problemi ricezione pacco

problemi ricezione pacco

Messaggioda batuffolo » gio gen 27, 2011 2:34 pm

Scusate non so dove scrivere questa cosa...
sono nera venerdì scorso faccio un ordine alla Deakos. Aspetto il pacco presumo per lunedì. Sto in casa apposta. Alla sera mi stupisco che non sia arrivato. Arriva mio marito la sera e mi porta in casa un fogliettino lasciato da un pezzo di idiota di corriere. Sono già un po' anzianotta ma ci sento bene e quel tipo, sono sicura, non ha suonato. Sul foglietto c'è scritto un c**o di numero da contattare, c'è scritto "seconda consegna..." ma è da compilare, non ha scritto nulla. Allora sto in casa pure il giorno dopo... e intanto sono in preda al male e sto finendo le dosi... Il giorno dopo non si è visto nessuno.
C'è scritto SBAGLIATO il nr. della spedizione. Non posso andare a tentativi su 14 cifre per cercarlo sul sito delle poste.
Faccio 6 dicasi 6 telefonate al numero verde, alla sda (generalmente sono loro che consegnano) nessuno sa niente. Vado in posta. E' un loro prodotto postale no? sapranno aiutarmi. Invece no. manco sanno il numero telefonico che trovo io in internet.
Non mi trovano sto pacco se non ho il traking numer.
Ho scritto, compilando il form sul sito della ditta alla signora Astuti, che mi sembra sia lei ad occuparsi di spedizioni. Spero abbia ancora conservato il tagliando in modo tale da sapere almeno il numero di spedizione. chissà dove è finito il pacco. L'ho pagato, perchè faccio sempre il bonifico appena dopo fato l'ordine. Sicuramente se fosse stato un contrassegno quel pirla di corriere non si sarebbe comportato da pirla.
Spero che la signora mi risponda presto.. ho solo più una dose e sono panicata. Mi sa che dovrò andare a prendere una confezione in farmacia (sempre se la trovo) al massimo rifarò l'ordine ma mi secca: perdere i soldi, ho ordinato più scatole + crema D-Mannosio e poi i corrieri sono due in questa zona, uno fa bene il suo lavoro, l'altro è appunto un coglione. Infatti già molte persone si sono lamentate di sto tizio che non consegna, lascia i pacchi in mezzo ala strada ecc. Quindi non è che le prossime spedizioni siano sicure. Vorrei chiedere al Dottore se possono spedire con altro corriere. non so bartolini,, tnt ecc. ma non mi oso. Rox... che ne dici? E' un problema solo mio o anche qualcuna di voi ce l'ha? Grazie

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda Viv. » gio gen 27, 2011 3:20 pm

Dipende dal corriere. Quando succede così bisogna lamentarsi con il responsabile!! Alcuni pirla di corrieri non suonano nemmeno! Ad un mio amico hanno imbucato a forza un libro nella cassetta. Lui era a casa che aspettava la consegna e questi non hanno né suonato né chiamato. Per infilare il libro nella cassetta l'anno completamente rovinato!!
Ahi voglia a metter rhum... nù strunz n'addivventa mai babà!

Forse per qualcuno rimarrà il dilemma ma, per quel che ci riguarda, noi speriamo che sia femmina

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda batuffolo » gio gen 27, 2011 10:10 pm

Uhh.. sì Viv è capitato anche quello. tra l'altro era un testo per l'università. Sai mio figlio quanto si è incazz?
Allora: mi ha telefonato il Dott. De Angelis, una persona splendida. Mi ha detto che ho ragione in merito agli idioti dei corrieri, mi ha detto che non c'è problema, i prox ordini gli ricordo di non spedire per posta ma tramite corrieri (veri non sda) poi mi ha chiesto se avevo fax per inivarmi il traking number. Io glil'ho dato anche se........ mi suonava male il numero. Infatti dopo dieci minuti mi richiama, gli ho detto un numero inesistente :cavoli: sarà che mi sono emozionata nel sentirlo, lui si è messo a ridere poi perchè non mi ricordavo il numero di casa mia. Buio, nebbia, zero. Poi me lo sono ricordata. Pensate, mi ha chiamata mentre stavo cercando parcheggio davanti alla farmacia. così non ci sono più andata, anche se ci andrò per gli ovuli. Ora mi tocca dare il giro al bancone della posta perchè al telefono mi hanno detto che lì in giacenza non hanno pacchi, ma dal sito delle poste si evince che è lì. Vabbè dal sito dicono che de angelis mi ha spedito ancor prima di quando ho fatto l'ordine e poi che hanno cercato di consegnarmelo, ma non ero in casa, alle 6 del mattino figuratevi, che bel paese... (quella centrale.. sembra sia lì il pacco) quella di zona mi hanno fatto perdere un'ora e mezza, non capivano nulla. Non micapita mai di fare un ordine quando sono agli sgoccioli, ero convinta di averne ancora una scatola...

