Mi aggiungo alla lista...

L'archivio delle storie personali

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Viv. » dom nov 14, 2010 5:20 pm

Lumagin, grazie per gli aggiornamenti. Sono molto felice che le cose vadano per il verso giusto! Sono proprio contenta!
Per la PCOS hai pensato al noni?
Ahi voglia a metter rhum... nù strunz n'addivventa mai babà!

Forse per qualcuno rimarrà il dilemma ma, per quel che ci riguarda, noi speriamo che sia femmina

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda clio77 » lun nov 15, 2010 12:55 am

lumagin ha scritto:per quanto riguarda la cistite posso dire che ho passato i miei 5 mesi senza vederla e sono troppo felice.. era da anni che non avevo periodi così lunghi senza la cistite... per tutto questo devo ringraziare questo forum e Rosanna!
:t :t :t :cup: :cup: :cup: :cup: :cup: :coool: :coool:

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Rosanna » lun nov 15, 2010 7:05 pm

lumagin ha scritto:per quanto riguarda la cistite posso dire che ho passato i miei 5 mesi senza vederla :t :t e sono troppo felice.. era da anni che non avevo periodi così lunghi senza la cistite...

Testimonianza? :fifi:
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Willow » lun nov 15, 2010 11:39 pm

Ciao, lumagin.
Posso solo dirti che l'inositolo è una vitamina prima di effetti collaterali.
Potresti cmq provare e vedere se funziona.
La si usa per curare la depressione, per disintossicare l'organismo perchè agisce sulle funzionalità del fegato, come prima cura antirughe (è presente in alcune creme e prodotti della Yves Rocher), quindi non solo in caso di pcos.
Pare inoltre che non abbia effetti collaterali, quindi assumerla (però chiedi prima al tuo medico) non potrebbe portarti che benefici.
Magari potresti provare e vedere cosa succede.
Guarda, ti lascio un link, ma cmq in rete trovi di tutto, c'è veramente tanto tanto materiale.

http://www.eurosalus.com/lettere/letter ... erali.html
http://www.agelintegratori.fan-club.it/ ... sitolo.pdf
Mi manca Max...


Immagine

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda lumagin » gio nov 18, 2010 8:46 pm

Grazie a tutte per i suggerimenti...
x Willow: volevo chiederti tu quante dosi prendi al giorno di inofolic? Mi sa che inizierò questa cura.. ho letto i tuoi link e ho trovato altro materiale molto interessante!
Grazie
x Viv: avevo considerato anche il Noni, anzi prima l'adolci, visto il post di Ros in cui diceva che era stato testato sulla PCOS, ma ho visto nel sito della ditta che è terminato..
x Ros: arriverà la mia testimonianza.. arriverà di sicuro.. nel frattempo vedo che sono sempre di più le donne che con D-Mannosio e questo sito ce la fanno.. e mi complimento con voi!
:thanks:

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda clio77 » gio nov 18, 2010 10:27 pm

ma torna subito disponibile..cmq per l'inositolo, è interessantissimo, però chiediamo al medico, giusto così per chiedere

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Willow » dom nov 21, 2010 2:55 pm

Ciao, Lumagin. Buona domenica !
Io prendo una dose di Inofolic al giorno.
Faccio due scatole e poi mi fermo per 20-30 giorni, poi rifaccio due scatole e mi fermo di nuovo per 20-30 giorni e così via.
In realtà, a causa della trombofilia dovrei alternare con Prefolic, ma per ora non lo sto facendo.
Un bacione. :baci:
Mi manca Max...


Immagine

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda lumagin » dom nov 21, 2010 4:17 pm

Grazie mille Willow per la risposta! Mi sa che dovrò iniziare a prenderlo anche io..già la ginecologa una volta mi aveva accennato a un integratore che si chiama INOFERT che dovrebbe essere l'equivalente.. magari la contatto..
buona domenica anche a te!

