Cistite, un' "amica" scomoda !

L'archivio delle storie personali

Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda serena74 » sab set 04, 2010 10:37 am

[color=#000040]Ciao a tutte,
navigando disperata in cerca di illuminazione riguardo a questo flagello che mi affligge dal 2006, ho trovato il sito e sono rimasta colpita dalla quantità di esperienze (credevo di essere la sola sfigata, tutte le volte che parlo alle mie amiche o colleghe del mio disagio è come se parlassi a un beduino del freddo che c'è in Svezia) e dai preziosissimi e innumerevoli consigli di Rosanna! Grazie di esistere a tutte voi e aRosanna, che con la sua conoscenza in materia, mi ha dato importanti dritte. La mia storia è la seguente: dopo episodi sporadici e soprattutto legati all'estate e al mare di cistiti in fase adolescenziale, ho avuto un episodio grosso nel 2006 in seguito a un fenomeno di emorroidi roba da campionato! Avevo 32 anni e conoscevo il dolore, ma nn fino a quel punto. Ripiegata in due mi recai dalla dottoressa di famiglia che mi prescrisse le analisi delle urine, avevo l'Escheliachia coli , solito antibiotico di cui ovviamente nn ricordo il nome e tempo pochi giorni stetti meglio. Ovviamente dovevo partire per le vacanze (perchè io mi ammalo sempre prima di partire, ovvio!) e quindi alla disperazione di guarire per il fastidio si aggiungeva l'urgenza di stare bene subito, quindi lasciai perdere cure naturali ecc. Nel 2007 altri episodi, ancora antibiotici, ho provato anche con la Cantharis ma essendo pigra nn sono stata costante. Ho effettuato l'esame urodinamico, tutto ok. Dietro consiglio dell'urologo presi il NOrmix per pulire l'intestino (ho la colite cronica, quindi sto attenta all'almentazione, cerco di nn essere mai stitica, fermenti come acqua, ecc) e altre robacce varie. Mi consigliò la idrocolonterapia ma nn la feci perchè la mia dott era scettica e anche io. Arriviamo al 2010. Ho iniziato a stare male dal 6 luglio. Ho avvertito bruciori alla minzione e dolori alla parte destra del fianco. Dall'esame delle urine tutto negativo (???) e l'eco dei reni e della vescia è negativa. Era comparsa anche un pò di Candida. Si inizia con l'Augmentin (errore del medico, scoperto dopo che essendo ad ampio spettro e nn mirato nn mi ha fatto nulla, anzi aumenta la candida, dice l'urologo), poi Monuril che nn mi dà beneficio, poi Cefixoral, un pochino meglio ma niente di che. Il tutto condito con miritillo rosso a iosa e Diflucan per Candida. Persistono i bruciori, voglia di andare in bagno ogni 10 minuti ma passano gli spasmi alle vie urinarie alte. Permane un dolore interno alla vescica come se qualcuno mi strappasse la carne: ogni volta che urinavo sentivo come se delle unghie mi graffiassero. Alla fine, sempre per stare meglio prossima a una partenza (ve l'avevo detto? ) leggo dell'Unidrox sul sito e lo suggerisco alla dottoressa. In effetti ora sto meglio ma nn perfettamente. Inoltre l'unidrox butta giù davvero! Avendo letto del Dott. Del Popolo da una di voi (Grazieeeeeeeeeeeee) decido di fissare un appuntamento: mi ha prescritto ulteriore tampone vaginale e uretrale ( il precedente ha escluso Candida e Gadnerella ma nn altro ) , ginnastica perineale (ha riscontrato ipertono perineale, cioè nn riesco a rilassare il muscolo tra la vagina e l'ano, tanto per intendersi, ecco anche il perchè di rapporti dolorosi che peraltro ho sospeso ormai da tempo immemore per paura che mi riacutizzasse il fastidio e poi comunque stavo male per averli!) . il dott mi ha prescritto anche Pelvilene forte per rilassare i muscoli e cistimen per l'infiammazione alla vescica, ma devo ancora iniziare. Gli ho parlato del Mannosio che ho conosciuto grazie a voi e mi ha detto quello che ho letto qui, mi ha detto che eventualmente me lo prescrive,che i risultati col mannosio sono dav. buoni. Per ora è tutto ma vi aggiornerò. Spero di guarire perchè nn ne posso più e la mia vita nn è più la stessa, stare male mi manda fuori di testa. Grazie di esistere e dei vostri consigli, sono davvero preziosi .Il dott Del Popolo mi è sembrato davvero professionale , ve lo consiglio (Cto di Firenze, Careggi). A presto e buona domenica a tutte. Grazie Rosanna di aver creato questo spazioe e dei tuoi preziosi ragguagli :D

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda Frens » sab set 04, 2010 1:41 pm

ciao e benvenuta cara..non conosco cistimev, ora mi informo :book:

edito: contiene verga d'oro.
ma anche betulla (ma non è la betulla che è ricchissima di mannosio?)
e orthosifon che ha un'azione diuretica.

io cmq propenderei per le classiche tisane di malva ed equiseto, poca spesa e molta resa :coool:

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda serena74 » sab set 04, 2010 4:36 pm

Grazie mille, hai ragione! Le tisane sono sempre un toccasana! E poi queste medicine sono davvero care: Citimev 22 euro e Pelvilen 32 euro. Sti c.............Speriamo di poterle scaricare!!! Grazie di avermi risposto. A presto e un bacio

