Ci sono anche io!!

L'archivio delle storie personali

Ci sono anche io!!

Messaggioda Vale95tina » mer gen 27, 2016 3:00 pm

Ciao a tutte!! :ciao:
Sono una studentessa di 20 anni circa. Premetto che i miei problemi non sono strettamente collegati con la cistite, ma ho pensato che fosse giusto condividere la mia esperienza visto che ho tratto grande consiglio da voi tutte del forum e da Rosanna..non si sa mai, potrebbe essere utile a qualcuna di voi! :::::
Nel corso della mia vita, non ho mai sofferto di particolari disturbi vaginali se non qualche leggera infiammazione esterna o lieve cistite curate comunque nel giro di un paio di giorni e spesso senza antibiotici. Tuttavia ad Agosto, dopo una camminata in montagna molto faticosa e con il ciclo ( :S: ) ho avuto un episodio di fortissimo prurito, mai provato prima, e curato con leggerezza dal mio medico di base con diflucan e una pomata specifica. Passato il più grosso del mio disturbo, mi è però rimasta una sensazione latente di fastidio, come se si fosse rotto un equilibrio. A quel punto, avendo visto che autonomamente la faccenda non si risolveva, ho deciso di prenotare una visita dal ginecologo che non ha riscontrato nulla se non un'irritazione lieve in una zona precisa della forchetta. La sua proposta terapeutica consisteva nell'utilizzo di fitostimoline crema e di ovuli di lattobacilli (non sono mai riuscita ad usarli a causa del dolore nell'inserimento). Fiduciosa, intraprendo la terapia, che però non si dimostra risolutiva. Ritorno così per l'ennesima volta dal ginecologo che mi rimanda a casa con un'altra crema idratante. Il fastidio, intanto, comincia a diventare più insistente e si verifica soprattutto quando uso pantaloni stretti o collant. Il ginecologo decide allora di farmi fare la cura per l'herpes, nonostante io non avessi particolari sintomi o verruche, ma solo un titolo alto nel sangue. Nessun miglioramento. Stanco delle mie continue visite ( :mrgreen: ) mi liquida con la diagnosi di "ipersensibilità delle mucosa" e con un discorso sulle fasi della vita e su come tutto passerà con il tempo, anche il mio fastidio. (non so voi, ma ho notato che tutti i medici riescono a concepire solo fastidi vaginali e non veri e propri dolori!!! :-zzz ). Mi accingo così ad aspettare che la sorte entri nel mio pianeta e che il mio disturbo vaginale passi. Intanto continuo a fare tamponi, risultati sempre negativi.
Il fastidio è ormai un dolore situato nella zona del vestibolo, in particolari punti e che si manifesta quando sto seduta a lungo e uso determinati abiti. Nel frattempo la mia schifosissima salute, mi ha portata a dover andare da un endocrinologo ginecologo a Padova, che mi riscontra una sindrome dell'ovaio policistico con marcata resistenza all'insulina e che propone di curare con una compressa di aldactone e una dose di redestop al mattino. Mi visita anche a livello vaginale e mi da l'ennesima crema riequilibrante-lenitiva-curatrice anche di non so cosa, assicurandomi che assieme alla cura avrebbe fatto sparire i miei disturbi. A questo punto però, non credo più che sia una causa ormonale l'origine del mio problema e dopo mesi di letture disperate, comincio a collegare il mio problema alla vestibolodinia ( questa temibile malattia :-:::: ). Proprio per questo, in mezzo a tutti questi medici, mi sono presa per tempo e ho preso una visita per domani dal dottor Pesce a Bologna. Sono molto agitata e preoccupata.. :-:::: :-:::: :-:::: :-::::
Se anche lui non avesse una soluzione ai miei problemi? Non riesco nemmeno a pensare a come si sentono quelle donne che devono convivere con questa patologia per anni, andando incontro a medici sempre più strafottenti. Pensate che quando ho fatto l'ultimo tampone, il medico, nonostante avessi chiarito la mia situazione di dolore, si è innervosito perchè mi lamentavo e ha cominciato ad accusarmi di soffrire di vaginismo e di aver bisogno di una cura psicologica quando prima di questi problemi ho sempre avuto un 'appagante vita sessuale con la mia ragazza!!!! :-... :-...
Ora purtroppo, sono in fase calma piatta, quando ci limitiamo anche ai soli preliminari, sento una sensazione di tensione e come se qualcosa internamente tirasse e dopo l'orgasmo mi fa male quel determinato punto nel vestibolo. Per il resto cerco di tirare avanti, stando seduta poco o con una specie di ciambella ad U, usando molti vestiti e calze di cotone di una taglia più grande e cercando di non abbattermi (nonostante mi chieda come mai sia capitato a me e se mi potrò guarire :humm: )
Spero di non essermi dilungata troppo nelle mie considerazioni e nei miei voli pindarici.
Un abbraccio a tutte :consola:

P.S. per qualsiasi persona abbia voglia di parlare anche dal vivo, faccio la spola tra Venezia e Vicenza. A me farebbe molto piacere.

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda signo » mer gen 27, 2016 3:45 pm

Ciao Valentina!
Sei stata molto brava. Presto avrai una diagnosi e soprattutto una cura. Facci sapere come andra' la visita!
Intanto, se ti va, potresti rispondere alle domande per le nuove arrivate!
A presto :pugile:

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Vale95tina » mer gen 27, 2016 7:03 pm

Rispondo subito!! :):
I sintomi principali sono: bruciore, secchezza e dolore nella zona del vestibolo e nelle piccole labbra, a volte prurito. Si manifestano quasi tutti i giorni principalmente di sera o dopo particolari attività che sollecitano la parte, come stare seduta a lunga o avere rapporti sessuali. Non penso che si possa parlare di veri e propri attacchi ma di una condizione generalizzata. Nel periodo premestruale la situazione peggiora. Non ho esami delle urine o urinocultura recente, in quanto non ci sono stati motivi per eseguirle ( a volte ho avuto bruciore quando faccio la pipì ma ho capito che avviene perchè la parte è infiammata e non perchè mentre la faccio mi da fastidio). Non ho quindi a casa stick. Bevo abbastanza, ma non faccio molta pipì, ma credo sia dovuto alla sindrome dell'ovaio policistico. Noto tuttavia che quando faccio la pipì spingo per farla, abitudine forse dettata dal fatto che quando sono agitata mi scappa :--P
Premesso che sono vergine, la penetrazione credo che sarebbe impossibile, già lo speculum è molto doloroso :muro:
Non mi è mai stata accertata candida attraverso un tampone. L'ultimo che ho fatto presenta rarissimi lattobacilli. Ho parecchio bruciore quando indosso jeans, per gli assorbenti ho risolto usando quelli di cotone che sono più delicati ma che comunque un minimo mi infastidiscono in quanto vanno a sfregare nella zona del vestibolo. Utilizzo il detergente intimo poche volte, Alkagin, e cerco di seguire i vostri accorgimenti :love1:
L'intestino adesso va alla grande, ma ho sofferto per circa sei mesi di gastrite che mi ha portato ad avere stipsi :-no
Non riesco a riconoscere il muscolo pubcoccigeo anche se ho provato a contrarlo/rilassarlo, non ho nemmeno mai provato l'automassaggio. Il calore mi aiuta molto, soprattutto la busta dell'acqua calda e i bagni caldi e li uso quando mi sembra che la situazione sia più acuta. Ho letto moltissimi articoli sulla vulvodinia e mi riconosco in molti sintomi :book: :book: Questo sinceramente mi preoccupa :-::::
Sto seguendo molti dei vostri accorgimenti, dal non utilizzare il detergente alla ciambella per sedersi o al dormire senza mutande (anche se sento freddo e lo trovo scomodo).
Scrivo sempre poemi :cavoli: :cavoli:
Ciao a tutte :baci: :baci:

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Mare73 » gio gen 28, 2016 7:07 pm

Ciao, Vale, e benvenuta.
Mi sbilancio subito a dirti che mi piaci molto: sei giovanissima, eppure bella decisa.

Prenotare da Pesce è stata un'ottima idea, così ci togliamo ogni dubbio.
Vale95tina ha scritto: Ho letto moltissimi articoli sulla vulvodinia e mi riconosco in molti sintomi Questo sinceramente mi preoccupa
Guarda, uno dei concetti che ripetiamo sempre è: una volta che dai un nome al tuo problema, che non brancoli più nel buio, gli stai già togliendo potere. La tua poi è una storia molto recente: prima capiamo con cos'abbiamo a che fare, prima iniziamo ad agire nel modo giusto e meno tempo ci metteremo a far regredire i sintomi. E a proposito, com'è andata la visita?