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda Rosanna » ven gen 28, 2011 6:24 pm

Ti sarà arrivato finalmente sto pacco?
Guarda, a me succede non sai quante volte qst storia. E purtroppo non solo con la posta, ma anche (e soprattutto) coi corrieri. Dicono di essere passati e non è vero! Più volte (soprattutto con Bartolini) abbiamo chiamato in sede per lamentarci.
L'unica è davvero il contrassegno, così non possono raccontare balle.
Purtroppo costa di più. :roll:
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda clio77 » sab gen 29, 2011 6:38 am

mizzega! io faccio sempre todo in contrassegno perchè non tengo carta di credito, e anche se l'avessi nn mi fiderei per via degli hackers..anche con la poste pay...così faccio sempre il contrass...ma che paese di cacca!!!!!quando è così occorre sì segnalare, e però sti pirla non imparano mai la lezione... :x :roll: :potpot: :potpot: :potpot: :potpot:

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda batuffolo » sab gen 29, 2011 1:33 pm

io alla ditta pago col bonifico, faccio l'ordine e immediatamente dopo pago. E lo so che col contrassegno non fanno i furbi i corrieri, ma mi girano pagare di più per avere un buon servizio già abbondntemente pagato. In Europa siamo tra i più costosi in materia di poste e spedizioni e già mi girano solo per questo, se poi si aggiuge il fato che il servizio fa :bleha: .....
comunque il pacco era in un ufficio postale che non è quello della mia zona. E pensare che, per togliermi ogni dubbio, avevo pure chiamato e mi avevano detto che lì in giacenza non tengono pacchi ma che sicuramente era in un magazzino a circa 60 km da casa mia. Avevo telefonato pure lì ma senza codice di spedizione giusto non potevano verificare. Al nr verde delle poste idem con patate.
Alla fine, col traking corretto (fax) di De angelis sono andata all'ufficio di cui sopra coi denti digrignati e occhi che sputavano sangue e ho ritirato il mio pacco ( e così ho perso un'ora e mezza nell'ufficio della mia zona, e un'ora in quest'ultimo + almeno sei telefonate di quelle che ci stai 20 minuti, a pagamento, col disco...)

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda sweetlady80 » sab gen 29, 2011 1:37 pm

mamma che nervi sti corrieri!
quando lavoravo nel negozio di fumetti e avevamo 3 spedizioni a settimana, manco una volta andava bene!
o il corriere ritardava o i pacchi erano fermi da qualche parte o dovevo andare io a ritirarli al fero deposito, che schifo e come dici tu si fanno pure pagare :ss
meno male che l'hai recuperato!io di solito alla ditta pago con bollettino postale, arriva il pacco e nel pacco c'è il bollettino del pagamento, così pago a merce consegnata senza le spese del contrassegno

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda batuffolo » sab gen 29, 2011 10:43 pm

potrebbe anche esseere una buona idea ma.. se non c'è contrassegno, comunque, il corriere se ne può fregare. Poi sono così allergica ai dipendenti delle poste che mi viene da scuoterli e passare al posto loro per dare una mossa guarda...non si lì ma qui hanno una flemma che io nemmeno se mi impegnassi riuscirei ad essere così lenta. Poi non hanno manco un impianto per rinnovare l'aria c'è una puzza di cane bagnato morto lì dentro...sai i batteri che girano?

