Pagina 1 di 4

Come utilizzarle

MessaggioInviato: mer apr 01, 2009 4:29 pm
da Rosanna
Istruzioni su come utilizzare gli stick delle urine.
Materiale necessario: oltre la striscia, un recipiente pulito per la raccolta dell'urina.

1- Utilizzare preferibilmente l'urina del mattino perchè le urine sono più concentrate e soprattutto perchè sono rimaste in vescica a lungo ed i batteri eventualmente presenti hanno avuto il tempo sufficiente a trasformare i nitrati presenti nell'urina in nitriti. Lavare accuratamente i genitali con abbondante acqua.
2- Far defluire un po' di pipì. Raccogliere il resto del getto nella provetta/contenitore sterile.
3- Prelevare uno stick dal flacone delle strisce, avendo cura di richiuderlo immediatamente (altrimenti l'umidità potrebbe alterare la colorazione delle zone reattive, provocando misurazioni successive errate).
4- Immergere brevemente (ca. 1 secondo) la striscia nel campione d'urina. Tutte le zone (i quadratini) devono essere immerse nella pipì del contenitore (in pratica dovete 'inzuppare' x un secondo la striscia nella pipì immergendo tutti i quadratini e tirando la striscia subito fuori).
5- Estrarre la strisciolina facendo sgocciolare lateralmente l'eccesso di urina.
6- Dopo 60 second -mi raccomando controllate l'orologio è importante- confrontare il colore di ciascun quadratino reattivo con la scala cromatica riportata sull'etichetta (ci dovrebbe essere controllate) .
Variazioni di colore che si verificano solo ai bordi della zona reattiva oppure dopo più di 2 minuti sono prive di significato diagnostico.
Leucociti:
in caso di infiammazioni o infezioni lo sapete vengono escreti più globuli bianchi del solito. Attenzione: gli antibiotici contenenti imipenem, meropenem e acido clavulanico come principi attivi possono provocare risultati dei tests falsi (positivi).
Anche gli antibiotici contenenti cefalexina e gentamicina possono falsare i tests (seppure negativi).
Nitriti:
la causa più comune di infezione come sappiamo sono gli E. coli , che, insieme alla maggior parte degli altri germi patogeni provenienti dalle vie urinarie, convertono i nitrati assorbiti con il cibo in nitriti. I nitriti vengono rilevati attraverso una colorazione rosa-rossa della zona reattiva, evidenziando così indirettamente i batteri presenti nell'urina che producono i nitriti. Già una leggera colorazione rosa indica una batteriuria. I nitriti compaiono solo dopo che l'urina ha stazionato in vescica 3-4 ore.
NOTA BENE: il test effettuato nei 3 giorni successivi a un trattamento antibiotico può dare un falso negativo.
Per la conservazione non conservate le strisce a temperature inferiori a 2° o sup a 30°.
Infine il mannosio non influisce sull'esito.

Guarda il nostro video di spiegazione su come effettuare lo stick e come leggere i risultati.
Watch on youtube.com


Edit: La nostra associazione ha ottenuto un'agevolazione sull'acquisto degli stick urine presso NaturaDiretta

Re: dove acquistarle

MessaggioInviato: mar ago 25, 2009 2:58 pm
da Rosanna
Per le strisce: ciò che più vi interessa sono:
- leucociti: se presenti indicano infiammazione, che può essere dovuta sia ai batteri (infezione), sia ad altri fattori non batterici (cibi acidi, traumi da rapporto sessuale, ossalati nelle urine, ecc). La presenza di leucociti si associa al dolore e non alla quantità di batteri presenti: niente leucociti, niente dolore; tanti leucociti, tanto dolore. Anche con leucociti viola ci può essere assenza totale di batteri.
- Nitriti: se presenti indicano la presenza di batteri. Attenzione perchè non tutti i batteri producono nitriti e perchè con le urine troppo diluite i nitriti non risultano anche se ci sono (nei bambini è più difficile riscontrare nitriti). Ricordatevi che se ci sono nitriti, ma non leucociti vuol dire che c'è batteriuria (batteri nelle urine), ma non cistite (infiammazione della vescica) e quindi che sono batteri innocui, che non riescono ad attaccarsi alle pareti vescicali (unico modo per scatenare la cistite) o perchè non hanno lectine (le zampe con cui si attaccano alle pareti), o perchè queste lectine sono piene di mannosio!

