Come utilizzarle

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda donata » mar set 04, 2012 1:47 pm

Vorrei segnalare quanto ho letto in rete riguardo a falsi negativi sui nitriti e che, magari, può essere utile.
Si dice che il falso negativo è causato da pollachiuria, scarsi nitrati nella dieta, densita’ urinaria elevata, infezioni da pseudomonas o enterococco ed infine urina da poco tempo in vescica (è necessaria una permanenza dell'urina in vescica di almeno 3 ore per dar tempo ai germi (Gram negativi capaci di produrre reduttasi) di trasformare i nitrati di origine alimentare in nitriti).
Ecco, questo è quanto ho letto. Baci a tutte. ;)

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda Rosanna » gio set 06, 2012 9:26 am

Donata, se avessi letto questa sezione del forum anzichè cercare in rete, avresti visto che è già scritto ciò che hai appena riportato!

Msbaux: il reagente dei leucociti è quello più sensibile all'ossidazione una volta attivata la reazione con l'urina, per quello è importante leggerli dopo un minuto e MAI superare i due.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda msbaux » gio set 06, 2012 10:12 am

ok, l'importante è non superare i due minuti.
Mi chiedo solo una cosa. Di solito quando inizia un'ossidazione (di qualsiasi cosa) raggiunge sempre il valore massimo, più tempo passa, più si ossida. In pratica dovremmo sempre trovarci nella condizione che prima o poi lo stick diventa color melanzana, magari non dopo 5 minuti, magari dopo 10 no? Invece ieri il colore dopo due minuti era rosa scuro e dopo 5 era color melanzana, invece stamani era bianco dopo 2 minuti e dopo 5 era rosino e così è rimasto. E' solo una curiosità, ma allora l'ossidazione dipende dal valore di partenza giusto?
Comunque non importa. L'essenziale è stare lì con l'orologio e vedere dopo due minuti che colore ha, del resto che ci importa ? :ciao:

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda donata » gio set 06, 2012 11:09 am

:--P Prima di scrivere ho fatto una ricerca e mi sembrava anche di aver letto attentamente. Sorry. Espongo le terga al pubblico ludibrio. :ss

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda Rosanna » gio set 06, 2012 12:30 pm

Donata:
viewtopic.php?f=102&t=1410#p39891
;)

Misbaux: dipende anche dal contenuto delle urine (leucociti a parte) e dalla loro concentrazione e questo fa cambiare i tempi e la quantità massima di viraggio del reagente, ma è proprio per questo che viene indicato di NON considerare il risultato dopo i due minuti.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda Viv. » ven set 07, 2012 10:36 pm

Si` e poi ci sono tanti fattori da considerare. Se lasci lo stick alla luce, se la temperatura dell'aria e` alta se nell'ambiente dove lasci lo stick all'aria ci sono sostanze piu` ossidanti o riducenti.. insomma, e` importante effettuare la lettura nei tempi perche` asseconda dei reagenti che si usano per i vari valori si hanno tempi e facilita` di ossidazione piu` o meno marcata. Non avrebbe molto senso, per assurdo, fare lo stick adesso e leggerlo tra due giorni.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda annablue1309 » gio set 13, 2012 2:06 am

Io ho uno strano rapporto con gli stick della meditrol... li amo e li odio (mi danno dipendenza psicologica..)
E ogni tanto faccio il "piccolo chimico".
Sarebbe davvero interessante sapere se le "cartine tornasole" sono riferite solo alle urine, o se possano essere considerate utii anche per altre valutazioni.

Faccio un esempio.

Un giorno ho trovato considerevoli perdite giallastre sugli slip, ci ho passato sopra un cotton fioc e l'ho strisciato su leucociti e sangue: entrambi nettamente positivi.
Al di là che non ci vuole un genio per capire che si ha un'infiammazione vaginale (brucia ... e poi, da 20 anni a questa parte, in OGNI pap-test mi è sempre stato scritto: Flogosi. Forse da "quelle parti" navigano maggiormente i leucociti) ma quella del sangue mi ha lasciata perplessa.

