura..

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda Natina » ven gen 25, 2013 12:40 pm

Ciao dada! :ciao: benvenuta nel forum!
dada ha scritto: tampone del 14 gennaio

Era riportata la flora lattobacillare? Hai visto lo schema d'attacco per vaginiti e vaginosi?
Per quanto riguarda la vulvodinia hai letto gli articoli nella home del sito? ti ritrovi nei sintomi?
Che altri accorgimenti del forum hai messo in pratica? Biancheria di cotone, igiene intima, lubrificante ai rapporti, assorbenti di cotone?
Hai dolore ai rapporti? la pipì esce fluida o stentata?
Scusa per l'iterrogatorio :mrgreen:
Per quanto riguarda l'influenza del colesterolo, aspettiamo Rosanna.. ;)

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda Rosanna » ven gen 25, 2013 10:30 pm

dada ha scritto:Talvolta mi sento smarrita perchè ogni trattamento sperimentato nel corso di questi lunghi 16anni non ha ottenuto effetti neppure duraturi non oso sperare risolutivi. Nel cercare una spiegazione medica e logica per la patologia, sono arrivata a pensare che la iper-colonizzazione del coli e della candida, potrebbe essere dovuta alla mia patologia concomitante dell’ipercolesterolemia che curo, per ora, con riso rosso e berberis o concausa delle variazioni ormonali precedenti il mestruo, ma ripeto a parte il mannosio che tiene a bada il coli non riesco ad eliminare in nessun modo il bruciore e comunque D-Mannosio crema o lavaggi esterni di acido borico sono rimedi momentanei.

La causa del tuo problema sta proprio in questa frase.
Nessun trattamento ha mai sortito effetti considerevoli perchè sono sempre stati mirati all'eradicazione dei batteri. In questi anni hai sempre visto i batteri come lìunica causa dei tuoi disturbi quando questi erano solo una conseguenza. Acido borico e detergenti intimi sono dannosissimi per la tua flora vaginale i batteri trovano terreno fertile nell tua vagina e incontrastati partono all'attacco dell'uretra.
In questi 16 anni non hai mai permesso alla tua vagina di ritrovare il suo normale equilibrio perchè l'hai sempre ultracurata alterandone gli equilibri. Un figlio straviziato non crescerà mai sano. Non le hai dato la possibilità di imparare a curarsi da sola. E' chiaro che su una situazione così instabile il benessere non potesse essere duraturo e che sarebbe bastata una sola terapia antibiotica per rifiondarti nel calvario. Ora basta distruggere. E' arrivato il momento di ricostruire, anche perchè sei vicina alla menopausa, momento particolarmente delicato per le malattie urogenitali, anche per chi non ne ha mai avute.
Sei disposta a fidarti di noi? Sei davvero disposta a conoscere il tuo corpo e a imparare a gestirlo in autonomia?

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda dada » sab gen 26, 2013 9:33 am

Ciao Rosanna ciao Naty,

è un piacere potervi parlare dopo molto che vi leggo!

che dire Naty sì uso tutte le precauzioni del caso, bevo molto, faccio spesso pipì che esce senza sforzo particolare, cerco di farla ogni tre ore circa anche senza stimolo, ho bruciore nei rapporti un po di contrattura c'è ma non il dolore infernale di cui sento spesso parlare per la vulvodinia l'unica cosa che in effetti non so è la quantità di flora lattobacillare che chiederò al prossimo tampone al biologo! Si slip cotone, si assorbenti cotone, alimentazione abbastanza regolata dunque povera di cibi acidificanti, non uso detergenti intimi da tempo, pipì prima e dopo ogni rapporto insomma mi sembra di fare abbastanza! Lo schema di attacco l' ho letto e volevo metterlo in atto dopo la cura che sabato 19 gennaio u.s., ha dato il dott. De Angelis X-flor 2cp.x due mesi, D-Mannosio (che già faccio da un anno e mezzo) sette+

