la storia di zuzu

Re: la storia di zuzu

Messaggioda LisaBetta » lun apr 15, 2019 5:56 pm

Ben fatto :coool:
E che ti ha detto????

Re: la storia di zuzu

Messaggioda Laulaura » lun apr 15, 2019 7:17 pm

E ci lasci così? :schifezze:

Re: la storia di zuzu

Messaggioda zuzu » lun apr 15, 2019 9:46 pm

Vi avevo scritto tutto e si è cancellato. Vi aggiorno i prossimi gg....Ora devo ancora cenare.

Re: la storia di zuzu

Messaggioda zuzu » mer apr 17, 2019 9:22 am

Buondì ragazze,
vi scrivo questo messaggio di martedì, poi lo posterò appena il forum sarà aperto.
Allora vi dicevo della visita di ieri:
ero la prima ed è iniziata con 45 minuti di ritardo, ma è durata altrettanto.
Questa volta è stata molto accurata, e io gli ho fatto il resoconto di tutta la situazione.
Ora sto prendendo il lyrica da circa 4 mesi, ma io non sono convinta che sia il farmaco per me.
I primi 3 mesi sono stati terribili, ho avuto parecchi giorni di prurito esterno molto forte(sintomo che non
ho quasi mai avuto),e bruciore interno. Dal 4 mese è passato il prurito esterno, ma il bruciore spontaneo e provocato
c'è sempre. Diminuzione della vista e una simil contrattura uretrale.
Il dottore ha detto che quest' ultimo sintomo non è tipico di questo farmaco, ma visto che anche cymbalta mi ha
provocato sintomi non previsti, tra cui una contrattura all' introito vaginale che è sparita con la sospensione
del farmaco non esclude che sia possibile. E poi gli ho fatto presente i kg presi con laroxyl, e mai persi se non 1 kg e 1/2.
Mi ha visitata in modalità scrupolosa, verificando tutti i punti e oltre i muscoli ok, non ho mai dolore alla pressione,
ma solo bruciore, più forte a sx. E cosa principale, non ha riscontrato contrattura a livello uretrale, cosa che sospettava visto i
miei sintomi(grave difficoltà ad urinare, soprattutto la mattina appena sveglia).
Quindi abbiamo deciso di togliere il lyrica, scalarlo e poi stare 1 settimana senza. E dopo iniziare ad introdurre gabapentin,e vedere se
il problema simil contrattura passa. Poi mi ha confermato etinerv 2 volte al giorno, e 1 sola volta al giorno la b12.
Ma il dosaggio da 50 mcg e non quello da 1000 mcg. Mi ha detto che il secondo è troppo e tutto insieme non mi fa bene.
Ho iniziato da oggi a scalare, poi partirò per una vacanza e li passerò la settimana scoperta.
Speriamo di non avere effetti collaterali come l'altra volta.
Ho anche un dolore/fastidio al fianco dx, ma lui non trova corrispondenza con nulla, per cui mi ha suggerito un ecografia
di controllo. Vediamo quando torno, se ho ancora il fastidio me la farò prescrivere.
Mi ha anche dato eladren emulsione per il prurito/bruciore interno ed esterno. Mi ha detto di provare se mi migliora la situazione.
Per i kg in più, secondo lui partivo sotto peso e quindi mi stanno bene e non sembrano in più. Ma io non li amo e non sono d' accordo
su questo, e mi voglio impegnare per perderli.
Quando ero in sala di attesa è arrivata una ragazza con cui ho iniziato a chiacchierare e confrontarmi, e devo dire
che mi ha fatto veramente piacere. Mi ha detto che lei legge solo sul sito, non scrive, non ci siamo presentate, ma ci siamo aperte
confrontandoci con i nostri sintomi. E' stata una bella cosa.
Credo di avervi aggiornato su tutto. E speriamo di aver trovato il farmaco per me!

Re: la storia di zuzu

Messaggioda Carmen91 » mer apr 17, 2019 9:43 pm

Ciao Zu! Speriamo che questa sia la volta buona con i farmaci. Sui kg ti capisco perfettamente, è un malessere. Io dopo aver tolto i farmaci sono tornata come un tempo, veramente un sollievo.
Purtroppo ti capisco anche per i prurito, ne soffro da dicembre. Ho tampone negativo, ho lattobacilli e ph ok, ho provato mille creme. Mi fai sapere se eladren ti fa effetto?

Re: la storia di zuzu

Messaggioda 1PIMPI1 » gio apr 18, 2019 10:06 am

zuzu ha scritto:Ho iniziato da oggi a scalare, poi partirò per una vacanza e li passerò la settimana scoperta.Speriamo di non avere effetti collaterali come l'altra volta.
magari aspetta per quella settimana a toglierlo completamente, cosi non ti rovini la vacanza! Dove vai di bello?


Precedente

Torna a Storie di Vulvodinia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata


CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214