La storia di Bollicinax

L'archivio delle storie personali

La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » sab apr 25, 2009 5:53 pm

Carissima Atropina, mi chiamo Debora ed è la prima volta che scrivo nel forum, anche perché sino alla settimana scorsa stavo veramente male per via della cistite. Questa volta è stata veramente brutta persino urinavo sangue, il tutto è durato quasi un mese....un mese di inferno. Durante questo mese ho fatto diverse cure di antibiotici, sino a che sono entrata in uno stadio depressivo, non potevo andare avanti così, con mio marito che vedo per poche ore al giorno e un bimbo di tre anni, così ho preparato la valigia e son partita in ospedale. Dopo aver fatto la fila al pronto soccorso mi hanno mandato al reparto di urologia. In reparto mi ha accolto un bravissimo medico, ero in preda a una crisi di pianto anche perchè oltre a stare male per via della cistite avevo anche una bruttissima congiuntivite dovuta alla mia malattia la Sindrome di Sjogren, ero stanca fisicamente, un mese con questa brutta bestia di cistite, curata con antibiotici che mi hanno fatto venire la candida. Comunque il medico mi è stato vicino. Dopo avermi fatto un ecografia alla vescica e ai reni, mi ha prescritto alcune analisi: tampone vaginale ed esame urine+ urino-cultura. Il medico mi ha rincuorata e mi ha detto di non prendere più antibiotici e di prendere il D-Mannosio, mi ha dato diversi campioncini di Cistoman che mi hanno fatto bene sin dalla prima capsula, pensa che l'emorragia si è fermata, però il bruciore durante la minzione non cessava. Dato che stavo meglio ho cercato su internet un sito che trattasse il problema cistite e ho trovato questo Forum, che mi ha dato tanti consigli utili. Così ho contattato il Dottor De Angelis e mi sono fatta spedire il mannosio. L'effetto delil mannosio è stato più rapido del Cistoman, quel bruciore a fine corsa mi è scomparso l'indomani. Ora sto prendendo ancora tre dosi di D-Mannosio, una dose la mattina presto digiuna, la seconda dose dopo due tre ore dal pranzo e l'ultima prima di andare a dormire. Domani ritiro i referti degli esami, quello delle urine e l'esito dell'urino-cultura, vediamo che dice....., io so che sto molto meglio, ma sò che devo continuare a fare la cura con il mannosio ancora per un bel pò, ma sono così felice di essere di nuovo me stessa e di dare tutta me stessa al mio bambino che ha tanto bisogno di me è poi sono felice anche per mio marito che è stato tanto paziente ed ora ha di nuovo la sua mogliettina.
Spero che la mia esperienza possa aiutare tante altre donne che soffrono di cistite.
Ora vi saluto tutte con un grosso abbraccio e una buona guarigione.
Un abbraccio in particolare a te Atropina ancora tante grazie
Ciao
Debora.

Re: Sì si può guarire......

Messaggioda Rosanna » sab apr 25, 2009 6:22 pm

Grazie Debora! ;)
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » ven mag 08, 2009 5:17 pm

Carissima Rosanna, è da un pò che non ti scrivo. Ti aggiorno sulle mie ultime novità ho fatto diversi esami urino-coltura tamponi ritiro i referti martedì 12. Tutti i disturbi di dolore durante la minzione sono passati, anche se la mattina sento un pò di fastidio, il pomeriggio e la sera questo fastidio sparisce, solo che non riesco a capire da dove provenga se dalla vagina, dall'uretra, o dalla vescica, non vedo l'ora di ritirare i referti per capirci qualcosa. Sto continuando a prendere il mannosio 3 dosi al giorno, ho iniziato venti giorni fa con questa posologia, vorrei sapere dato che lo sto prendendo da un mese, se ci sono delle controindicazioni.

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda Rosanna » ven mag 08, 2009 9:49 pm

No. De Angelis dice che bisognerebbe sospendere dopo 6/8 mesi di terapia continuativa, ma se sospendi gradualmente prima dei 6 mesi non hai bisogno di sospensione. Per ora vai tranquilla!
Fammi sapere gli esiti!
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » mar mag 12, 2009 8:01 pm

Finalmente ho ritirato gli esiti dell'urino-coltura, bellissimo è negativo, mentre domani dovrò ritirare i tamponi, penso che anche quelli siano negativi......almeno lo spero. Sono molto contenta di come è andato l'esito, anche se ho un piccolo dubbio....sull'urino-coltura, mi hanno detto di dare come campione le prime urine del mattino :? ma alle 5:30 mi sono svegliata e ho fatto pipì non ce la facevo più, alle 6:30 ho rifatto la pipì nel contenitore, avrà validità l'esame?
Tu Rosanna cosa ne dici?
I bruciori son passati da un bel pò, ogni tanto si presenta un piccolo fastidio all'uretra prima di fare la pipì mentre si rilassa l'uretra, scusa la ripetizione, ma non trovo un'altra parola per descrivertelo meglio. Il mannosio da oggi ho deciso di prenderne solo due dosi visto che ci sono stati dei miglioramenti, una l'ho presa questa mattina e una la prenderò questa notte prima di andare a nanna.
Sapete quando stavo male, parlando con una mia vicina di casa ho scoperto che anche la figlia soffre di cistite recidive, le ho detto che stavo prendendo il mannosio e che mi stava facendo bene, così la madre è andata in farmacia e gli ha comprato una scatola, sapete ora sta molto meglio anche lei, sapete un'altra cosa la consigliato anche ad una sua amica. Sono così felice di aver aiutato questa ragazza, speriamo che sia un passa parola fra diverse donne e che una volta per tutte la bestiaccia sia sconfitta per sempre.
Un bacione a tutte Debora :flower:

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda Rosanna » mar mag 12, 2009 8:52 pm

Benissimo Debora!
Sono felicissima!
Per quanto riguarda l'urinocoltura, se dopo aver urinato alle 5 non hai bevuto allora non hai diluito le urine e quindi il risultato è attendibile.
:coool:
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » mar mag 12, 2009 10:39 pm

adesso che ci penso un sorso d'acqua l'ho bevuto aiaa

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda Rosanna » mer mag 13, 2009 4:35 pm

:cavoli:
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » gio mag 14, 2009 5:59 pm

Finalmente ho ritirato gli esami dei tamponi.
Il risultato dice così:

TAMPONE VAGINALE COMUNE FLORA
TRICHOMONAS (ricerca a fresco) NEGATIVO

MYCOPLASMA (t.endocervicale)
(U.UREALYTICUM, M.HOMINIS NEGATIVO

RICERCA MICROSCOPICA BATTERI
(Colorazione Gram) LACTOBACILLO VAGINALE
(ASPETTI DI CITOLISI)

CLAMIDIA TRACHOMATIS NEGATIVO



Sembrerebbe che vada tutto bene, ho cercato sul web che significa " aspetti di citolisi" sembra che sia riferito ai lattobacillo, noto come bacillo di Doderlein.
Sono felicissima dell'esito di quest'esame mi preoccupava un po, anche se non ho più nessun bruciore, secrezione, ma si sa la paura di star male gioca brutti scherzi. Piano piano sto tornando ad avere la mia vita...........solo che adesso........mmmm....è arrivata l'ora di vedere come va nei rapporti sessuali, giuro ho una paura folle, se anche lì va tutto bene piango e salto di gioia, SONO DI NUOVO IO AL 100% .
Non so come ringraziarvi tutte per i consigli, che ho seguito alla lettera sia per quanto riguarda l'igiene, l'alimentazione e la terapia delil mannosio. In particolare ringrazio te Rosanna che hai creato questo sito che è un vero supporto per tutte noi, spero che da qui tutte le donne ne escano vincenti, felici di poter stare bene con se stesse. :thanks:

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda Rosanna » gio mag 14, 2009 10:02 pm

:coool:
OTTIMO direi!!
Vai tranquilla per i rapporti e ricordati che più sarai preoccupata, più sarai contratta e più avrai dolore dopo e possibilità di microtraumi. Quindi nessuna paura, lasciati andare, svuota la mente dalla paura anticipatoria e goditi quel momento più che puoi!!
Lascia spazio alla paura solo se dopo e solo dopo ci saranno motivi per averne. Ora stai bene e vivi serenamente questo momento. Quando e se sarà il momento di preoccuparti permetterai ai pensieri negativi di impossessarti della tua vita, ma solo allora. Almeno i periodi di salute viviamoli felicemente al 100% , anche dal punto di vista psichico. A che ci serve la salute fisica, se la viviamo con la mente da malate?
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » sab mag 16, 2009 11:08 pm

Grazie Rosanna seguirò il consiglio ;)

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » gio mag 28, 2009 5:10 pm

Carissima Rosanna e da un po che non ti scrivo, ti aggiorno sulle ultime mie novità per lo più positive, sai ho scalato le dosi di D-Mannosio da tre a due e ultimamente dato che sto bene ne sto prendendo una...... è una meraviglia sto bene :cup: .
Mi rendo conto che alcuni alimenti mi fanno venire un po di bruciore, esempio la cipolla e il sugo di pomodoro, rimango giorni senza mangiarne poi magari ritento per vedere se magari mangiandoli non mi fanno più male, comunque i bruciori passano bevendo tanta acqua. Per quanto riguarda la sessualità tutto bene, sto usando un lubrificante il Sensigel, dopo i rapporti prendo il mannosio come mi hai consigliato e l'indomani se mi sento un po infastidita, prendo due dosi di D-Mannosio invece che una. Mi ritengo fortunata per essere riuscita in un mese a fare questi progressi è tutto grazie a "TE" e all'urologo che mi ha indirizzato a cercare sul web un forum che trattasse l'argomento cistite. AUGURO A TUTTE VOI RAGAZZE e ve lo AUGURO con tutto il mio CUORE di guarire al più presto :baci: :baci: :baci: :baci: un bacione e un abbraccio.

