Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

L'archivio delle storie personali

Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda mapi » gio ott 07, 2010 8:33 am

Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia e ho 35 anni suonati.
Nel 2004 vengo operata d’urgenza per un’ernia al disco: una vertebra mi stà schiacciando il nervo S1 con la conseguente sciatalgia ma anche parestesia alle gambe e, ciò che è peggio, blocco totale della vescica. Purtroppo il nervo è così compromesso che non riprenderò mai più la normale capacità di urinare, per intenderci da allora devo fare torchio toracico per svuotare la vescica, ma, per fortuna, da esame urodinamico si vede che non rimane residuo.
Iniziano i primi casi, molto sporadici a dire il vero, di cistite curati con 1 dose Monuril (ma senza aver preventivamente fatto uroculture, i sintomi sono solo un continuo stimolo ad urinare). Divento inoltre molto stitica.
Nel settembre 2009 avverto i primi sintomi di una malattia che ancora non conosco bene: urine torbide e con cattivo odore (di wurstel lo definisco io), poi a seguire continuo stimolo ad urinare, bruciori all’uretra, bruciori alla vescica ed infine sangue nelle urine. Faccio l’urocultura dalla quale emerge trattarsi di escherichia-coli sensibile ad ogni tipo di antibiotico: prendo il primo della lista e tutto va a posto nel giro di un paio di giorni.
Ad ottobre un’altra ricaduta con una altro antibiotico: questa volta faccio anche l’esame delle urine dopo 15gg dall’antibiotico e risulto negativa.
Durante l’inverno provo di tutto: succo di mirtillo rosso, estratto di mirtillo, estratto di semi di pompelmo, Uticran, uva ursina.. ma come prevenzione non bastano (ho ricadute quasi ogni mese) e durante gli attacchi peggiorano solo la situazione.
Inizio a leggere in rete qualche consiglio e grazie a qualche semplice accorgimento (bere molto, fermenti lattici, massima igiene prima e dopo i rapporti) ho qualche miglioramento: ultimo attacco con febbre a maggio e l’estate passa liscia, per la stipsi invece pare non esserci nulla che funzioni..
Con i primi freddi ci risiamo, o sarà che stò cercando un bambino e non faccio più tanta astinenza ;-) ma finalmente avevo scoperto questo fantastico sito e faccio subito un ordine di mannosio e poi un altro! Inizio a capire che tante donne hanno recidive e che io sono particolarmente predisposta (vescica costantemente contratta, stipsi, utero retroverso) ma grazie a Voi so anche che si può guarire!
Dal 22/09 prendo mannosio sotto forma di D-Mannosio (3 o 4 dosi al dì a seconda se avverto o meno un po’ di bruciore) qualche compressa di equiseto e metto Ausilum crema quando avverto qualche fastidio (non prima dei rapporti perché forse come crema può avere effetto anticoncezionale visto che intrappola ‘sti piedini… almeno così mi pare di aver capito)
Che altro dire.. tengo duro e spero che presto scompaiano i sintomi..
Ora avrei un sacco di domande da farVi ma Vi chiederò le cose specifiche in ogni singolo topic, si fa così giusto?
PS: Scusate se sono stata tanto lunga ma volevo dirVi proprio tutto

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda StregaNoite » gio ott 07, 2010 10:00 am

Ciao, benvenuta!!! Nella tua storia puoi raccontare ed eventualmente anche chiedere, l'unica cosa che ci sentiamo di chiederti noi, è di fare una ricerca con il tasto "cerca" prima di porre domande su argomenti che magari sono stati trattati in lungo e in largo. Ma sicuramente, hai già imparato, dato che segui il forum da un po' :):
Tante donne sono rimaste incinte senza problemi nonostante l'assunzione di D-mannosio, quindi in bocca al lupo! Come ti stai sentendo rispetto a prima?
baci!

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda Rosanna » gio ott 07, 2010 10:51 am

Ciao, benvenuta.
Nella sezione stipsi ci sono molti consigli utili che potresti provare a seguire.
Come stai da quando prendi D-Mannosio? Hai notato differenze?
Hai eliminato mirtilli, uticran ed acidificanti vari?
Hai eliminato i detergenti intimi?
Usa tranquillamente la crema per i rapporti. Un'infiammazione da attrito crea più problemi di concepimento che non una cremina (a mio parere) innocua da questo punto di vista.

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda Frens » gio ott 07, 2010 11:40 am

ciao e benvenuta nel forum

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda Viv. » gio ott 07, 2010 3:30 pm

:welcome: :welcome: :welcome:
Ciao e benvenuta!
Hai pensato di farti visitare da Pesce? Lui è un neuro-urologo e potrebbe darti dei validi consigli anche se non so fino a che punto il tuo problema rientri nella sua area di interesse.. ma quel che è certo è che ti darebbe un opinione di cui tenere molto in considerazione.