Re: dove acquistarle

MessaggioInviato: lun set 28, 2009 4:42 pm
da Lorina
Volevo chiedere, ma a tutti gli effetti, nei laboratori dove facciamo le analisi delle urine tutte quante, usano gli stick?? O altri macchinari?
Sicuramente per l'urinocultura c'è bisogno dell'esame microscopico che si fa in altro modo, ma per quanto riguarda le analisi di base, ph, densità, leucociti e tutte quelle cose che conosciamo, usano gli stick anche loro?

Re: dove acquistarle

MessaggioInviato: lun set 28, 2009 7:43 pm
da Rosanna
Sì. Non propriamente come i nostri, ma utilizzano gli stessi agenti reattivi. Però dall'analisi delle urine emerge anche l'esame l'esame del sedimento al microscopio (che le strisce non possono darti).

Re: dove acquistarle

MessaggioInviato: gio ott 22, 2009 4:11 pm
da Lorella
Altra domandina Ros, (oggi stresso è?)... :roll:

Ma che contenitore devo usare per immergere la striscia nell'urina? domanda idiota vero?
E per quanto tempo devo lasciarla? (ho le istruzioni in tedesco e inglese...e nn sono molto ferrata) :lol:
...Mi sono arrivate oggi e 5 minuti fa ho fatto una prova ma nn sapevo dove immergere la striscia, così ho usato un contenitore che danno al laboratorio analisi....penso vada bene! Ma eventualmente tutte le volte devo cambiarlo o basta lavarlo con acqua?

:thanks: di tutto come sempre! :baci:

Re: dove acquistarle

MessaggioInviato: gio ott 22, 2009 4:33 pm
da Rosanna
Io uso il vasetto in plastica che regge l'uovo di pasqua! :D
Va bene qualsiasi contenitore,anche un bicchiere di carta. Lavalo solo con acqua e mai con detergenti, altrimenti alteri i risultati successivi.
Tieni la striscia in immersione un minuto e guardala subito. Più passa il tempo e più le strisce si colorano dandoti falsi risultati.

Re: dove acquistarle

MessaggioInviato: gio nov 26, 2009 1:03 pm
da Stefania 69
Lorina ha scritto:c'è scritto nelle istruzioni che per i leucociti, per esempio ci vogliono due minuti


Rosanna ha scritto:1 minuto è più che sufficiente per vedere i leucociti.
Se lasci lo stick più tempo a contatto con l'urina ti diventa sempre più scuro!


Io ho comprato mesi fa gli stick Siemens in farmacia (25 stick per 28 euro)

Anche nella mia confezione c'e' scritto due minuti per i leucociti, mi chiedo se possano essere leggermente diverse le confezioni (come quantita'/qualita' del reagente, che ne so...) oppure la Siemens indica un tempo eccessivo.
Perche' il periodo tra 1 e 2 minuti e proprio quelloin cui i miei leucociti virano da ++ (125) a quasi +++ (500), dico quasi perche' mi e' un po' difficile interpretare la sfumatura, comunque sta da quelle parti. Saro' io che aspetto troppo a leggere?

Ho fatto uno stick ieri dopo qualche mese di riposo psicologico e il risultato e' sempre quello forse un filino meno leucociti rispetto a qualche mese fa.

Lo stick di ieri mostrava anche nitriti perche' il quadratino si e' colorato di rosa (non ci sono livelli di colore, dice che se diventa di qualsiasi sfumatura rosa significa nitriti)

Quindi continuo ad avere sia leucociti che nitriti :evil:, ma niente sintomi... :D

Vuol dire che i batteri non ce la fanno piu' ad attaccarsi e contemporaneamente non ho ancora smaltito l'infiammazione?

Ciao

Stefania

Re: dove acquistarle

MessaggioInviato: gio nov 26, 2009 1:51 pm
da Rosanna
bvwhhqhbbbvbh1hhbnbvxfxxxxxxxxxxxxxxxxxssqhhhgqgbgghjjmgkkhkhkkykmmktmnjjmk1jknbxx nanbbnbnnhnhnbbxcxavm

Re: dove acquistarle

MessaggioInviato: gio nov 26, 2009 2:04 pm
da Rosanna
Scusa, ma ho lasciato Morgana davanti al pc e, a furia di vedere la mamma come usa il forum ha capito come inviare i messaggi e l'ha messo in pratica! :muro:
E' vero: il colore dei nitriti non indica la quantità di essi.
Il colore dei leucociti invece sì. Com'erano i leucociti?

Re: dove acquistarle

MessaggioInviato: gio nov 26, 2009 3:21 pm
da Stefania 69
:lol: :lol: :lol:

Morgana e' troppo sveglia!!!