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda sere24 » sab set 04, 2010 4:47 pm

anche tu ti sei fatta un bella dose di antibiotici e antimicotici wow|Cmq unidrox è meno dannoso fra gli antibiotici ma sempre tale resta ;)
inoltre rafforza la tua situazione vaginale con fermenti ,che trovi sul forum,perchè è un pò provata dalle varie cure e perchè ti tutelerà in futuro.Per il resto leggi leggi e se hai dubbi chiedi :D

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda StregaNoite » dom set 05, 2010 9:25 am

:welcome:

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda clio77 » mar set 07, 2010 9:42 pm

ciao cara , benvenuta. Vedrai che risolvi anche tu :D :welcome: felice che le esperienze ti siano..d'D-Mannosio :mrgreen: :cavoli: e x il dott. Del Popolo. Tieni aggiornate!

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda Viv. » gio set 09, 2010 11:02 am

Ciao cara e benvenuta anche da parte mia! :welcome:

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda serena74 » gio set 09, 2010 11:55 am

Grazie a tutte per il vostro benvenuto. Nn sapete (anzi lo sapete benissimo)cosa significa conoscere persone che ti capiscono. A partire dai miei familiari a finire con le mie amiche, nessuno dico nessuno comprende quello che ho passato e sto passando. Ma è possibile che le conosca solo io donne che mi dicono "Cistite? Mah........un giorno e ti passa! Stai così male? Come è possibile? " Roba da sentirsi alieni. Qui finalmente ho capito che nn c'ero solo io al mondo a stare male, nn è una consolazione, ma almeno nn mi sono sentita sola. Colleghe che con un Monuril stanno bene a vita, amiche che nn sanno cosa sia mettere un jeans che nn sia dentro il sedere, gente che ha rapporti tranquillamente senza dolore e senza pensare a fare la pipì dopo prima durante, ecc........Che stress anche quello. Per quanto riguarda i fermenti lattici, ho visto quelli di cui parlate, per ora nn li ho cercati perhcè la Candida nn ce lho e il Candidep nn so se sia il caso o no di prenderlo visto che le analisi per quella sono negative.......Che dite? Inoltre stavo già prendendo il Fisioflor con cui mi trovo bene( premetto che sono colitica cronica, prendo spesso fermenti perchè ho bisogno di tenere pulito l'intestino, alterno aria in pancia a stitichezza e a nn dico diarrea ma quasi, dipende dagli alimenti che ingerisco. Ovviamente stando attenta al caffé e a tutto ciò che mi irrita le mie puntate in bagno si riducono). Contiene: Cicoria, Lacto plantarum , Bifido inanctis, Bifido longum, Lacto sporogenes, Lacto acidophilus, Lacto casei, Lacto rhamnosus. Non sono esattamente quelli indicati da Rosanna, nn saprei quindi se vanno bene o no. Per l'intestino adesso vanno abb bene, ma qualcuna di voi mi darebbe dei consigli? Ho fissato la ginnastica perineale martedì 14, vi farò sapere. Grazie per i vostri consigli presenti e futuri!!!! . :thanks:

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda clio77 » gio set 09, 2010 2:12 pm

van bene finisci quelli e tienici aggte con la ginnastica

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda Frens » gio set 09, 2010 4:03 pm

come lattobacilli e fermenti ci siamo, anche se è importante anche conoscere la quantità di questi fermenti

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda Rosanna » dom set 12, 2010 5:44 pm

Ciao e benvenuta anche da parte mia.
Come dice Frens: quanti fermenti contengono?
Inoltre ti consiglio di eliminare ogni detergente intimo (se non hai ancora letto la sezione sull'igiene) e di usare un lubrificante per i rapporti sessuali (quando ne avrai).

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda serena74 » dom set 12, 2010 7:42 pm

Grazie mille!!! Anche i detergenti a ph acido nn vanno bene? Ieri dall'erborista ho preso come campioni il Lenicyst: mirtillo rosso, pompelmo uva ursina e verga d'oro.......Male nn farà! Grazie

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda Rosanna » dom set 12, 2010 7:44 pm

E con questo credo non ci sia più nulla da aggiungere! :muro:

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda clio77 » dom set 12, 2010 9:53 pm

o mammmaggggggesùùùùùùùùùù :muro:

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda Viv. » dom set 12, 2010 10:06 pm

serena74 ha scritto:Male nn farà! Grazie

:muro: :muro: :muro: :muro: :muro:

Praticamente se ne parla ovunque! :gossip:

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda Frens » lun set 13, 2010 7:41 am

:roll:

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda Rosanna » lun set 13, 2010 4:29 pm

Per un mese leggerà (se ne avrà voglia), poi (sempre se ne avrà ancora voglia) potrà tornare a scrivere.

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda clio77 » lun set 13, 2010 4:32 pm

:| :roll: Serena, leggi...

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda Rosanna » lun set 13, 2010 4:38 pm

Ovviamente non solo per quest'ultimo post, ma per tutta una serie che è stata disapprovata precedentemente. Questa è stata solo la goccia del traboccamento, ma ho voluto approvarla per fare capire con un esempio le motivazioni di questa decisione drastica.

Re: Cistite, un' "amica" scomoda !

Messaggioda clio77 » lun set 13, 2010 4:39 pm

Le gocce da traboccamento ...ahi :|


Prossimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214