Rosanna ti prego, non immaginarmi a infilare ossessivamente un ovulo dietro l'altro in vagina! Ho dovuto riassumere i miei 16 anni infernali, ma credi ho voluto non esagerare anche sbagliando quando magari anni addietro ho usato bicarbonato o acido borico diciamo che ho curato prevalentemente il cervello enterico soffrendo di disbiosi e devo dire che è andata a posto ora sono regolare come un orologino, niente diarree o stitichezza e non è poco! Ho "sconfitto" l' Herpes Labiale con la propoli ed ora sono qua a rimettermi in discussione con l'approccio farmacologico e certo che voglio conoscere meglio il mio corpo, sentire i suoi segnali e fidarmi di Voi! Hai detto bene Rosanna, la menopausa è alle porte non ti nascondo che la temo per la patologia dell'ipercolesterolemia e il rischio di diabete essendolo mio papà, temo di predendere peso ecc..ecc.. ma oggi comunque mi sento messa meno male di quanto mi sentissi un anno e mezzo fa, il mannosio ha cambiato, in parte, la qualità della mia vita ti pare poco?? Non lottare sola è questo l'importante, parlare con donne che sanno, che hanno sofferto e soffrono con una consapevolezza cui i nostri signori uomini per quanto attenti e sensibili neppure conoscono! Sono qua con voi il resto un passo alla volta e per adesso un grazie dal profondo del cuore!

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda paola86 » sab gen 26, 2013 6:48 pm

:ciao: Dada anche da parte mia!

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda Rosanna » dom gen 27, 2013 11:12 am

Vediamo come saranno ph e flora lattobacillare al prossimo tampone e da lì ricostruiamo il tuo equilibrio. Nel frattempo non inserire nulla, non applicare creme (se non il lubrificante durante i rapporti) e non usare detergenti.

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda Stefania 69 » lun gen 28, 2013 11:53 pm

Ciao concittadina :welcome: (quante liguri ultimamente :humm: )

Intanto che aspettiamo i risultati del tampone aggiungo il consiglio di curare il completo rilassamento pelvico, visto che dici che un po' di contrattura c'e'. E' un bene che non sia molto forte ed e' anche un bene che tu la riconosca, Sara' piu' facile eradicarla.
Per cominciare ti consiglio respirazione diaframmatica ed esercizi di kegel reverse che sono le cose piu' semplici, nella sezione dedicata troverai anche tutti gli altri esercizi ed anche i massaggi.

Da ultimo, una richiesta: ci puoi dire dove eseguirai il tampone con indicazione di pH e lattobacilli a Genova o nelle vicinanze? Negli ultimi tempi alcune ragazze hanno avuto difficolta' a reperire un laboratorio in grado di eseguire questo tipo di ricerca, sarebbe un'informazione utile per tutte le liguri. :ciao:

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda dada » mar gen 29, 2013 5:57 pm

Ciao Paola86 grazie per il benvenuto e ciao stefania69 andiamo per punti sono ancora un poco... hem imbranata!

Per Rosanna,
tranquilla, già da tempo faccio il bidet con sola acqua ed a livello vulvo-vaginale nessun ovulo od ovuletto, D-Mannosio crema preventivamente ai rapporti ed in caso di bruciore/prurito esternamente sennò impazzisco. Detto ciò mi premeva informarti che in attesa del prossimo tampone (non prima del 19/20 febbraio che corrisponde ad un mese di assunzione di X-flor), ho voluto sentire il biologo in merito alla flora lattobacillare dal momento che mi avevate posto la domanda, lo stesso ha detto non avere la strumentazione specifica per poter quantificare con esattezza i lattobacilli, come ha dubbi che nella zona dove vivo, esista un laboratorio analisi che effettui un esame più dettagliato, tuttavia ricordava bene per i precedenti tamponi, che la flora vaginale è per dare un parametro di riferimento, solitamente scarsa (come volevasi dimostrare… sigh!). Attendo tuoi imput o link se ritieni di lettura dal forum per eventuali trattamenti, giusto per non sbagliare ancora….grazie! ah appena avuti metterò gli esiti nell'apposita sezione