Vale95tina ha scritto:per gli assorbenti ho risolto usando quelli di cotone che sono più delicati ma che comunque un minimo mi infastidiscono in quanto vanno a sfregare nella zona del vestibolo
Non hai mai pensato di provare con la coppetta mestruale? Tutte le marche la producono anche in una versione mini per le vergini.

Vale95tina ha scritto:( a volte ho avuto bruciore quando faccio la pipì ma ho capito che avviene perchè la parte è infiammata e non perchè mentre la faccio mi da fastidio). Non ho quindi a casa stick
Forse potrebbe esserti utile procurarti gli stick: forse l'urina brucia anche perché è un po' acida, e in quel caso puoi correre ai ripari alcalinizzando con una punta di bds prima di dormire.

Vale95tina ha scritto:quando faccio la pipì spingo per farla
Questo, come avrai già letto, è un comportamento da evitare: mi raccomando.

Vale95tina ha scritto:già lo speculum è molto doloroso
Anche per lo speculum esiste una versione piccola: tu specifica sempre che sei vergine, e poi richiedilo in modo esplicito. Potresti anche richiedere l'utilizzo di un lubrificante a base acquosa, che agevola l'inserimento e non falsa i risultati, ma non sempre gli ambulatori ce l'hanno :-... In quel caso, può aiutare anche solo un po' d'acqua.

Vale95tina ha scritto:L'intestino adesso va alla grande, ma ho sofferto per circa sei mesi di gastrite che mi ha portato ad avere stipsi
La regolarità intestinale è fondamentale per chi ha disturbi al pavimento pelvico: nel forum c'è tutta una sezione dedicata che ti consiglio di leggerti.

Vale95tina ha scritto:Non riesco a riconoscere il muscolo pubcoccigeo anche se ho provato a contrarlo/rilassarlo, non ho nemmeno mai provato l'automassaggio
Poco male, immagino che oggi Pesce ti abbia spiegato un po', se ha rilevato contrattura. Io ti ribadisco che gli esercizi per il rilassamento sono fondamentali: falli sempre sempre, e i risultati arriveranno.

Vale95tina ha scritto:Il calore mi aiuta molto
Bene, e allora usalo a piene mani: scaldino (anche fai da te, brava), bagni caldi, ma anche le mutande Calida, fai una ricerca.

Vale95tina ha scritto:Non mi è mai stata accertata candida attraverso un tampone. L'ultimo che ho fatto presenta rarissimi lattobacilli.
A quando risale?

Vale95tina ha scritto:Utilizzo il detergente intimo poche volte
Vale, qui il consiglio è: aboliscilo del tutto! Usalo solo ella zona dell'ano dopo la defecazione. lo so che fa strano pensare di lavarsi la vagina solo con l'acqua, è la stessa reazione che abbiamo avuto tutte all'inizio: e adesso siamo entusiaste! Io ormai non uso più detergente nemmeno quando ho le mestruazioni, e sai che c'è? La mia poteito non ha nessun odore strano, e ringrazia. Leggiti la sezione dedicata viewtopic.php?f=97&t=103 è tutta un coro di: "Che meraviglia! Non l'avrei mai pensato".

Forza, Vale, sei sulla buona strada!

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda signo » ven gen 29, 2016 7:53 am

Mare73 ha scritto:per gli assorbenti ho risolto usando quelli di cotone che sono più delicati ma che comunque un minimo mi infastidiscono in quanto vanno a sfregare nella zona del vestibolo


Eventualmente esistono anche gli assorbenti lavabili, usa la funzione cerca in alto a destra. Io li uso da un po' e mi trovo bene.

Mare73 ha scritto:Utilizzo il detergente intimo poche volte

Vale io ero scetticissima sull'uso della sola acqua. Dopo la "prova dei 7 giorni" che consiglia Rosanna non sono più tornata indietro, neanche durante il ciclo. Stesso risultato di Mare: nessun odore. Evita magari anche di farti lo shampoo sotto la doccia.

