La mia storia..la mia voglia di guarire!

Racconta qui il tuo percorso con la cistite

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda ale04 » mar mag 19, 2015 10:34 pm

Ciao Sofia :ciao:
Sofiaaa ha scritto:prendo 2 gocce finché non ho più sintomi e poi passo a 3?

Esatto io farei cosi. Prova con due gocce, anche se è sotto al minimo e vedi se con il passare dei giorni i sintomi migliorano/spariscono, e poi aumenta molto gradualmente. Se non dovesse passare allora ti conviene chiedere a Pesce che te lo cambierà con qualche altro farmaco (Cymbalta?).
Tranquilla che tutti gli effetti collaterali sono molto comuni, anche se forse a 3 gocce è abbastanza presto, ma tentar non nuoce.
Sentiamo anche cosa dicono le altre.
:ciao:

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda pista » mar mag 19, 2015 11:33 pm

Riprendo a scrivere con le mani che non sono più occupate con il massaggio, ebbene si mentre mi massaggiavo, dettavo..... Tra un po' devo riprendere con altro lato

Il laroxyl mi era stato prescritto dal Dott Porru, che mi aveva consigliare di iniziare con una goccia e di aumentare dopo due tre giorni e cmq non prima che fossero spartiti eventuali sintomi.
Quindi non spaventarti, i sintomi che hai indicato sono molto comuni, devi andare semplicemente molto più lentamente. Pesce ha questo difetto, imparato a mie spese di voler velocizzare i tempi, ma ognuno deve trovare i propri. Quindi si, non aumentare fino a quando il tuo fisico si abitua alle due gocce.
Notte!

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda pista » mar mag 19, 2015 11:34 pm

Consigliare, spartiti.... Forse è meglio se detto!!!

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda Ondina88 » mer mag 20, 2015 12:12 am

Ciao Sofia,
Ogni reazione ovviamente è diversa e non c'è un tempo prestabilito, segui il tuo corpo. Anch'io ti consiglierei di prenderne due come ti ha detto la Di Maria, poi se i sintomi dovessero passare puoi aumentare di nuovo a 3 gocce. 2 giorni direi che sono troppo pochi per sentenziare già sul laroxyl pensando che sia il farmaco sbagliato, all'inizio qualche effetto collaterale ci può stare. A meno che non siano davvero molto invalidanti. Comunque abbassando il dosaggio dovrebbe migliorare, puoi aumentare sia molto gradualmente che lentamente. Calcola che io ho aumentato di una sola goccia a settimana e mi sono trovata molto bene, pochissimi effetti collaterali.
Ma ovviamente è tutto soggettivo. Scala a due e vediamo come va nei prossimi giorni e in base a quello decidiamo come meglio muoverci

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda michiamoMaddalena » mer mag 20, 2015 12:23 am

Non ti preoccupare come dice pista, non è affatto inusuale, è successo già a molte altre persone,
ti dico solo che io ho iniziato il Laroxyl con un quarto di goccia proprio perché avevo letto di questa possibilità. Anche se Pesce diceva di iniziare con 3.
Ed ho aumentato ad una intera solo dopo tre giorni :mrgreen:
Scala a due e se non va bene ancora io ti consiglierei di scalare ancora ad una, fino a quando non passano del tutto.
Però tranquilla, non significa necessariamente che non tolleri il farmaco.
Per te, come per altre, è solo una dose troppo eccessiva per iniziare probabilmente.

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda Sofiaaa » mer mag 20, 2015 10:17 am

Grazie a tutti per le risposte! Siete davvero sempre gentili e disponibili co
n m :): ieri sera ho preso 2 gocce e stamattina stavo molto meglio rispetto agli scorsi giorni, penso che andrò avanti con 2 e passerò a 3 la prossima settimana magari!
:ciao:

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda michiamoMaddalena » mer mag 20, 2015 12:10 pm

:coool:
Perfetto! Sono molto felice che vada meglio!

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda Ondina88 » mer mag 20, 2015 2:14 pm

Ottimo, sicuramente allora 3 erano troppe per iniziare per te. Aumenta con calma e quando hai effetti collaterali forti scala stando un po sul dosaggio precedente per dar tempo al corpo di abituarsi.
Facci sapere come va :ciao:

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda pista » mer mag 20, 2015 3:21 pm

Sono contenta!!