Stefania69,
grazie leggerò la ginnastica che ho solo letto velocemente e metterò in pratica...in effetti non hai tutti i torti i laboratori analisi della zona diciamo che peccano su particolari tipologie di esami in poca precisione, spero poter dare qua i dati del biologo senza violare nessuna regola del forum dal momento che non posso ancora inviare messaggi privati :S: il biologo dal quale vado è il Dott. Sergio Alloisio presso Villa Ravenna a Chiavari, chi vuole può contattarlo lì e fissare l'appuntamento non è convenzionato con il SSN, ma hai l'esito in un giorno!! Come spiegavo sopra a Rosanna lui non ha tuttavia l'apparecchiatura per quantificare con precisione la flora lattobacillare in vagina, può dare indicazione di massima dicendo scarsa,normale, abbondante, ha espresso dubbi che in Riviera come per il mio caso, vi siano laboratori in grado di dire esattamente.... :ciao:

un abbraccio e spero di esserti stata utile!

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda Cles » mar gen 29, 2013 6:23 pm

Anche le indicazioni che dici tu (scarsa, abbondante ecc) possono andare bene, non serve per forza il numero esatto dei lattobacilli :coool:

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda dada » mar gen 29, 2013 6:25 pm

Bene grazie mille.. hai dato dunque anche conferma a me... e so se non è cambierà nulla da qua al 20 febbraio circa... che la mia flora è scarsa... sigh :hurted:

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda Stefania 69 » mar gen 29, 2013 11:28 pm

Intanto grazie per le informazioni :thanks:

Il fatto che tu sappia gia' che la flora batterica e' scarsa ti permette di fare un passo in piu' introducendo i lattobacilli sotto forma di fermenti vaginali o eventualmente di yogurt, in modo da iniziare a ripristinarla.

Io prima di comprare qualsiasi cosa in farmacia comincerei a vedere se lo yogurt (bianco intero naturale) ti da sollievo. Uno dei migliori e' quello greco che cola poco e contiene molti lattobacilli.

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda Rosanna » mer gen 30, 2013 5:18 pm

dada ha scritto:lui non ha tuttavia l'apparecchiatura per quantificare con precisione la flora lattobacillare in vagina, può dare indicazione di massima dicendo scarsa,normale, abbondante, ha espresso dubbi che in Riviera come per il mio caso, vi siano laboratori in grado di dire esattamente...

E ha ragione. Nessun laboratorio (anche al di fuori della Riviera) specifica la quantità numerica. La cosa importante è proprio l'indicazione di massima (scarsa, normale, abbondante, assente).
Visto che la tua è scarsa e che sei in età menopausale io comincerei col regolarizzare la situazione ormonale inserendo i Neoprogel (li trovi anche alla ditta scontati), acidificando l'ambiente vaginale con Miphil (sempre presso la ditta scontati) e inserendo yogurt o lactonorm. In seguito vedremo se sarà il caso di sconfiggere eventuali patogeni con lattoferrina e lavande.

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda dada » gio gen 31, 2013 7:00 am

Bene Rosanna, grazie mille!

Mi attivo subito per ordinare a ditta il necessario.. ( lo yoghurt letto il suggerimento di Stefania69 era già pronto nel frigorifero, ma attendevo il tuo via) solo mi pongo e ti pongo alcune domande perchè mi piace capire ciò che faccio:

- per il trattamento mi regolo come lo schema di attacco Candida? Ovvero un giorno Neoprogel, uno MIphil e uno lo yoghurt e se si per quanto tempo e a cicli da ripetere mensilmente?

- Ho letto che Neoprogel è un progestinico credi possa interferire con le statine per la dislipidemia (colesterolo tot 274 e non aggiungo altro!) e nei riguardi di un mioma embolizzato a novembre 2012 di 4cm? Leggendo qua e là parrebbe di no, ma vorrei essere rassicurata in merito da te!