Aspettiamo tue notizie! :ciao:

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Natina » ven gen 29, 2016 12:05 pm

Ciao Valentina benvenuta :ciao:
Io penso che il tuo problema principale sia vestibolite, ma le ipotesi stanno a zero, a quest'ora avrai fatto la visita e il prof Pesce ti avrà già fatto la diagnosi e dato la cura.
Vale95tina ha scritto:Premesso che sono vergine, la penetrazione credo che sarebbe impossibile

Non è detto, puoi sempre iniziare gradualmente, magari con le dita per allentare un pochino l'ingresso vaginale.

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Vln » ven gen 29, 2016 11:11 pm

Ciao Valentina, benvenuta omonima!
Le altre ti hanno già detto molto, io ti consiglio di limitare l'uso dell'assorbente. Quando sei a casa, se non sei ai primi giorni di flusso, levalo e stai seduta su un asciugamano, poi lo lavi. La patata starà molto meglio.
Ti ripeto anche io l'importanza di abolire il detergente. Fai questo grande passo, coraggio!

Hai totalmente ragione per quanto riguarda i medici, e il loro comportamento. Quello che ti ha detto del vaginismo è un insensibile deficiente. Ora avrai conosciuto Pesce e potrai ricrederti almeno un po' sui medici e sulla loro umanità.
Facci sapere presto!
Un bacio

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Aliruna » sab gen 30, 2016 1:15 am

Benvenuta! Mi sono piaciute molto alcune cose che ho letto nei tuoi post.
Vaginismo: lascia stare, non ci capiscono nulla. A parte che è spesso secondario, causato proprio dalla vestibolite. Così mi ha spiegato pesce.
Come stai ora? La visita?

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Vale95tina » sab gen 30, 2016 4:49 pm

Ciao a tutte ragazze! Mi ha fatto molto piacere leggere i vostri messaggi sia perchè sono un sacco utili sia perchè oggi ho una giornata no :-::::
Allora..partiamo dall'inizio :risatona: Giovedì sono stata da Pesce a Bologna, accompagnata dai miei genitori (un po' irritati per la distanza :S:). Il dottore era in ritardo a causa del treno ma ha comunque visitato normalmente, io sono stata dentro addirittura un'ora, tanto che alla fine abbiamo finito alle otto e mezza!!! Mi è sembrato una persona molto paziente e comprensiva, mi ha messa subito a mio agio e mi ha dato fiducia ::::: La visita è stata molto accurata e ha rilevato ipersensibilità di notevole intensità su tutto l'ambito vestibolare allo swab test, ipertono della porzione parauretrale dell'otturatore di sinistra , muscoli piriformi dolorabili e pochi tender point. In sostanza vestibolodinia con ipertono localizzato di alcuni muscoli pelvici. Subito ero veramente felice di aver avuto una diagnosi, ma ora sono un po' spaventata soprattutto per quel "notevole intensità".. :-gulp Il professore è stato molto chiaro anche con mia madre, che è entrata solo per sentire la diagnosi. Sembrava che avesse capito, ma in realtà non credo e questo mi ha tanto delusa perchè sento che non rispetta la mia malattia..pensate che dopo un po' che ne parlavamo mi ha detto che spera che questa cura guarisca anche la mia omosessualità :-zzz
Ho già cominciato a seguire la terapia che consiste in lyseen 2cpr, etinerv e successivamente laroxil. Ieri ho provato con una compressa a stomaco pieno di lyseen ma mi sentivo in barca per le vertigini, nausea e mal di testa :? Oggi ho provato con mezza e stasera la riprendo ma va comunque così così. Ho letto le varie discussioni a riguardo, ma mi chiedo, come faccio a capire che il farmaco non va proprio e che non è solo il mio corpo ad aver bisogno di tempo per abituarsi?
Infine, terza cosa che mi rende triste è il fatto che lunedì cominciano le lezioni a venezia ma prima di tornare volevo sistemare la questione farmaci, quindi mi manca la mia laguna :-::::
Comunque non mollo! :pugile: Dove voglio tendo ad essere un tantino testarda, quindi pensiero positivo e tanta pazienza :):

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Vale95tina » sab gen 30, 2016 5:05 pm

Ora rispondo in modo preciso a tutto :love1:
Mare73 ha scritto:Mi sbilancio subito a dirti che mi piaci molto: sei giovanissima, eppure bella decisa.