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda Sofiaaa » sab mag 30, 2015 4:43 pm

Eccomi! Ciao a tutti! :ciao:
sono passata per saltuarvi e aggiornarvi un po'! Non ho grandi novità, sto prendendo 3 gocce di laroxil, ho deciso di aumentare di una goccia ogni settimana così ho 7 giorni per abituarmi al nuovo dosaggio! Continuo ad avere fastidi prima e dopo la menzione anche se non mi succede sempre! Credo sia tutto dovuto all'uretra..quando devo andare in bagno e la pipì arriva in uretra sento dolore, dopo aver finito invece a volte, ma devo dire molto più raramente rispetto a quando vi ho scritto per la prima volta, sento degli spasmi dolorosi, altre volte sento proprio che é rimasto del liquido in uretra e sento bruciore! La di maria mi ha detto che effettivamente ho i muscoli che circondano l'uretra contratti, ho compilato un diario minzionale in questa settimana, lo farò vedere alla di maria lunedì! Ciao a tutti, buon weekend :ciao:

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda Ondina88 » sab mag 30, 2015 6:04 pm

Ciao Sofia,
Tu quando fai pipì comunque cerchi di rilassare il muscolo?
E se provi a far pipì con il getto di urina calda puntata sull'uretra ti dà sollievo?
Ti aiuti con la respirazione diaframmatica?
Il ph della pipì come è?

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda ale04 » sab mag 30, 2015 11:46 pm

:ciao: Sofia
In generale gli stick cosa riportano?
Ti consiglierei Allay ma forse conviene aspettare e vedere se aumentando il dosaggio di Laroxyl, i sintomi diminuiscono.
Facci sapere
Buon weekend anche a te :flower:

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda Natina » dom mag 31, 2015 11:08 am

Ciao Sofia :):
Hai provato a fare manovra del dito?
Se fatta correttamente dovrebbe aiutarti a distendere le pareti uretrali e unita al calore dovrebbe darti beneficio.

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda Aliruna » dom mag 31, 2015 12:45 pm

Pure io proverei la manovra del dito e poi, come ti era già stato consigliato, farei davvero un pensierino su allay.

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda Sofiaaa » mer giu 03, 2015 8:06 am

ciao a tutti, grazie delle risposte!!
rispondo alle vostre domande: quando faccio la pipì provo sempre a rilassare i muscoli con la respirazione, a volte funziona e il getto che si era interrotto riprende. se sto male applico calore dopo in genere, non durante con il getto d'acqua. Non ho gli stick per misurare il ph però non credo li prenderò perchè la di maria mi ha fatto fare un diario minzionale e dice che il dolore non ce l'ho per esempio la mattina quando le urine sono più concentrate quindi secondo lei è esclusivamente un problema di contrattura. Per risolvere questi dolori che ho sia prima della minzione sia dopo sottoforma di spasmi lei mi ha consigliato di prendere il cistiqer per riparare la vescica e anche l'uretra, dite che potrebbe funzionare?
per il resto ora sono a quota 4 gocce, qualche effetto collaterale c'è..per esempio mi sveglio quasi tutte le mattine con la bocca secca e faccio fatica ad alzarmi perchè mi sento stanca.
lunedì sono andata dalla di maria e mi sono un pochino buttata giù perchè le ho chiesto com'è la mia situazione e lei mi ha detto che non rientro nei casi di contrattura leggera per i quali bastano anche 5 sedute, mi ha detto che sono molto contratta. Durante le sedute sento un gran male ai muscoli elevatori dell'ano, infatti la dottoressa si è sorpresa che io non abbia fastidi anche quando vado di corpo, inoltre aumentando le gocce una volta a settimana sono ancora ad un dosaggio troppo basso e sento male al vestibolo durante i massaggi che diventano quindi più difficili. ieri comunque non sono stata benissimo, ho avuto fastidi dopo le minzioni e mi sembrava anche di avere dei sintomi della cistite, questo "peggioramento" mi è sembrato strano visto che ero andata dalla di maria il giorno prima, cioè mi aspettavo di stare meglio, non peggio!
Ho letto qualcosa su allay però per il momento aspetto, anche perchè come vi avevo già accennato ho qualche difficoltà economica e mi sento già abbastanza in colpa perchè mia mamma sta affrontando per me da sola tutte le spese di farmaci e di fisioterapia!
buona giornata a tutti :ciao:

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda Ondina88 » mer giu 03, 2015 1:54 pm

Ciao Sofia,
A molte capita di avere dei sintomi il giorno dopo la manipolazione, potrebbero dipendere anche da quello i tuoi disturbi. Fai anche kegel reverse tu durante il giorno e provi spesso a cercare il muscolo?
Automassaggi ne fai?
Io proverei a fare pipì con il getto di acqua calda puntato sull'uretra, secondo me potrebbe aiutarti.
Per quanto riguarda gli stick sarebbe meglio averlo sempre per poter capire da cosa sono dovuti i sintomi.
Sicuramente la contrattura c'è, però potrebbero esserci altri fattori e in quel caso sarebbe utile agire anche in quel senso

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda ale04 » mer giu 03, 2015 11:16 pm

:ciao: Sofia
io gli stick li prenderei lo stesso (magari Meditrol). Sono utili in caso di attacchi per avere punti di riferimento ;) , soprattutto perchè ogni recidiva va da sè quindi non è detto che sia uguale alla volta precedente. Valuta tu :):
Per i fastidi che hai avuto credo proprio che siano dovuti alla manipolazione che può aver portato un po' di infiammazione!
Dato che hai una contrattura accertata, mi raccomando, cerca di essere costante in tutti gli accorgimenti specifici per la contrattura: kr, calore, automassaggi e respirazione diaframmatica.
Facci sapere come prosegue
:ciao:

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda Sofiaaa » sab giu 06, 2015 5:03 pm

eccomi!!
in questi giorni sono stata molto meglio, i fastidi sono molto variabili, passano anche giorni senza che abbia niente mentre altri giorni sento male prima o dopo la pipì! forse è perchè domani mi verrà il ciclo, durante le mestruazioni sto sempre meglio!
cmq...faccio spesso i kegel reverse: la mattina quando mi sveglio, la sera prima di dormire e durante il giorno quando sono a casa e posso e quando sto facendo la pipì se sento che il getto si è interrotto ma che devo fare ancora pipì provo a cobtrarre e poi rilasciare o respiro con la respirazione diaframmatica che faccio quando faccio i kegel e anche quando mi ricordo! il calore lo applico sempre quando ho quei fastidi durante la minzione e mi faccio docce molto calde, inoltre quando riesco faccio anche degli esercizi che mi ha insegnato la di maria..invece gli automassaggi non li faccio. purtroppo il solo pensiero mi fa impressione, ma non è solo questo il problema: sento ancora molto male al vestibolo perchè sono ancora a quota 4 gocce quindi non credo riuscirei, un paio di giorni fa ho provato a inserire un solo dito e ho visto le stelle :-::::
Inoltre la di maria mi ha consigliato di non avere rapporti fino a quando non avrò più male però sta iniziando a diventare difficile, cioè molte volte io e il mio ragazzo vorremmo avere rapporti ma ci costringiamo a fermarci, dite che se usassi molto lubrificante e riuscissi ad avere meno male potrei provare o nella mia situazione peggiorerebbe solo le cose?
Ah dimenticavo: per il discorso stick non uccidetemi ma aspetto a comprarli :lol: ...la cistite mi è sempre venuta solo esclusivamente dopo i rapporti e al momento sono mesi credo che non ne ho più avuti, quando riprenderò ad averne e ci sarà il rischio cistite li comprerò ma per ora cerco di far risparmiare qualcosina a mia mamma, purtroppo non è facile vivere con uno stipendio in 3 e tutto diventa rilevante!
vi auguro una buona serata :love1:

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda michiamoMaddalena » sab giu 06, 2015 7:45 pm

La Di Maria ti ha detto di fare gli automassaggi anche da sola?
Se non te lo ha detto, io lascerei perdere e mi limiterei esclusivamente alle manipolazioni dato che il vestibolo ti fa ancora troppo male. Poi il fatto che dici che ti fa impressione ti porterebbe inevitabilmente a contrarre secondo me. Però sarà una cosa che dovrai superare un giorno o l'altro :): , anche perché avrai bisogno di mantenere la muscolatura rilassata anche una volta finite le sedute. Ma pensiamoci più in là magari, una cosa alla volta.

Se la dottoressa ti ha detto di non avere rapporti per ora credo che sarebbe meglio fare così, magari per i primi tempi, mentre quando la contrattura si sarà più sciolta probabilmente ti darà lei il via e potrai provare se te la senti.

Gli stick sono importanti per capire anche se hai infiammazione, non solo cistite batterica in corso, quindi cerca di prenderli appena puoi. I bruciori potrebbero essere dovuti a più cose contemporaneamente.
Ti ripeto inoltre che la manovra del dito potrebbe essere molto utile nel tuo caso per diminuire i bruciori uretrali, dato che hai una forte contrattura, provaci! ;)

:flower: A presto!

Re: La mia storia..la mia voglia di guarire!

Messaggioda ale04 » dom giu 07, 2015 4:38 pm

Ciao Sofia :ciao:
Automassaggi visto il dolore non ti conviene farli. Tuttavia concordo con Maddi, piano piano prova a prendere più confidenza con te stessa. È importante avere consapevolezza del proprio corpo, soprattutto nell'affrontare queste patologie, non trascurare questi dettagli, più avanti molto probabilmente dovrai farli, quindi per evitare di avere problemi tutti in una volta che ti portano inevitabilmente a contrarre, ti conviene metterti avanti. Anche un solo dito in vagina e basta può essere un inizio, poi puoi aumentare quando te la senti.
Per quanto riguarda i rapporti. Mi viene difficile pensare che tu riesca ad avere un rapporto se vedi le stelle inserendo un dito in vagina. Detto questo valuta tu, sicuramente il desiderio è bene che ci sia, considera però che in un rapporto "sano" non dovresti sentire dolore, e se dovessi sentirlo ti conviene fermarti subito. Il mio consiglio è di non avere fretta perché le voglie si possono soddisfare anche in altri modi :):
Per gli stick capisco cosa vuoi dire. In ogni caso appena ne hai la possibilità comprali ;)
:ciao:


PrecedenteProssimo

Torna a Storie di Cistite

Chi c’è in linea

Visitano il forum: zuzu e 5 ospiti

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214