(e anche troppo carina, sembra veramente disegnata :flower: )

Torno ai leucociti:

Allora, adesso non ho sottomano il barattolo (sono in ufficio) comunque li trovo sempre tra il viola scuro (++) e quello scurissimo (+++); se controllo dopo 1 minuto direi che sono decisamente sul ++, se aspetto 2 minuti scuriscono, forse arrivano a una via di mezzo; non e' facilissimo distinguere, perche' i due colori sono abbastanza vicini e quando vado a confrontare rispetto alla scala di riferimento che ' bella patinata, il campione di stoffa e' molto piu' opacizzato e si confonde di piu'.
Posso provare a fotografare la scala di riferimento e poi allegarla, se ti sembra utile.

Comunque parrebbe che ce ne siano e neppure pochissimi.

Gli ultimi stick fatti qualche mese fa mi sembravano sempre al massimo, ma ho sempre aspettato 2 minuti o piu' (le istruzioni dicono che il test perde di significato dopo 4 minuti, mi pare). Solo in questi giorni leggendo le tue indicazioni mi e' venuto il dubbio che forse aspetto troppo...

Ma non e' strano avere i leucociti alti e nessun bruciore? (Non che io mi lamenti)

Ciao! :thanks:

Stefania

Re: dove acquistarle

MessaggioInviato: gio nov 26, 2009 3:34 pm
da Rosanna
Sì, è piuttosto strano avere leucociti alti e nessun sintomo. Una sola volta mi è capitato di vedere un caso analogo. Non ho ancora una risposta a questo dilemma, purtroppo. Ma se non ci sono sintomi io non mi preoccuperei.
Io con gli sticks della Ladurner aspetto solo un minuto, ma ogni casa farmaceutica varia.
Nel dubbio io farei esame urine e urinocoltura per valutare di che si tratta e la quantità di batteri.
Stefania 69 ha scritto:Posso provare a fotografare la scala di riferimento e poi allegarla, se ti sembra utile.

No, non è necessario. Ultimo o penultimo riquadro non cambierebbe la situazione che resta indicativa di un processo infiammatorio ...asintomatico. :humm:

Re: Istruzioni

MessaggioInviato: sab feb 27, 2010 12:18 am
da clio77
Un'altra cosetta: ripetere il test x 2-3 giorni successivi. Poi in caso si fa una bell'esamino di laboratorio. :):

Re: Istruzioni

MessaggioInviato: sab feb 27, 2010 2:14 pm
da Frens
per me è utilissimo, grazie :)

Re: Istruzioni

MessaggioInviato: sab feb 27, 2010 2:15 pm
da Rosanna
:coool: :clap:

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

MessaggioInviato: gio nov 04, 2010 5:30 pm
da batuffolo
Molto, molto utile. Grazie Clio (lo farò domattina)

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

MessaggioInviato: gio nov 04, 2010 7:56 pm
da clio77
:baci:

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

MessaggioInviato: sab nov 13, 2010 2:45 pm
da MariaChiara
Ragazze, non si potrebbe fare pipì direttamente sullo stick (come per il test per l'acetone?) ? Oppure i risultati potrebbero non essere accurati? Per non usare un contenitore sterile ogni volta...

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

MessaggioInviato: sab nov 13, 2010 3:04 pm
da Frens
a parte che è molto difficile se hai presente quanto è lungo lo stick coprire tutte le caselline con il getto di urina..poi l'immersione fa si che le caselline stiano più tempo a contatto con l'urina e danno risultati più certi.
non serve un contenitore sterile, non è una urinocoltura, io e altre usano il supporto dell'uovo di pasqua, ad ogni "analisi" lo sciacquo e lo faccio asciugare bene. stop.

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

MessaggioInviato: sab nov 13, 2010 5:47 pm
da batuffolo
Io uso semplicemnete un bicchiere di carta. In effetti frens ha ragione da vendere,è lunga. Ed io ho anche sbagliato perchè dopo aver fatto pipì e poi strisciata lungo il bordo del bicchiere per far scivolare via l'eccesso di urina, ho tenuto la stecchetta verticalmente, così si sono colorate i quadratini di sotto prendendo il colore di quello di sopra, i colori erano sfumati.. non so se mi sono spiegata mi sa di no, se io leggessi cosa ho scritto senza averlo in testa non capirei un ciufolo.
Comunque poi ho letto che bisogna tenere la striscia orizzontalmente :cavoli:

Re: Istruzioni per effettuare lo stick urine

MessaggioInviato: dom nov 14, 2010 2:47 pm
da MariaChiara
:D si ho capito cosa intendi, allora starò attenta. Lunedì inizio la cura e prima faccio uno stick per poter confrontare i valori prima e dopo. Allora userò semplicemente un bicchiere di plastica, grazie ;)