Ti aggiornerò qua (mi pare il minimo dopo quello che fai per noi) sugli sviluppi o mi suggerisci un altra sezione più indicata nel forum?

Per adesso un abbraccio virtuale, ci aggiorniamo nei prossimi giorni!!

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda Rosanna » gio gen 31, 2013 10:26 am

dada ha scritto:per il trattamento mi regolo come lo schema di attacco Candida? Ovvero un giorno Neoprogel, uno MIphil e uno lo yoghurt

Io lascerei un giorno di pausa tra un'applicazione e l'altra. Fallo per due settimane, poi fermati per una settimana e se puoi ripeti il tampone così vediamo la situazione.
Ma prima vediamo se ci sono anche patogeni nell'esito del tampone fatto.
dada ha scritto:Ho letto che Neoprogel è un progestinico credi possa interferire con le statine per la dislipidemia (colesterolo tot 274 e non aggiungo altro!) e nei riguardi di un mioma embolizzato a novembre 2012 di 4cm? Leggendo qua e là parrebbe di no, ma vorrei essere rassicurata in merito da te!

Io credo che non ci siano controindicazioni, anche perchè si tratta di dosi omeopatiche, ma non posso dartene certezza assoluta. Dovresti proprio chiedere a chi ti ha in cura per questi problemi (anche se rimarrà sempre il dubbio sull'affidabilità della risposta, vista la particolarità dei prodotti che consigliamo).
dada ha scritto:mi suggerisci un altra sezione più indicata nel forum?

Qui va benissimo, così diamo continuità al tuo percorso.

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda dada » gio feb 07, 2013 9:42 am

Ciao a tutte!

Rieccomi! non ho volutamente scritto pur leggendovi appena gli impegni lavoro/famiglia permettevano, per non sottrarre tempo a quelle di noi, (leggendo le numerose storie personali), che hanno maggiore bisogno del vostro sostegno e suggerimenti.. ho resistito per 16 anni credo terrò duro ancora un po’ (spero!) e comunque mi sento già più “forte” sapendo di non essere sola!

andiamo al dunque, questi sono gli esiti di tampone e urinocoltura del 6 febbraio ‘13 a distanza di 24 giorni circa dall’ultimo del 14 gennaio ‘13, positivo a Candida ovviamente e.coli con inserimento di due nuovi prodotti X-flor e 7+:

tampone: NEGATIVO A TUTTO! Dunque X-flor funziona!!
urinocoltura: e.coli > 100000
flora lattobacillare: ASSENTE!!!
ph vaginale: 4,2
ph urine: 6

Che ne dici Rosanna? La flora non è scarsa ma assente! Il coli altino direi ma mi sento bene forse potrei ritornare al cucchiaino e mezzo al dì di D-Mannosio Forte anziché un cucchiaino...??

Il biologo al posto dello yoghurt proponeva Softigyn dice inoltre che non alcalinizzerebbe per via della Candida che ne dite?

Come presagito cara Rosanna, ho voluto chiedere sia a gine che naturopata a titolo precauzionale, se vi fossero eventuali interazioni Neo progel+statine+mioma come volevasi dimostrare, non c’è stata una particolare attenzione alla cosa..anzi la gine non ha compreso che lo prenderei per ristabilire la flora vaginale, proponendo invece Primolut (che non assumerò per due comprensibili ragioni: la prima è che evito come la peste i farmaci di sintesi, la seconda che l'aumento di ormoni incrementa il colesterolo che a sua volta annulla l'effetto statine della serie più 1 meno 1 = 0!!)

Al momento ho accantonato la naturopata che non si è rivelata, nonostante la materia che tratta, mentalmente elastica ai cambiamenti di prodotti omeo/naturopatici che non davano particolari risultati, mentre mi sento di dire che il biologo si è preso il disturbo di andare a vedere il sito dei prodotti ditta e la loro composizione, in alcuni casi consigliarli dimostrando una buona capacità di ascolto sulla base dell’esperienza diretta della sottoscritta e dei risultati che egli stesso ha osservato, ad esempio, con X-flor.