Ahah grazie per il complimento, tendo ad andare sempre a fondo nelle situazioni che mi si presentano :flower:

Mare73 ha scritto:Anche per lo speculum esiste una versione piccola

HO provato a farmelo fare con quello ma spesso non lo hanno..l'ultimo tampone di due settimane fa hanno usato l'acqua per lubrificare ma è stato comunque molto doloroso :-...
Mare73 ha scritto:immagino che oggi Pesce ti abbia spiegato un po', se ha rilevato contrattura.

Ha provato a spiegarmi come fare per rilassarlo, ma io non ci capisco ancora molto, forse perchè sono ancora tanto dolorante! Intanto ho scoperto che tengo spesso contratte le cosce e ora me ne accorgo e le rilasso subito :n

Mare73 ha scritto:! Io ormai non uso più detergente nemmeno quando ho le mestruazioni, e sai che c'è? La mia poteito non ha nessun odore strano, e ringrazia.

Mi fai morire :risatona: comunque l'ho letta oggi e ho deciso di entrare a far parte del team acqua e basta!

Vln ha scritto: levalo e stai seduta su un asciugamano

Quando sono a casa lo faccio, ma la mia coinquilinaggine me lo impedisce :-no

Ora che ho letto le vostre risposte e mi sono sfogata, sto già un po' meglio...un abbraccio e grazie per il supporto :potpot:

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Brighid88 » sab gen 30, 2016 5:38 pm

Ciao Valentina! :ciao:
Non sono esperta di farmaci quindi lascerei la parola alle altre ragazze per ora mi sento di tranquillizzarti, se il lyseen non dovesse andare bene e non lo tolleri in nessun modo ci sono tante alternative ,per ora forse ti conviene continuare con mezza compressa e vedere come va nei prossimi giorni
La diagnosi spesso destabilizza e ci va un po per accettarla ma sei nelle mani di pesce che è davvero bravissimo ,molte sono guarite grazie a lui ed altre sono sulla via della guarigione !e poi ci siamo noi che ti aiuteremo non sei sola :):
Per quanto riguarda le parole di tua madre...mi dispiace veramente un sacco,è davvero brutto sentirsi dire certe cose, non ci si aspetta mai che siano proprio i nostri famigliari a non comprendere il nostro dolore ma credimi capita spesso, l unica cosa che posso dirti è di andare avanti per la tua strada e fregartene perché se non ci si passa è difficile capire,pure mia madre non comprende il mio dolore e tende a minimizzare dicendo che è tutto nella mia testa etc..ma ho imparato a non darci più peso
Vale95tina ha scritto:mi ha detto che spera che questa cura guarisca anche la mia omosessualità

Ecco,mi dispiace pure per questo,con tutto il rispetto per tua madre vale lo stesso discorso di sopra e cioè l ignoranza è una brutta bestia...l omosessualità non è una malattia né un reato ne altro,non ho mai capito ne capirò mai chi fa questo genere di discorsi perché per me non stanno ne in cielo ne in terra ...ma purtroppo l ignoranza e l intolleranza non si possono guarire con i farmaci...

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Vale95tina » sab gen 30, 2016 9:20 pm

Brighid88 ha scritto:destabilizza e ci va un po per accettarla

Sai cosa Bri? Dentro di me ho sempre avuto la sensazione che fosse questa la causa della mia situazione, ma non mi sono mai permessa di essere triste o di abbattermi perchè dovevo assolutamente arrivare ad una diagnosi..adesso invece con i farmaci mi sono resa completamente conto di quello che ho e ho come bisogno di un pochino di tempo per digerirlo prima di ricaricarmi e ripartire più forte di prima :|
Brighid88 ha scritto:pure mia madre non comprende il mio dolore

Mi dispiace che anche tu sia nella mia stessa situazione.. Per me è difficile anche perchè non riesco a parlarne più di tanto con le mie amiche e quindi mi rimangono poche persone vicine con cui sfogarmi..per fortuna c'è questo forum per qualsiasi consiglio o supporto!
Brighid88 ha scritto:non ho mai capito ne capirò mai chi fa questo genere di discorsi perché per me non stanno ne in cielo ne in terra

Io non pretendo che gli altri abbiano la mia stessa opinione, per quanto la ritenga giusta, ma che come minimo mi rispettino si! e questa l'ho vissuta come una mancanza di rispetto :-no

Baci :baci:

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Brighid88 » sab gen 30, 2016 9:44 pm

Vale95tina ha scritto:ho come bisogno di un pochino di tempo per digerirlo prima di ricaricarmi e ripartire più forte di prima

Penso sia assolutamente normale !
Vale95tina ha scritto:per fortuna c'è questo forum per qualsiasi consiglio o supporto!