Se la tua stipsi somiglia alla mia, sappi che il caldo può creare non pochi problemi e che forse il modo migliore per venirne fuori è quello di abbinare movimento, un alimentazione adeguata (non solo ricca di fibre ma soprattutto povera di cibi irritanti) e fermenti lattici adeguati, che trovi nel sito.
Ti consiglio di approfondire gli spunti che ti han dato Rosanna e le altre.
Infine, per la stipsi mi sono trovata molto bene con il noni, anche se non basta a risolvere il problema alla radice: credo che per quello ci voglia un infinità di tempo.
Ciao

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda mapi » gio ott 07, 2010 3:59 pm

grazie a tutte! siete state gentilissime e... rapidissime :-)
ho letto molto il vostro forum e sto mettendo in pratica tutti, o quasi, i vostri preziosissimi consigli:
- D-Mannosio innanzitutto, dosi e crema
- alcalinizzare e non acidificare le urine (ma il bicarbonato proprio non riesco a berlo.. è orrendo!)
- carta igienica per asciugarsi dopo il bidè (ma un po' di detergente lo uso, Saugella, solo con acqua mi sento sporca..)
- bere molto e aggiungere un po' di diuretici naturali tipo equiseto
- fermenti lattici e latte fermentato

Ho iniziato a prendere il mannosio in fase non acuta, avevo solo bruciori durante la minzione ma niente sangue o febbre, e con il mannosio e semi di pompelmo sono migliorata. Ora, a 2 settimane di utilizzo corretto e intenso, non ho più bruciori ma ho ancora l'urina molto torbida e puzzolente.. mi consigliate di fare un'urocultura? se mi dovesse venire la febbre è meglio prendere un antibiotico o andare avanti con rimedi naturali? magari propoli invece di semi di pompelmo di cui non ho letto un gran bene..

Vi ringrazio molto per tutto quello che fate!
baci

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda Viv. » gio ott 07, 2010 4:42 pm

mapi ha scritto:ma il bicarbonato proprio non riesco a berlo.. è orrendo!

D-Mannosio è già sufficiente. Ma se senti necessità di basificare ulteriormente usa REGOBASIC e ASSOLUTAMENTE tieni sotto controllo il pH delle urine con delle stick appositi.

mapi ha scritto:ma un po' di detergente lo uso, Saugella, solo con acqua mi sento sporca..
:n :n Va bene diminuire il detergente pian piano ma devi arrivare ad eliminarlo del tutto quando si parla di vulva.

Se ti viene la febbre occorre l'antibiotico, ma devi avere la certezza che sia dovuta al infezione urinaria altrimenti fai solo peggio.
L'urinocoltura: sempre se sei in fase acuta.

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda Sarasa » gio ott 07, 2010 4:48 pm

Benvenutissima nel forum!!! :welcome: :welcome: :welcome: :flower:

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda silvana » gio ott 07, 2010 4:49 pm

:welcome:
Ciao. Tutto ok quello che fai.Però riguardo il deergente, se riesci, eliminalo. Credimi che la sensazione di sporco è solo mentale e passerà appena ci farai l'abitutdine (e non ci vorrà molto).
Le urine torbide sono l'effetto di Ausilum. Sta ripulendo la vescica eliminando tutti i batteri, anche quelli che prima aderivano ben bene alle pareti della vescica. Visto che non hai disturbi, l'urinocoltura penso si possa evitare. Falla se senti un aumento dei sintomi.
L'antibiotico è da prendere in caso di febbre e dolore al fianco o se i sintomi acuti (forti dolori e bruciori) non passano dopo qualche giorno di cura con D-Mannosio.
Escluderei invece l'uso della propoli per le vie urinarie perchè pare che non arrivi in vescica in quantità sufficiente.

http://www.simn.org/esperto_propoli.html

I semi di pompelmo, invece, stando alle testimonianze non è molto efficace e io a suo tempo avevo lasciato perdere prima ancora di provare.

Comunque mi pare che a 2 settimane dall'inizio le cose stiano procedendo bene. Non hai più bruciori e questo è un ottimo segno.
Continua così. :coool:

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda Stefania 69 » mar ott 12, 2010 2:29 pm

:welcome:

Benvenuta.

Mi associo a quanto ti hanno ribadito: si a un alcalinizzante urinario, il Regobasic e' ottimo, e cerca assolutamente di arrivare all'eliminazione totale del detergente, e' importantissimo. Usalo solo dopo aver defecato e solo per la zona dell'ano.