Dunque dai prossimi giorni, salvo qualche diverso Vostro suggerimento in attesa arrivi ordine da ditta imposterò la terapia e correggetemi se sbaglio così:

a)D-Mannosio forte 1 cucchiaio al gg (imput Dr. De Angelis)
b)X-flor 2 cp al gg per due mesi ( idem come sopra)
c) 7+ (idem come sopra)
d) NEW ENTRY:
Neo progel, Miphil e yoghurt o softigin? in vagina un giorno sì ed uno nò per 20 gg
a seguire tampone e urinocoltura per vedere se qualcosa si muove o meglio aumenta (vista la tenera età sarà una faticaccia!!!)

Attendo di leggere le vostre opinioni in merito...

Vi abbraccio fortissimo

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda lucky66 » gio feb 07, 2013 10:21 am

Stefania 69 ha scritto:Da ultimo, una richiesta: ci puoi dire dove eseguirai il tampone con indicazione di pH e lattobacilli a Genova o nelle vicinanze? Negli ultimi tempi alcune ragazze hanno avuto difficolta' a reperire un laboratorio in grado di eseguire questo tipo di ricerca, sarebbe un'informazione utile per tutte le liguri. :ciao:

:clap: Brava Stefania e brava Rosanna !! Non vi sfugge niente !! :coool: Non so come facciate !! :clap:

dada ha scritto:il biologo dal quale vado è il Dott. Sergio Alloisio presso Villa Ravenna a Chiavari, chi vuole può contattarlo lì e fissare l'appuntamento non è convenzionato con il SSN, ma hai l'esito in un giorno

Grazieeeee Dada !! Peccato che ho letto solo ora il tuo post !! Proprio ieri son andata per la prima volta in vita mia (e son di Spezia) a Chiavari in treno a fare un giro !! Che bella che è Chiavari, non me lo aspettavo proprio !!
Comunque terro' presente la tua segnalazione e probabilmente mi sarà utile oltre che...da pretesto per un'altra bellissima girata.
Grazie di cuore.
Ciao Bernardetta

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda Stefania 69 » gio feb 07, 2013 10:47 am

dada ha scritto:Il biologo al posto dello yoghurt proponeva Softigyn dice inoltre che non alcalinizzerebbe per via della Candida che ne dite?


Si, gli ovuli di fermenti sono certamente piu' completi del semplice yogurt e vista l'assenza di lattobacilli comincerei piu' all'attacco.

I softigyn sono... effettivamente molto morbidosi :love1: ma sono... grossi come delle uova di quaglia! :risatona: :risatona: e non e' un problema di inserimento perch' scivola che e' una meraviglia, solo che .... colano da morire. :bleha:
Puoi provare e vedere come ti trovi.
In alternativa ci sono i lactonorm, gli Acidif CV e i normogin (un po' meno tollerati) e poi via via gli altri, tipo i Ginestra ( :XX ... ruvidi!!! :risatona: )

(si vede che a suo tempo avevo fatto da banco prova anche a beneficio del forum?)

Il pH non e' male, invece, potrebbero bastare anche solo i lattobacilli, ma io un pochino di miphil per favorore l'attecchimento iniziale lo farei comunque, per poi smetterlo. Vediamo se Ros e' d'accordo.

I batteri sono al limite della negativita', puoi aumentare D-Mannosio come dici, se vuoi, magari li fai fuori del tutto ma se non hai sintomi non mi preoccuperei. Comunque un tentativo male non ti fa.


dada ha scritto:Al momento ho accantonato la naturopata che non si è rivelata, nonostante la materia che tratta, mentalmente elastica ai cambiamenti di prodotti omeo/naturopatici che non davano particolari risultati, mentre mi sento di dire che il biologo si è preso il disturbo di andare a vedere il sito dei prodotti ditta e la loro composizione, in alcuni casi consigliarli dimostrando una buona capacità di ascolto sulla base dell’esperienza diretta della sottoscritta e dei risultati che egli stesso ha osservato, ad esempio, con X-flor.