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Rosanna » lun nov 22, 2010 4:37 pm

Teneteci aggiornate, mi raccomando. Questa cosa è estremamente interessante!
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Willow » lun nov 22, 2010 11:34 pm

Rosanna, ti riferisci all'uso di Inofolic?
Mi manca Max...


Immagine

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Rosanna » mar nov 23, 2010 5:29 pm

sì, all'inositolo in ogni sua forma.
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Willow » mar nov 23, 2010 9:38 pm

Posso raccontare solo la mia personalissima esperienza. Esperienza di successo però, quindi non male !! :mrgreen:

Come ho già detto qui sul forum in occasioni passate, ho scoperto a 16 anni di soffrire di PCOS (Sindrome dell'ovaio policistico).
Dalla prima ecografia uscì fuori una ciste di 4 cm all'ovaio destro :O.O: . Ho conservato tutto, vi riporto proprio il referto, tralasciando i dati relativi all'utero normoverso etc., che cmq sono nella norma.

"A livello dell'ovaio destro si rileva la presenza di una formazione transomica, a margini netti del diametro di 40 mm circa da riferire verosimilmente a cisti disfunzionale. Ovaio sinistro ad ecostruttura multifollicolare, del diamentro di 32 mm. Douglas parzialmente occupato dalla cisti ovarica destra."

La prima cura che ho fatto è stata Diane per 9 mesi. Il mio ginecologo diceva: "O ti operiamo, oppure prendi Diane" :O.O: , quindi per forza ho dovuto prendere Diane. Cmq a detta sua, la cisti era nel limite, perciò potevo anche non operare. Fosse stata più grande, avremmo dovuto operare.

Dopo questa cura, la cisti si è riassorbita ed ho iniziato a prendere la pillola ad intervalli regolari: 6 mesi di assunzione e 6-10 mesi di pausa. Ho preso Diane, Miranova, Triminulet, Evra.. e non ricordo.. anche altre.. Con la trifasica però mi sono trovata peggio, le altre bene o male andavano benino, a parte la circolazione. Cmq.. Ogni volta ritornavo dal gine e ogni volta avevo le ovaie ingrossate. Per fortuna nessunaltra cisti di quelle dimensioni, ma le dimensioni delle ovaie erano ora di 39 mm di diametro, ora di 37, ora di 41, ora di 42.. e così via.. con parecchi microfollicoli al loro interno. Quindi, nessuna cisti grossa, ma cmq avevo la PCOS. Il mio ginecologo diceva che avevo la PCOS "da manuale" :mrgreen: . Avevo le ovaie con i microfollicoli a corona, tipo così:
http://www.ivf-infertility.com/infertility/pcos.php
Ho anche visto io stessa nel monitor dell'ecografo una conformazione simile delle mie ovaie durante l'ecografia.

Ho tentato di curare la PCOS con la pillola per 9 anni. Quindi fino a circa 26 anni, più o meno.

Durante tutti questi anni di cura ho avuto la diagnosi di safena varicosa :hurted: , avevo 23 anni.. riporto il referto:

"Safene esterne continenti. Incipiente incontinenza della safena interna di sinistra a livello di gamba. Safena interna destra a continenza incompleta (stato pre-varicoso). Conclusioni: varici essenzioni di grado lieve arto inferiore di sinistra, sindrome pre-varicosa arto inferiore destro. Liposclerosi (cellulite) degli arti inferiori".

E l'angiologo disse: "Tutta colpa della pillola!".. ed io ho inziato a demoralizzarmi :cry: . Perchè prendevo sta benedetta pillola, ma nè risolvevo la PCOS nè facevo bene alle mie gambe. Infatti.. è stato un disastro !! Adesso ho le caviglie di un lottatore di sumo, nonostante sia magrissima. E per me è un fortissimo disagio, sia estetico (ma alla fine me ne sono fatta una ragione), che fisico, nel senso che ho fastidi, dolori, pesantezza, etc.. :hurted:

Nonostante ciò, il mio ginecologo continuava a prescrivermi la pillola. Finchè a 26 anni la PCOS sembrava essere definitivamente sconfitta. Nessuna ciste più, nessun follicolo più. Stop! Passata così come era venuta. Allora ho smesso di prendere la pillola! E sono stata bene per 2 anni. Dopo i 2 anni, rifatta l'eco di controllo, ecco le cisti ricomparse nella forma da manuale. Ma io la pillola non la volevo e non l'ho presa. Mi sono rifiutata ed il mio medico non mi ha dato altro. Non ha fatto indagini, non ha fatto nulla. Ha detto "Dato che non ci sono cisti grosse, puoi stare così."