P.S Rosanna non ho capito se sul sito si può anche chattare in privato :gossip:

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda Rosanna » gio mag 28, 2009 5:33 pm

No, non si può. E' una scelta che ho fatto io.
"verba volant, scripta manent!", ovvero le parole dette in chat volano e non ne resta traccia, mentre quelle scritte qui restano a testimoniare la vostra esperienza e possono così essere utili alle nuove che arriveranno. E poi in chat sarei obbligata a ripetere decine di volte le stesse cose. Qui almeno posso scriverle una volta e poi linkare la paginain cui le ho scritto a chi ne avesse bisogno.

Ma spiegami: l'urologo ti avrebbe detto di cercare un sito in cui parlano di cistite? In che senso?

Ottimo per il successo che hai ottenuto!!
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » gio mag 28, 2009 6:40 pm

Un mese e mezzo fa, quando ho avuto la mia ultima crisi di cistite emorragica, sono andata in ospedale è in reparto mi ha visitata l'urologo, una bravissima persona mi ha dato tanti consigli utili, oltre ad avermi consigliato di lasciar perdere gli antibiotici e provare con integratori come mirtillo e d-mannosio parole testuali: " provali, vedi quello che ti fa più effetto, bevi tanta acqua", poi in più mi ha detto di fare gli esami di routine (urinocoltura, esami urine, tampone vaginale), e appena ritirato i referti di tornare in reparto che mi avrebbe inserito nell'ambulatorio delle giovani donne che soffrono di cistite, non ho avuto ancora il tempo di andare in ospedale, uno di questi giorni mi devo decidere ad andare. Infine mi ha detto che su internet c'erano diverse notizie sulla cistite e anche dei forum e che avrei trovato diversi consigli, infatti io il giorno stesso ho conosciuto il sito della creafarma.

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda Rosanna » gio mag 28, 2009 7:04 pm

Ti posso chiedere il nome di questo urologo in gambissima?
Non mollarlo!!
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » gio mag 28, 2009 7:15 pm

Rosanna devo cercare il referto del giorno non lo trovo, un attimo lo cerco e ti dico chi è il mio santo

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » gio mag 28, 2009 7:17 pm

ok, trovato si chiama dott.Pala

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » gio mag 28, 2009 7:19 pm

mi dovrei ricordare del suo nome :humm: .......ma tutti i medici che ho visto questo mese mi son dimenticata :mrgreen:

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda Rosanna » gio mag 28, 2009 8:51 pm

Ottimo, così se qualche donna della tua zona dovesse chiedermi un nominativo di urologi in gamba potrò soddisfare la richiesta!
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: La storia di Bollicinax

Messaggioda bollicinax » gio mag 28, 2009 10:52 pm

Rosanna ti do qualche informazione in più non si sa mai possa servire ad altre, l'ospedale di Cagliari Santissima Trinità è l'ospedale più competente in Urologia ecco i dati che ti volevo dare gli ho presi dal sito

Urologia
Responsabile: Prof. Antonello De Lisa

L'U.O. rappresente un centro di eccellenza per i seguenti ambiti: calcolosi urinaria, laparoscopia urologica, urologia pediatrica, chirurgia dell'uretra, andrologia, cistite interstiziale, patologie neurologiche della vescica e funzionali.
Al suo interno operano i servizi di Day Hospital e Day Service (per la litotrissia), ambulatoriali e preospedalizzazioni (responsabili dott. Muscas e dott. Atzori).
Collabora con l'Oncologia medica del Policlinico Universitario e l'Unità Spinale del P.O. Marino.
E' dotata di bagni e ascensori dedicati a utenti disabili.

Principali patologie trattate
Calcolosi urinaria
Tumori di surrene, rene, vescica, prostata, pene e testicoli
Ipertrofia prostatica
Malformazioni
Turbe funzionali della vescica
Deficit erettile
Incontinenza urinaria

Prestazioni diagnostiche e terapeutiche erogate
Visita urologica
Endoscopia urologica
Biopsia di tutti gli organi dell'apparato genito-urinario
Esame urodinamico
Uroflussimetria
Trattamenti medici endovescicali
Neuromodulazione sacrale

Strutture e apparecchiature elettromedicali
2 sale operatorie polifunzionali, chirurgica, endoscopiche e laparoscopiche
Litotritore extracorporeo
Laser per litotrissia e per i tessuti
Videourodinamica
Iontoforesi vescicale

Posti letto
30 di degenza ordinaria, 6 per il Day Hospital

Recapiti
Responsabile 070 6095845
Segreteria 070 280773
Accettazione 070 6095839
Caposala 070 6095826
Day Hospital 070 6095820
Fax 070 271984

Orario visite ai degenti
Mattina 13-14, Sera 19-20

Prenotazione visite
Tramite CUP, tranne le prestazioni di alta specializzazione che vengono prenotate su indicazione specialistica al numero 070 6095839

Ritiro referti
I referti delle visite e degli esami vengono consegnati direttamente nelle unità di DH e ambulatori


Prossimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 10 ospiti


ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata


CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214