Già! Questo forum è una Salvezza! Ormai io non parlo più del mio problema con nessuno se non qui perché qui ci capiamo tutte,al di fuori di qui se mi chiedono come sto dico che va tutto a meraviglia perché se dico che non sto bene tanto non potrebbero capire neanche se spiegassi ...
Vale95tina ha scritto:l'ho vissuta come una mancanza di rispetto

È lo è! Mi dispiace davvero tanto! :consola:

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Vale95tina » sab gen 30, 2016 9:56 pm

Brighid88 ha scritto:ci capiamo tutte,

Vero! E poi non c'é assolutamente imbarazzo, cosa che invece si presenta spesso con gli amici o in famiglia :-:::: É una malattia come un'altra in un posto come un altro!!

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Mare73 » dom gen 31, 2016 1:20 pm

Vale95tina ha scritto:Mare73 ha scritto:
Anche per lo speculum esiste una versione piccola

HO provato a farmelo fare con quello ma spesso non lo hanno..
:-... :-... :-...
E se provassi a farlo presente al momento della prenotazione? O comunque a telefonare apposta per chiedere che se lo procurino? Voglio dire, mica è un aggeggio che bisogna far venire da Marte, che cavolo!! Di fronte al menefreghismo più totale, io di solito punto sul prendere la gente per sfinimento: inizio a martellare di telefonate e alla fine, pur di non sentirmi più, fanno tutto quel che chiedo. :mrgreen:

Vale95tina ha scritto:Ha provato a spiegarmi come fare per rilassarlo, ma io non ci capisco ancora molto, forse perchè sono ancora tanto dolorante!
Quando il muscolo è molto contratto, in effetti è difficile sentire che si "muove" quando rilassi, magari perché è così inchiodato che non scende quasi per nulla. Prova così: infila un dito in vagina e poi fai un kr. Dovresti sentire il muscolo che stringe il dito per la frazione di secondo in cui contrai, e poi che lo molla quando rilassi. E se rilassi bene, in questa fase il dito dovrebbe anche uscire un po' dalla vagina per effetto del muscolo che scende.
All'inizio sembra complicato, ma con l'esercizio diventa naturale, tranquilla. E la prossima volta che vai da Pesce, puoi chiedergli di verificare se rilassi nel modo corretto. A proposito, sai già quando lo rivedrai?

Vale95tina ha scritto:ho deciso di entrare a far parte del team acqua e basta!
::::: Non tornerai mai più indietro, vedrai. Dillo anche alla tua ragazza, eh!!

Vale95tina ha scritto:come faccio a capire che il farmaco non va proprio e che non è solo il mio corpo ad aver bisogno di tempo per abituarsi?
In genere, al corpo serve qualche giorno per abituarsi a questo genere di farmaci. E durante questa fase di "studio", cerca di andare con moooolta calma: se ti accorgi che sei partita con un dosaggio troppo alto per te, diminuisci subito, proprio come hai fatto con il Lyseen, trova la quantità che non ti dà effetti invalidanti e rimani su quel dosaggio per qualche giorno, finché non senti che il corpo si è abituato per bene: dopodiché, puoi provare a salire, sempre piano piano.
Un altro segreto è assumere i farmaci sempre a stomaco ben pieno, ma anche questo l'hai già messo a fuoco.

Valentina, stai facendo tutto per bene: non avere fretta, i risultati arriveranno.

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Vln » dom gen 31, 2016 3:28 pm