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda clio77 » dom gen 30, 2011 11:21 am

e cmq se devo fare una fila di un'ora x pagare 1,40 preferisco che tutto arrivi sicuro e pagare un po' di più..Bat sono d'accordo con te, purtroppo this is Italy :roll:

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda StregaNoite » ven feb 04, 2011 2:26 pm

Anch'io contrassegno ovunque posso! I corrieri sono una razza strana ... :na:

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda sheena » mar feb 22, 2011 11:56 am

ragazze lo scrivo qui perchè mi devo sfogare!!precisando che vivo a madrid capitale e non nella steppa siberiana, ho ordinato il 26 gennaio 5 pacchi di D-Mannosio piu altre robe, siccome tardavan tanto ad arrivare meno male che a roma ho preso in farmacia (=prezzo piu chew doppio) due confezioni, chiamo la sig-ra astuti mentre son a roma e mi dice tranquilla che devon arrivare al massimo lunedi (scorso). non arriva nulla, mando un altra mail alla sigra astuti giovedi e mi dice che giusto il corriere l'aveva chiamata per avere il mio numero di cellulare e che il pacco era in giacenza presso la sede spd spagnola. aspetto quindi una chiamata dal corriere che non avvisa. avvisi dalla porta o in cassetta zero. finche ieri de angelis mi scrive questa mail:

Gentile Signora Daniela,

siamo arrivati alla fine della Telenovela "D-Mannosio".-

Il Corriere che doveva consegnarle il pacco riferisce che "è stato rifiutato da un signore che abita all'indirizzo da Lei segnato"
Mi dispiace per due motivi:

1. perchè il contenuto del pacco le era (se non indispensabile) almeno MOLTO utile.-
2. perchè vi è stata una spesa nel prodotto e nella spedizione che - alla luce di quanto avvenuto - poteva essere risparmiata.-

Cordiali saluti
Dr Ettore de Angelis

cioè scherziamo????io ho fornito l'indirizzo giusto (ho conservato la mail che ne è prova) e per due volte ho fornito il mio numero di cellulare giusto. posso provare che ho dato l'indirizzo e il numero giusto, che all'indirizzo ci vivo IO e che al mio indirizzo non ci vive nessun signore e che non aveva quindi nessun diritto a rifiutare un pacco che non era per lui!in secondo luogo se il corriere ha dei dubbi e ha il mio numero MI DEVE CHIAMARE!terzo: al punto 2 della sua mail voglio sperare che de angelis scriva questo pensando che io avessi gia pagato il pacco, cosa che non ho ancora fatto e non farò, e spero che non intenda farmi pagare per un pacco che non mi è mai arrivato.. per ultima cosa temo che ormai il pacco sia stato rimandato al mittente in italia, il che implica, perchè torni in spagna altri 10 giorni minimo.
morale della favola: ho 14 dosi d'D-Mannosio e l'unica speranza che ho è che il 7 un mio amico che torna dall'italia me ne possa portare una confezione per resistere finche andrò a roma. sono francamente allibita, ma che corriere usa de angelis???a sto giro mi porterò sempre tutto dall'italia, anche se sarà un casino visto che quando vado a roma per pesce non ho indirizzi a cui farlo spedire perchè sono di genova..vabbè..scusate lo sfogo ma son proprio incarognita, che keiz.

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda Manu73 » mar feb 22, 2011 3:07 pm

Mi tocca unirmi alla lista dei disguidi.
Premetto che dopo un anno che faccio ordini è la prima volta che mi capita.
Allora l'ultimo ordine alla Deakos l'ho fatto un venerdì mattina dal form del sito.
Venerdì pomeriggio trovo la mail della ditta che m'informa che il pacco è stato spedito.
Mi dico:"bene, lunedì pomeriggio vedrai che arriva". Di solito in circa 24-48 ore arriva.
Invece niente.
Va beh, arriverà martedì.
Niente!
Mercoledì mattina, sono in giro, e mi dico che se non arriva dovrò telefonare alla ditta x sentire che fine ha fatto.
Anche perchè dentro ci sono i fermenti che, in teoria, dovrebbero stare in frigo...
Arrivo a casa e mia mamma mi dice che è arrivato il pacco. E mi dice che l'ha portato il postino????!!! Va beh, mia mamma non è proprio affidabilissima....
In effetti non si capisce con quale corriere sia stato spedito, ma sospetto sia la SDA (sono dei casinisti atrici!!!!) perchè Bartolini mi lascia il bigliettino firmato ed invece in casa non c'è nulla.
Ma la cosa più assurda è che sopra al pacco c'è un adesivo con scritto che praticamente avevano già cercato di consegnare, ma l'indirizzo era errato o inesistente. ?????!!!!!!!????????
Controllo: l'indirizzo è giusto, solo il numero civico è sbagliato (E NON L'HO SCRITTO SBAGLIATO IO!!): invece di 36 è 33. Ok. Ma nella mia via ci sono 3 case!!!!
Insomma sto pacco x fortuna è arrivato!
Però sti corrieri sono delle teste di c...o. :evil:

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda Rosanna » mer feb 23, 2011 2:21 pm