A seguito poi dei fortissimi dolori mestruali, grazie ai quali ho iniziato a fare analisi approfondite, mia cugina mi ha confidato che lei era affetta da trombofilia e come lei il marito e le due figlie. Ho detto "Stikez !!" ed ho proposto le analisi genetiche al mio madico. IO GLIELE HO PROPOSTE !! Insomma, pure io ho la trombofilia e non potevo prendere la pillola. Nel frattempo mi ero informata in rete e presso altri medici della correlazione tra insulino-resistenza e PCOS. Ho proposto anche questo al mio ginecologo e lui mi ha fatto fare le curve. In effetti c'erano dei valori un po' troppo elevati e inoltre i miei genitori sono entrambi diabetici (prendono metformina) ed i miei nonni tutti e quattro erano diabetici. Quindi.. ho proposto e provato l'inositolo, nella forma farmaceutica di INOFOLIC.

Dunque.. Referto di Gennaio 2010:

"Oviaio dx del diametro di 37 mm, ad ecostruttura multimicrofollicolare. Ovaio sx del diametro di 41 mm, anch'esso ad ecostruttura multimicrofollicolarea disposizione corticale con stroma ben rappresentato"

Ho iniziato ad assumere Inofolic a cicli decisi di testa mia: due scatole e pausa di 20 giorni, tre scatole e pausa di 20 giorni, etc.. A volte prendevo due scatole di fila, a volte tre.. insomma.. senza un criterio fisso. Il risultato è stato il seguente. Riporto il referto di Settembre 2010, fatto durante l'ovulazione:

"Oviaio dx del diametro di 35 mm con la presenza di una formazione rotondeggiante transonica a margini netti del diametro di 20 mm, da riferire a follicolo maturo. Ovaio sx del diametro di 33 mm con la presenza di alcune piccole formazioni rotondeggianti a contenuto ecoprivo, subcentimetriche a disposizione corticale."

Come vedete, Inofolic a funzionato. Meglio della pillola. Senza gli effetti collaterali della pillola. :clap: :yahoo:

Devo aggiungere che, accanto all'uso di Inofolic, io mangio senza zucchero. Cioè, pasta tre volte a settimana, ho abolito il pane, ho abolito i dolciumi, succhi di frutta, ho abolito le schifezze confezionate, non mangio patate, mangio solo kamut e farro integrale, a volte riso integrale senza abusare. Insomma, una dieta più che senza zucchero, ipoglicemica, seguendo le indicazioni della tabella glicemica degli alimenti e cercando di fare abbinamenti alimentari oculati, per esempio la pasta con la carne o una fonte proteica o di fibre sempre, mai sola. E cose così.
Ed inoltre pratico regolarmente sport, due volte a settimana. Di più non posso fare, perchè studio.

Un ultimo appunto: il mio ginecologo ha utilizzato Inofolic anche su donne che non avevano insulino-resistenza, che addirittura a causa della PCOS non ovulavano proprio, e con un dosaggio più continuato nel tempo, cioè senza pause, queste donne hanno ripristinano l'ovulazione ed ora alcune sono mamme.
Quindi, io credo che vada bene anche per chi, anche se le curve di carico fossero cmq buone, volesse lo stesso provare una cura alternativa alla pillola. Ovviamente sotto controllo medico !! In rete c'è una marea di materiale.

Spero di essere stata esaustiva. Se avete da chiedere, fatelo pure. :baci:
Mi manca Max...