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda silvana » mar ott 12, 2010 2:38 pm

Hai fatto bene a leggere la mia storia. E' li apposta.
Io non so bene come definirmi, nel senso che i batteri nelle urine ci sono ancora. Lo so perchè ogni tanto provo a fare lo stick e i nitriti sono presenti, ma non so quanti batteri ci sono perchè sono mesi che non faccio più un'urinocoltura. L'ultima volta erano 100.000. Praticamente niente rispetto ai 10.000.000 che avevo prima di prendere il mannosio.
Riguardo i sintomi invece, sono totalmente scomparsi ormai da mesi. Mi capitava di avere delle mini ricadutine di tanto in tanto (lievi bruciori, lieve indolenzimento renale), ma la distanza fra una ricaduta e l'altra è diventata sempre più lunga e adesso non mi ricordo nemmeno più quando è successo l'ultima volta.
Prendo ancora il d-mannosio Mannomax (avevo preso un barattolo da un kilo e ancora non l'ho finito). Ne prendo solo mezzo cucchiaino prima di andare a dormire insieme a mezzo cucchiaino di bicarbonato.
Non ho più problemi con i rapporti e mangio di tutto. Vado in palestra, in piscina (acquagym, purtroppo non so nuotare) ed in bicicletta e non ho problemi.
Se non sono guarita, si è creata un'allegra convivenza con i miei escherichia coli. Viviamo insieme senza pestarci i piedi.
Io ringrazio Dio ogni benedetto giorno per avermi fatto incontrare Rosanna e la sua caparbietà nel far conoscere il mannosio. Io ho un debito ENORME nei confronti di Rosanna, perchè grazie a lei [glow=red]ho di nuovo una vita[/glow].
Vedrai che nel giro di qualche mese starai totalmente bene anche tu. Sei già sulla buona strada. ;)

Riguardo la propoli invece ho scoperto che la dicitura "Non assumere in gravidanza" è diventata obbligatoria in via cautelativa in seguito alla circolare del Ministero della Salute (Ufficio XII, Alimenti e Nutrizione) del 4 luglio 2002, avente per oggetto "Prodotti contenenti bioflavonoidi".
Sembra ci potesse essere un legame fra leucemia del nascituro e assunzione di flavonoidi in gravidanza.

http://erboristeria.guidaconsumatore.co ... ravidanza/

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda mapi » mar ott 12, 2010 3:02 pm

:t
ri-grazie Silvana! ma quante ne sai?
:flower:
anch'io dal mio piccolo devo sicuramente dire grazie a Rosanna: grazie a Lei, al Suo sito e a questo forum ho combattuto e, per la prima volta in vita mia, vinto un attacco di cistite senza antibiotici!!!
è solo una battaglia, lo so, ma comunque di battaglia in battaglia si vincono le guerre!

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda silvana » mar ott 12, 2010 3:12 pm

I motori di ricerca sono un ottimo aiuto. ;)

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda Rosanna » mar ott 12, 2010 6:19 pm

Ti ringrazio Silvana per le tue parole.
Questo post, unito al primo della tua storia, li inserisco nel mio libro come testimonianza nel capitolo "Batteriuria asintomatica". Posso?

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda Frens » mar ott 12, 2010 6:23 pm

:clap: :clap: :clap:

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda silvana » mar ott 12, 2010 8:34 pm

Assolutamente si Rosanna. Anzi, ne sono veramente onorata.
:flower:

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda Rosanna » mar ott 12, 2010 8:39 pm

:love1: :thanks: :flower:

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda mapi » gio ott 21, 2010 8:40 am

scusate... avrei bisogno di un consiglio...
causa una brutta bronchite ho iniziato da lunedì una cura antibiotica che ovvimente mi ha fatto sparire anche i sintomi della cistite..
io stavo prendendo il mannosio, 3 dosi al dì di Ausilum, cosa faccio? lo ricomincio quando finisco l'antibiotico? vado avanti a prenderne una dose al giorno?
Voi cosa dite?
grazie 1000!

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda Frens » gio ott 21, 2010 10:54 am

io manterrei il dosaggio solito
prendi tanti fermenti per bocca e per via vaginale, mi raccomando

Re: Eccomi, mi presento mi chiamo Maria Pia

Messaggioda clio77 » gio ott 21, 2010 8:38 pm

e la bronchite come va? Nulla di virale speriamo, altrimenti l'antibiotico sarà stato inutile / e dannoso) :|


Prossimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Kaisa e 5 ospiti

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214