Ciao Vale!
Ho pensato molto a quello che avrei potuto scriverti. Da un lato sono davvero contenta che con Pesce ti sia trovata bene e che lo reputi un medico degno. Questo è la prima cosa dalla quale partire. Per la terapia: Mare ti ha spiegato bene. Continua con mezza pasticca per un po' e quando senti di essere tranquilla su questo dosaggio provi ad aumentare sempre di mezza pasticca. E procedi così, molto lentamente, ascoltando il tuo corpo e le risposte che ti invia.
Nel frattempo allenati tanto con i kr, credimi sono davvero fondamentali. Fanno la differenza. E dato che hai difficoltà insisti molto sulla respirazione diaframmatica, vedrai che ti aiuterà anche a rilassare il muscolo e a prenderne consapevolezza. Io ci ho messo davvero tanto a capire come farli, è normale non saper padroneggiare la cosa all'inizio. Ma ci riuscirai, come abbiamo fatto tutte noi.
L'altro lato, l'atteggiamento di tua mamma: non posso ignorare quello che hai scritto. Mi dispiace davvero. Perché non capisce la situazione, le tue emozioni, quello che provi. Però sei ancora giovane, magari lei ha bisogno di più tempo. So quanto sia importante il sostegno della famiglia. Ma se questo non ci fosse, almeno per il momento, cerca di non dartene troppa pena.
Hai la tua ragazza, scometto anche un sacco di amici e amiche e poi hai noi, che siamo tantissime e capiamo perfettamente quello che stai passando.
Ti abbraccio forte, a presto

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Vale95tina » mar feb 02, 2016 10:36 pm

Ciao ragazze! Non vedevo l'ora di scrivervi in questi giorni... :):
Intanto vi aggiorno sulla situazione che non è delle migliori. Venerdì ho cominciato a prendere il lyseen a dose piena (2 cpr al giorno) tuttavia avevo un senso di vertigini e instabilità, allora l'ho ridotto a 2 mezze compresse al giorno per un paio di giorni fino ad arrivare addirittura ad un quarto. Tuttavia gli effetti non sono minimamente passati anzi sono aumentati tanto che alla notte non riuscivo a dormire perchè mi sembrava che il letto si muovesse :XX Ora sono quasi due giorni che ho sospeso la terapia ma le vertigini e i capogiri continuano e non riesco a capire come mai e sinceramente mi sto un po' preoccupando considerando che Pesce è irraggiungibile e la situazione non migliora :-:::: In più le lezioni a Venezia sono ricominciate e io ho la sensazione di essere fuori posto qua a casa a non fare niente, sono frustrata tutto il tempo e mi sembra che il mio corpo mi impedisca di fare quella che è realmente la mia vocazione. Credo di essere in una fase dove ho meno pazienza. Ho sofferto di vertigini ogni tanto tempo fa ma sempre legate al mal di testa e ultimamente erano sparite e stavo bene, inoltre prendo solo i farmaci per l'ovaio policistico ( Pesce mi ha anche assicurato che non ci sono particolari interazioni). Cosa mi consigliate di fare? :S:

Mare73 ha scritto:Prova così: infila un dito in vagina e poi fai un kr.

Pesce mi ha detto che non vuole intervenire per ora per via vaginale ma solo anale, in quanto la zona è molto infiammata e riesce comunque i muscoli contratti! Non so se sia una cosa per cui preoccuparmi :oops: Intanto quindi non sto eseguendo automassaggi o altro perchè non vorrei peggiorare la cosa, essendo che non mi vuole toccare nemmeno lui! Il muscolo continuo a provare ma è proprio inchiodato...ma non mollo :muro: A volte mi sembra di non fare abbastanza..

Mare73 ha scritto: sai già quando lo rivedrai?

Il 25 marzo a Bologna ::::: Anche se al momento mi sento ad un punto morto con la terapia a causa di queste fastidiosissimi effetti collaterali e sto prendendo solo l'etinerv..sono spaesata :help:

Vln ha scritto:Hai la tua ragazza, scometto anche un sacco di amici e amiche e poi hai noi, che siamo tantissime e capiamo perfettamente quello che stai passando.

Alcune volte faccio davvero fatica a far capire anche a lei cosa sto passando :-:::: Per fortuna ho voi ragazze..siete un vero aiuto anche se a distanza :baci:
A domani, buonanotte, un abbraccio forte forte.

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Ondina88 » mer feb 03, 2016 1:06 am

Ciao Valentina benvenuta :welcome:
Ho appena letto tutta la tua storia.
Per il discorso lyseen adesso hai due opzioni:
- o provi a continuare per qualche giorno con un quarto di pastiglia per vedere se il corpo si abitua ma mi pare di capire che tu l'abbia già sospeso e visti gli effetti collaterali non sei propensa a ricominciarlo (confermi?)
- oppure provi con un altro farmaco. Pesce ti aveva prescritto in caso di problemi con il lyseen un farmaco alternativo? Di solito propone expose. Anch'io come te ho dovuto sospendere lyseen perché stavo proprio male e sono passata ad expose che invece non mi ha dato problemi. In ogni caso però ti consiglio con i farmaci di iniziare con una dose minima e di aumentare con molta calma.