Ho anche fatto una comparazione fra stick Meditrol e un'altra marca trovata al supermercato (si chiama Dottor House: della stessa linea, stick per la determinazione del ph vaginale e della candida); molto precisi i primi, pessimi gli altri (che costano una follia, mi sembra sui 15 euro e ce ne sono 6). Gli stick si inzuppano, i colori si mischiano, le mie "consuete" tracce di sangue la Meditrol le rileva, quell'altra no.
Decisamente, ottimi quelli che ci procura la ditta ...

Sui miei esperimenti possiamo anche stendere un velo pietoso, ero solo curiosa di capire il meccanismo dei reagenti.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda Rosanna » ven set 14, 2012 11:02 pm

Potrebbe darsi che il sangue che rivela lo stick nelle urine abbia quindi provenienza vaginale ed essendo affetta da vv potrebbe tranquillamente essere.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda annablue1309 » sab set 15, 2012 12:17 am

Rosanna ha scritto:Potrebbe darsi che il sangue che rivela lo stick nelle urine abbia quindi provenienza vaginale ed essendo affetta da vv potrebbe tranquillamente essere


Non sapevo la vv causasse anche questo.
Mi spiegherebbe molte cause di piccolissime perdite ematiche fuori ciclo che finora sono state imputate a "problemi ormonali", visto che le varie ecografie interne non hanno rilevato niente, nessuna piaghetta, nessuna lesione ...
Al punto che la ginecologa mi ha detto di comprarmi gli slip con i fiorellini, così se vedo un puntino rosso non le telefono come se stesse cascando il mondo!

Comunque io sto sempre attenta a lavarmi prima di fare lo stick; non uso più il sapone, ma detergo con molta acqua.
Trovo strana la "contaminazione".

Per concludere il mio test da piccolo chimico, la prossima volta che una zanzara mi punge, metterò il cotton fioc dalla ferita allo stick, così' se si colora da giallo a verde, sappiamo che la presenza di sangue viene rilevata non solo per le urine, ma in genere.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda Natina » sab set 15, 2012 11:54 am

[mod="naty"]errato utilizzo della funzione "cita". Ti chiediamo di non citare mai l'ultimo messaggio (di solito se non si riportano altre citazioni vuol dire che si sta rispondendo all'ultima) e di citare SOLO la parte di messaggio a cui si vuole rispondere (non tutto il post). Questo per non sovraccaricare il forum già molto pesante.
Grazie per la collaborazione.[/mod]

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda SofiaF » mer feb 05, 2014 8:23 pm

Gli stick scaduti vanno buttati?

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda annablue1309 » mer feb 05, 2014 10:00 pm

Io li ho buttati.
Non corro rischi di falsi allarmi o falsa tranquillità.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda Natina » ven feb 07, 2014 11:54 am

Io ancora non li ho buttati, ho sia quelli vecchi che quelli nuovi, se dovessi farli li voglio confrontare e vedere se i valori coincidono o no.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda SofiaF » ven feb 07, 2014 12:21 pm

Ecco, fammi sapere se sono affidabili! :mrgreen:
A me sono scaduti a novembre.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda Natina » ven feb 07, 2014 1:47 pm

Ma dici di farli anche adesso che sto bene?
Nel senso, io faccio gli stick solo quando ho recidiva e ovviamente spero di non farti sapere MAI se sono affidabili o meno.
Quindi non so se questa prova possk farla pure subito. Che dici?

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda SofiaF » ven feb 07, 2014 2:15 pm

Magari quando fra vent'anni avrò una recidiva e avrò solo stick scaduti ti chiederò di fare un confronto :mrgreen:

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda SofiaF » ven feb 07, 2014 2:15 pm

Ah ma tu dici che non ha senso se non ci sono leuco e nitriti, in effetti.. :humm:

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda Natina » ven feb 07, 2014 5:07 pm

Certo!!.. che ne so se variano altri valori.. boh.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda Rosanna » mar feb 11, 2014 7:00 pm

Taglio la testa al toro. Io li ho sempre usati anche se erano scaduti da un anno (un po' come le crem insomma :mrgreen: ) e di solito i risultati corrispondevano ai miei sintomi: niente sintomi-stick pulito, sì sintomi-leuco o nitriti presenti.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

Messaggioda SofiaF » mar feb 11, 2014 7:10 pm

:yahoo:


PrecedenteProssimo

Torna a stick delle urine ed esame urine

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214