Brava. Teniamo d'occhio questo biologo perche' mi sembra valido (oltre che essere uno che fa i tamponi! :coool: )

dada ha scritto:a seguire tampone e urinocoltura per vedere se qualcosa si muove o meglio aumenta (vista la tenera età sarà una faticaccia!!!)


Non e' affatto detto :): . Hai visto gia' che miglioramento con la scomparsa dei patogeni?

Scusa, per curiosita', ho letto il tuo valore di colesterolo con il quale combatti, ma di HDL quanto hai? Senza questo dato il valore del colesterolo totale non e' che abbia tantissimo senso. E il 275 e' a fornte della terapia farmacologica oppure e' il tuo valore naturale?


:ciao:

Brava dada :):

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda dada » gio feb 07, 2013 10:59 am

Ciao Lucky66, :ciao:

mi fa molto piacere poter essere stata di qualche aiuto, credo che un oretta di viaggio valga la pena per ottenere analisi accurate come è necessario per le nostre realtà. Prima di fare l'incontro con questo medico, mi rivolgevo come molte, ai laboratori riscontrando solo in seguito che i referti erano poco attendibili.. se hai letto i post precedenti oltre le indicazioni per trovare il biogolo, ho aggiunto una cosa non meno importante, la sua capacità all'ascolto.

Mi posso confrontare sui diversi approcci omeopatici/naturopatici da adottare, si tiene aggiornato, suggerisce e interagisce.. verificando come ha fatto con i prodotti della ditta che stavo utilizzando e che davano riscontri fisici.
direi dettagli affatto trascurabili!

Chiavari non è male io vivo nelle vicinanze.. ma anche La Spezia! Di quando in quando ci vengo a fare un giro in centro, l'ultima volta sono venuta per andare appositamente dal Dott. De Angelis che ho voluto conoscere, dovendo anche fare scorta di D-Mannosio e chiedere alcuni suggerimenti per la Candida, che in effetti stanno funzionando con X-flor!

a presto!

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda dada » gio feb 07, 2013 11:40 am

ahahah mi fai ridere Stefania.. uova di quaglia in effetti li avevo provati.. sai cosa mancava? Il metodo mi spiego meglio nessuno di chi mi ha seguita si è mai preso briga di supporre fosse un fatto collegato alla malattia metabolica piuttosto che ad un problema ormonale.. dunque andavano come si dice alla cieca!! :-::::

Se Rosanna da il via aumenterei Ausilum a un cucc e mezzo eppoi con la terapia vaginale suggerita solo che al posto dello yoghurt metterei appunto softigyn..

naturopata jess :welcome: .. almeno al momento non ho avuto i riscontri sperati.. magari si mette in discussione e si infila un po tra le pagine del sito chissà..

Ho citato colestero il totale per comodità, certo hai ragione ho omesso LDL e HDL, ma credi è genetico mia mamma è mancata anni fa per infarto del miocardio e letta la sua cartella clinica il quadro era similare al mio con l'unica differenza che lei non aveva mai assunto prima della patologia statine e cardioaspirina e fumava.. infarto notare bene sopraggiunto due anni dopo la menopausa.. brrr tremo! la cardioaspirina non la prendo per via del mioma...

Sono felicissima per la Candida ma se non si sistema un equilibrio generale tornerà dopo la terapia..

Re: 16 lunghissimi anni!!!

Messaggioda dada » gio feb 07, 2013 3:36 pm

rileggendo gli esiti della mia urinocoltura devo fare una rettifica avendo sbagliato a trascrivere mana uno zero mannaggia!!

positiva e.coli CB 1.000.000 germi/ml... sigh! :muro:


Prossimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214