Discorso automassaggi ok per ora lasciamo perdere, però per i kegel reverse comunque non devi inserire dita nè toccare la parte quindi puoi farli tranquillamente. All'inizio è normalissimo che risultino difficili perché non hai ancora padronanza del muscolo, poi imparerai un po alla volta. Tu inizia comunque contraendo il muscolo per un piccolo secondo e poi rilascialo più che puoi per un tempo molto lungo. La sensazione è come di un ascensore che parte dal piano più alto quando contrai fino a scendere ai piani inferiori man mano che rilasci con lo scopo finale ovviamente di arrivare al piano zero.
Con la spiegazione di mare comunque sei riuscita ad individuarlo? Hai capito di quale si tratta? Altrimenti ci sono ancora un paio di trucchi che possiamo spiegarti per individuarlo al meglio :):

Mi dispiace per la situazione familiare e condivido pienamente tutto quello che ti ha scritto Brighid, non è giusto che tu debba sopportare certi comportamenti e certe frasi. Purtroppo per quanto riguarda la parte riguardante la malattia e il dolore questa é una cosa frequente perché chi non ci passa e non lo prova sulla propria palle non può capire come ci si sente.
Noi invece siamo sulla tua stessa barca quindi adesso per qualsiasi cosa siamo qui per te, non sarai più sola promesso ;)

All'inizio della terapia è normale essere spaesate, adesso un po alla volta passetto per passetto affronteremo tutto. Tu non abbandonare mai il tuo atteggiamento combattivo e propositivo perché, credimi, sarà il tuo più grande alleato.

Per l'ovaio policistico hai già letto dell'inositolo? Se non l'hai fatto ancora prova a darci un'occhiata
:):

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Vale95tina » mer feb 03, 2016 10:31 am

Ondina88 ha scritto:Pesce ti aveva prescritto in caso di problemi con il lyseen un farmaco alternativo?

Pesce mi aveva prescritto expose e io ho già pensato di prendere quello ora, ma volevo prima che gli effetti collaterali dell'altro passassero..ma non lo stanno facendo, e se avesse scatenato qualcosa? :hurted:

Ondina88 ha scritto:Con la spiegazione di mare comunque sei riuscita ad individuarlo?

Cosí cosí, ho provato a replicare ieri sera sul bidet rilassata, la visita di pesce e come aveva cercato di spiegarmelo..Momento epico ragazze! :idea: Forse ho capito, anche perché rilassando il dito usciva! L'unica cosa che mi confonde é il fatto che Pesce mi ha spiegato che per rilassarmi devo spingere come se facessi la pipí, ma se spingo non contraggo? Poi dopo un po' mi viene davvero po' stimolo! Anche a voi succede?
Comunque ero esaltatissima :yahoo:

Ondina88 ha scritto:affronteremo tutto

Grazie mille ragazze..é davvero fondamentale il vostro aiuto!
Ondina88 ha scritto:Per l'ovaio policistico hai già letto dell'inositolo?

Lo sto giá prendendo sotto forma di integratore..ma ora che me l'hai detto leggo anche il topic, grazie :love1:
Il vostro supporto é importante..un abbraccio.

Re: Ci sono anche io!!

Messaggioda Vln » mer feb 03, 2016 10:47 am

Ciao Vale cara,
Pesce dice di spingere come per la pipì ma intende rilasciare come quando fai la pipì. Non devi mai spingere, né per i kr né per farla.
Bene che stai capendo. Per fare un'altra prova puoi bloccare il flusso della pipì una volta: il muscolo che usi per bloccarla e il pubococcigeo che devi tenere sempre rilassato.

Secondo me il lyseen non ha provocato nulla, semplicemente sei partita con una dose troppo alta e la devi ancora smaltire. Io aspetterei ancora qualche giorno e poi riproverei.

Perché non provi a far leggere alla tua ragazza un po' il forum e il sito, così magari riesce a capire meglio. A volte le persone che ci stanno accanto non possono capire perché non hanno mai provato quello che proviamo noi, però con la dolcezza e la volontà si può provare a spiegare il tutto.

Coraggio Vale, ti abbraccio forte!


Prossimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214