Immagine

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda lumagin » mar nov 23, 2010 10:03 pm

La tua storia willow mi sembra molto simile alla mia.. tranne che io la PCOS non l'ho sotto controllo... anche a me con la pillola mi si erano riassorbite le cisti e anche a me una volta sospesa i ginecologi continuavano a ripetere "ovaio policistico da manuale"! Ora mi sono convinta che devo fare qualcosa che non sia continuare a prendere la pillola anche x' il problema non lo risolve.. anche io ho modificato la mia dieta nel senso che abbino meglio i cibi anche se mangio di tutto.. l'inofolic mi sembra una buona strada.. lo ordino e poi mi do un po' di tempo per valutare i risultati.. grazie per tutte le info e per la condivisione dell'esperienza!

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Viv. » mar nov 23, 2010 10:06 pm

Chiarissima e utilissima, come sempre!! Dimmi hai avuto benefici anche per la pelle del viso?
Ahi voglia a metter rhum... nù strunz n'addivventa mai babà!

Forse per qualcuno rimarrà il dilemma ma, per quel che ci riguarda, noi speriamo che sia femmina

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Willow » mar nov 23, 2010 10:36 pm

Viv, ho avuto l'acne da adolescente.
Una volta cresciuta se n'è andata. Cioè.. la pillola non faceva nulla.
Io ho avuto giovamento solo usando l'antibiotico, ma capisci bene che era una strada inaccettabile.
La pillola non mi dava nessun particolare giovamento. Inofolic la stessa cosa.
L'acne mi è passata con l'età e facendo una accurata pulizia quotidiana del viso.
Questo mi ha permesso di evitare la proliferazione di batteri sulla pelle del viso.
L'acne mi è passata così, ma per il resto nessuna terapia farmacologica (che non fosse l'antibiotico) mi ha dato risultati.
Ora ho la pelle grassa e faccio la pulizia del viso quotidiana e una volta al mese dall'estetista. Ma acne non ne ho.
Mi manca Max...


Immagine

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Rosanna » mer nov 24, 2010 11:48 pm

La letteratura parla anche di effetti benefici sui capelli e soprattutto di effetti antidepressivi notevoli, al punto da essere utilizzati al posto della terapia farmacologica.
Confermi questi effetti?
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Willow » gio nov 25, 2010 12:04 am

Sinceramente, non li ho notati. Non c'ho fatto caso.
Sapevo anche io degli effeti antidepressivi, ma io non sono mai stata depressa.. quindi non so che effetto possa aver avuto su di me in questo senso.
Per quanto riguarda i capelli, io ho sempre curato i miei capelli e non ho notato differenze.
Forse un'unica cosa, non ho doppie punte nonostante siano lunghissimi, perchè li sto crescendo per il matrimonio.
In passato, dovevo spuntarli ogni mese per via delle doppie punte.
Adesso, non li taglio da settembre eppure doppie punte non ce ne sono.
Li taglierò cmq fra pochi giorni per iniziare a modellare il taglio del matrimonio, ma non per necessità.
Mi manca Max...


Immagine

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda Willow » gio nov 25, 2010 12:14 am

Correzione: non li taglio da Luglio !!
Mi manca Max...


Immagine

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda lumagin » sab gen 29, 2011 7:19 pm

Ciao a tutte! Passo da qui per aggiornare la mia storia.. in testimonianza di guarigione ho già scritto ma lo metto anche qui.. l'unico motivo per cui non mi tornavano le mestruazioni è che sono incinta! Ormai sono all'inizio del 4° mese e le cose vanno bene.. della malefica neanche l'ombra.. e la gravidanza è così tranquilla che non mi sembra vero! Un saluto a tutte e ancora grazie del sostegno che ho ricevuto... non avere più paura e potersi finalmente godere la propria vita non ha prezzo!

Re: Mi aggiungo alla lista...

Messaggioda clio77 » dom gen 30, 2011 10:32 am

:D :xx :cup: :beer: :yahoo: fantasticooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!! :wow:


PrecedenteProssimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti


ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata


CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214