La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

L'archivio delle storie personali

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda clio77 » dom set 06, 2009 5:26 pm

Infatti infatti infatti..scusa Kohrel, siccome sono un po' molto tantissimo imbranata, dove lo trovo il msg in "messaggi attivi"?Ehm.. Sto cercando ma evidentem. nn ho guardato bene :please: :help:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda kohrel » dom set 06, 2009 5:40 pm

E' la schermata iniziale.se non lo trovi te lo copio sulle mie pagine

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda clio77 » dom set 06, 2009 5:41 pm

Alt! Ke scemolina!!!!!!! :lol: :lol: Ehm, trovato!!!Sai com'è.. :mrgreen:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda clio77 » dom set 06, 2009 5:43 pm

Ah, ma ciaoooooo!!! Ti riferisci alla rikiesta x me della ns Cinzia, giusto?! Hihi :mrgreen:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda xina78 » dom set 06, 2009 8:07 pm

Kohrel mi associo alle altre, non sai quanto mi abbia fatto bene leggerti, mi hai fatto ridere tanto (e non è poco,era tanto che non ridevo così) e mi hai sempre dato coraggio. Sei una forza della natura. Non lasciarci, mi raccomando. :baci:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda kohrel » dom set 06, 2009 9:03 pm

Clio il mess per te è in vulvodinia e il titolo dell'argomento è "per Clio"

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda clio77 » dom set 06, 2009 11:32 pm

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: Fatto!!!!!! :potpot:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda fittina70 » mar set 08, 2009 6:22 pm

Korhel prenotato da Fish: 9 ottobre :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo:
«Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte.»
(K. Gibran)

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda *Alessia* » mer set 09, 2009 5:56 pm

mi ero un pò persa, ho riletto gli arretrati e sn davvero contentissima x te kohrel :yahoo: .. la tua storia nn fa altro k riempirci di speranza.. povero il tuo maritino! ma alla fine è sopravvissuto anche lui alle mani di Fish :lol: ..sn davvero stracontenta, dopo tante pene è quello k meriti, felicità :cup: :cup: :cup:


:flower: :flower: :flower:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda kohrel » mer set 09, 2009 6:08 pm

:thanks: :thanks: La meritiamo tutte la felicità

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda clio77 » gio set 10, 2009 3:54 pm

:clap: :baci: :baci: :baci:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda clio77 » gio set 10, 2009 6:15 pm

Kohrel ho letto del lavoro, sn troppo contenta x te, troveremo modo x riunirci tt insieme e cmq vi aspetto x quel caffé nella mia "barketta"!!! Augurissimi x il corso culinario, t abbraccio :baci: :baci: :baci:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda kohrel » gio set 10, 2009 9:24 pm

Ragazze oggi che giornata... :o :o :o :o Mi sono svegliata e vai a scuola, torna cucina fai le pulizie studia la coreografia per lo spettacolo (che figura di niente, le mie allieve la ricordano benissimo, io che l'ho inventata...NO!) CUCINA PER TRE GIORNI PERCHÈ NON AVRÒ TEMPO scrivi la relazione sui libri di testo fatti la doccia depilazione unghie contatta lo studio di grafica per la pubblicità dello spettacolo e mò :O.O: sto distrutta. Domani sarà peggio, quindi mi scuso per la mia latitanza. Ma.... :twisted: :twisted: :twisted: non vi libererete di me!!!
Dimenticavo di scrivere la cosa più importante: tutta la giorntaccia trascorsa con solo qualche fastidiuccio transitorio post pipì mattutina :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda clio77 » gio set 10, 2009 10:59 pm

:yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: Sei grande, evvai! Allora, hai ballato ed è andato tt bene, poi dopo hai avuto dei fastidi nel fare pipì.. Qual'è l'elemento ke nn t torna? Facci saxe! :baci:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda kohrel » gio set 10, 2009 11:02 pm

Il solito: mai madre (vedi Freud?Volevo scrivere mia madre). Poi vi spiego meglio.

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda clio77 » gio set 10, 2009 11:08 pm

ok bella t abbraccio :potpot:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda Sere87 » ven set 11, 2009 5:21 pm

:cup: :cup: :cup: :cup: Sono davvero contentissima kohre :cup: :cup: :cup: l!!! un abbraccio grande grande :flower: :flower: !!

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda *Alessia* » ven set 11, 2009 6:29 pm

invece secondo me saresti uno spettacolo di mamma, così dolce e carina :coool: .. facci sapere

bacio gigante!! :baci:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda raffyna » ven set 11, 2009 7:06 pm

ciao V. ! ho impiegato un bel po a leggere tutte le tue 7 pagine e sono strafelice x te....mi sono rivista in molte cose che hai scritto e voglio aggiungere ke anke io mi ritrovo nel club delle insegnanti! ma sono tutte coincidenze??? a me iniziano a venire i dubbi!! una differenza però c'e: non sono ancora abilitata all'insegnamento, devo aspettare ancora qualche mese...però il tutto è cominciato quando lo scorso anno lavoravo in un centro per bambini/ragazzi: trattenevo la pipì (non potevo lasciarli soli e rimandavo a "dopo"..)...per di più in quel locale si moriva di freddo...insomma i motivi che ci hanno portate fino a qui secondo me sono tanti e spesso sono diversi....ecco perchè è importante confrontarsi e consigliarsi a vicenda!
:gossip:

:baci:

Re: La storia di Kohrel (che non vorrei proprio scrivere...)

Messaggioda Lo » sab set 12, 2009 7:33 pm

ma perché le insegnanti non possono fare pipì??? che lavoro strano... ogni anno spero mi capiti un'aula DAVANTI al bagno delle maestre :muro:

cmq ho letto cos'hai scritto sull'ingestibilità del dolore, e ti voglio dire che le prime volte che mi veniva la cistite (fortissima)(ormai sono.... e, tre anni fa) io mi disperavo, mi affliggevo, mi trascinavo fino in farmacia dove imploravo per una scatola di monuril e tornavo a casa dove mi rotolavo (letteralmente) dal dolore fino a che l'antibiotico faceva effetto...

poi, dopo che iniziò a tornarmi praticamente a scadenza mensile ( poi si fece sempre più ravvicinata), una mattina, esausta, mi accorsi che sedendomi sul letto, a gambe incrociate, respirando con il diaframma, non che il dolore passasse (giustamente, se c'è una carica batterica in circolo il dolore permane) ma si attenuava tantissimo!!!

da allora, è anche capitato che appena mi insorgeva, se ero nella tranquillità di casa mia, anzichè agitarmi e dunque CONTRARMI iniziavo a respirare profondamente, e rilassare proprio la zona pelvica, che, ho notato,naturalmente si irrigidisce (a causa dello stimolo -fasullo- di urinare!) ed è anche capitato che il dolore mi regredisse COMPLETAMENTE!!!

certo, devono esserci le condizioni mentali e contestuali per lavorare su se stessi in tal modo (per esempio, l'ultimo episodio acuto, non ero in casa mia etcetc, ho dovuto prendere l'antibiotico).

però credo che si possa aumentare la propriacezione, rilassando la zona pelvica laddove la si sente contrita (io, per esempio, da quando mi "ascolto" di più, mi sono accorta che la tenevo contratta anche durante la doccia!!!).

cose così..
ciao, un bacio


PrecedenteProssimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 11 ospiti


ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata


CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214