Giro queste lamentele a Ettoruccio. E' giusto che sappia che ci sono queste lamentele anche nel forum in modo che provveda a risolvere questi problemi coi corrieri.
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda clio77 » gio feb 24, 2011 12:23 am

Mi rendo conto. E' successo anche a me. Trattasi di pacco che è stato recapitato a una persona sbagliata. Forniti tutti i dati corretti, non si sa perché non era stato segnato il civico! E però il pacco non è stato riportato indietro. Non so per quale demonio di motivo è finito a un altro condominio con portierato..come si fa a confondere e a far recapitare un pacco a un altro civico? Misteri dei corrieri. Fatto sta che la portinaia ha preso in consegna il pacco, non lo ha mandato indietro al corrirere! Questo pacco conteneva documenti importanti di conteggi per la mia attività, e ciò era esposto in bella vista con la scritta contiene deocumenti importanti evidenziata coll'evidenziatore arancione. Per fortuna la portinaia è una persona onesta e ha chiamato la ditta..ma dico io il corriere che non vede il civico non può fare una cosa del genere! la gente non è abituata a essere cazziata in questo paese, non c'è altro da fare. Poi però succedono i guai. Se vi fossero stati dei delinquenti a ricevere quel pacco? Senza parole. :(

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda Rosanna » gio feb 24, 2011 11:28 am

E' che poi succedono anche cose che fanno andare te nei casini. A noi per esempio la Mondadori ha mandato la lettera dell'avvocato perchè dice che siamo insolventi non avendo pagato ben 6,90 euro di un libretto per bambini che dice di averci inviato. Libretto che noi avevamo ordinato, ma che non abbiamo MAI ricevuto (chissà chi se l'è preso).
Tacciati di essere arraffoni disposti a rischiare una denuncia pur di risparmiare 7 miseri euro! :roll:
Se solo i corrieri non lasciassero pacchi in giro si eviterebbero ste figure alquanto spiacevoli!
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda clio77 » gio feb 24, 2011 3:44 pm

Non era in contrassegno, per caso era a pagamento bollettino? Roba da matti!

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda clio77 » gio feb 24, 2011 3:47 pm

Tra l'altro per 7 miseri euro mettono in moto non solo la macchina avvocatizia, spendono anche per l'invio di tali notifiche. Per carità, loro sono in credito, ma proprio per queste problematiche vanno rimossi certi dipendenti delle società di corrieri, sì, proprio licenziati, in tronco! Nell'interesse loro, di chi vende, e della propria clientela. Politiche aziendali alquanto discutibili quelle attuali di certe società!

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda Rosanna » gio feb 24, 2011 4:35 pm

Credo di sì, bollettino, anche perchè fosse stato in contrassegno sarebbe stato pagato da chi lo ha ritirato (o rubato?) e non mi avrebbero mandato la richiesta di pagamento.
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda clio77 » ven feb 25, 2011 2:11 am

Difatti... a meno che non se lo sia rubato il corriere..o che qualcuno abbia picchiato il corriere portandoselo via!!! :cavoli:

Re: problemi ricezione pacco

Messaggioda Manu73 » sab feb 26, 2011 6:53 pm

Mi piace molto l'idea dell'orario concordato!
Ma credo anche che sarà dura da attuare.

Il problema della mancanza di professionalità dei corrieri è dovuto a:
1. si tratta quasi sempre di padroncini che hanno a loro carico tutte le spese
2. sono pagati pochissimo e spesso viaggiano ad impattare o addirittura in rimessa

Guardate altro problema, non da poco, è che, almeno qui dalle mie parti e soprattutto quelli di Bartolini, sono tutti extracomunitari con serissimi problemi di comprensione della lingua.
Figuratevi che una volta uno mi ha chiesto indicazioni per un posto e questo parlava quasi solo francese!
Questi se non trovano l'indirizzo facilmente scaricano il pacco nel primo posto che gli sembra giusto.
Una volta abbiamo visto un pacco abbandonato sul muretto di una villetta notoriamente disabitata di fronte a casa nostra. Ci abbiamo buttato un occhio: era un libro indirizzato ad un signore che abita nella casa adiacente alla nostra! Quella volta gli è andata bene che l'abbiamo trovato noi.
"Chi vive, quando vive, non si vede: vive. Se uno può vedere la propria vita, è segno che non la sta vivendo più: la subisce, la trascina." (L. Pirandello)


Prossimo

Torna a D-Mannosio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata


CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214