La mia lunga paura

Racconta qui il tuo percorso con la cistite

La mia lunga paura

Messaggioda apucci1 » ven mag 19, 2017 11:10 pm

Dopo un anno di lettura del sito finalmente mi sento di scrivere ..intanto esattamente 1 anno fa mi colpisce l ennesima cistite emorragica curata con ciproxin dopo essere finita in ospedale e trattata come una persona noiosa , ma io stavo malissimo mi liquidano dandomi antibiotico. Da li i miei problemi ...per 8 lunghissimi mesi sviluppo dolore vulvare tanto da nom riuscire a stare seduta in verità non so neanche io avevo peso vescicale misto a bruciore ...inizio a leggere il sito e dopo aver speso 1000 euro di medici inutilmente comincio ad autocurarmi cin i suggerimenti..d mannosio etiverv punture di dobetin pian piano vedo un po' di luce.
Spaventata che possa essere vestibolite vado da Porru che me la esclude ma io ho sempre male mi faccio coraggio e il dolore sparisce.
Sto bene per 4 mesi e mi si presenta una candida mai avuta prima...curo con protocollo miriam ma poi cedo al diflucan.. i bruciori non passano facilmente ora li ho da 13 giorni sono molto spaventata e ho paura molta ...lattobacilli assenti il ph è ok faccio stick ..metto ogni giorno fermenti e uso miphil.
Credo possibile che tutto sia iniZiato da quando ho rapporti giornalieri senza uso del preservativo ma non so...
La cistite è sempre stata batterica.
Ora la candida la affronto con codex e inulina cercondi essere regolare con intestino ma non capisco perché sento bruciore interno.
Nessun fastidio invece ai rapporti.
Il bruciore aumenta la sera.
Spero di trovare un aiuto.

Re: La mia lunga paura

Messaggioda flo67 » lun mag 22, 2017 2:43 pm

Benvenuta e, coraggio dai, sei nel posto giusto perchè riusciremo ad aiutarti e tu starai meglio.
Ci servono dettagli più specifici però, quindi ti prego di compilare il questionario che trovi all'inizio delle storie in cistite.
Nel frattempo posso dirti che: in assenza di lattobacilli fai bene a fare il protocollo miriam, escludi il rephresh però se il suo valore è nel range. Ti ricordo che possono volerci più cicli perchè in genere uno o due non bastano per ripristinare l'equilibrio vaginale, e mi raccomando escludi tutto ciò che può darti bruciore o fastidio (indumenti intimi, prodotti per il protocollo ecc..) e poi butta il diflucan che non fa altro che peggiorare le cose. Continua con i fermenti orali.
Una domanda: Porru ti ha suggerito che potrebbe essere contrattura? Perchè mi sembra strano che i sintomi si scatenano solo la sera, se fosse candida li avresti tutto il giorno.
Tu il muscolo pubo coccigeo come lo avverti? Hai mai fatto un automassaggio vaginale? Il calore localizzato ti aiuta?
Vedi, sono queste alcune risposte che ci interessano....
Aspettiamo l'esito esami urine e il questionario compilato.

Re: La mia lunga paura

Messaggioda apucci1 » lun mag 22, 2017 7:55 pm

Allora i miei dolori sono localizzati interno vagina e vescicali
Con che frequenza si manifestano?dopo attacchi di cistite e candida
Tra un attacco e l'altro stai bene o hai comunque fastidi? Tra un attacco e l altro ho fastidi Quali? Briciori
Hai individuato qualche causa scatenante in particolare?
No
Rapporti sessuali, stress, caldo, freddo, alimentazione, periodi particolari del ciclo, altro? No saprei
Hai un esame urine ed un'urinocoltura recenti? Cosa riportano? Esami urine recenti no ma ho combattuto e vinto lo streptococco agalactie per 5 mesi mai e.coli
Hai a casa gli stick urine per monitorare la situazione?
Faccio sempre stick urine quando ho male è sempre su base batterica
Quante volte al giorno fai pipì e quanto bevi?
5 volte..bevo 1 litro
Il flusso della pipì è stentato e doppio oppure ha un getto unico e abbondante? Devi spingere per urinare o l'urina esce spontaneamente?
Flusso pipì pare regolare anche secondo visita di Porru
Durante i rapporti hai dolori e/o la penetrazione è difficoltosa? Dolori non ne ho
Soffri anche di candida? Quali sono i sintomi che hai durante un'attacco di candida?
Bruciore per tanto tempo
Cistiti e candide sono state sempre accertate rispettivamente da urinoculture e tamponi vaginali?sempre accertate
Hai un tampone vaginale recente con indicazione del ph e dei lattobacilli? Cosa riportano?
Lattobacilli assenti
Hai bruciore quando usi i jeans, quando indossi biancheria sintetica o quando usi gli assorbenti?
Non li uso più ho fastidio
Che metodo contraccettivo usi?
Prima nulla poi dopo ultimo attacco preservativo
Utilizzi lubrificante durante i rapporti?olio mandorle
Hai notato se le cistiti ti compaiono dalle 24 alle 72 ore dopo un rapporto? No
Utilizzi detergente intimo?acqua
L'intestino come va? Riesci a scaricarti tutti i giorni? Mi aiuto con pillosella
Riesci a riconoscere il muscolo pubcoccigeo e a contrarlo/rilassarlo?si
Hai mai provato a fare qualche automassaggio?si
Il calore ti aiuta?no
Hai letto gli articoli in homepage riguardo a contrattura e vulvodinia? Ti riconosci in qualche sintomo?ho tanta paura ma non so io pensavo ma Porru esclude
Stai seguendo qualche accorgimento tra quelli che suggeriamo?tutti
Di quali altre patologie soffri?
Che sport pratichi?

Re: La mia lunga paura

Messaggioda apucci1 » mer mag 24, 2017 8:39 pm

Il sintomo ora è più uretrale brucia sempre più intenso alla sera...

Re: La mia lunga paura

Messaggioda signo » gio mag 25, 2017 7:52 am

Benvenuta anche da parte mia Apucci :ciao:

apucci1 ha scritto:5 volte..bevo 1 litro
dovresti bere almeno un litro e mezzo al giorno.

apucci1 ha scritto:Lattobacilli assenti
io partirei da qui. Gli antibiotici e gli antimicotici hanno fatto piazza pulita della flora buona. Ti consiglio di fare una cura di fermenti orali (xflor e Nutriflor) di almeno due/tre mesi. Localmente puoi invece applicare yogurt ed agena blocagin visto che il ph è nel range.

apucci1 ha scritto:Utilizzi lubrificante durante i rapporti?olio mandorle
Hai letto l'apposita sezione? In genere Lubrygin è ben tollerato.

apucci1 ha scritto:L'intestino come va? Riesci a scaricarti tutti i giorni? Mi aiuto con pillosella
Anche per la stipsi esiste un'apposita sezione. Il magnesio è un ottimo miorilassante naturale e potrebbe aiutarti. Hai mai provato il Biobi?

Il bruciore uretrale potrebbe far pensare ad una leggera contrattura, potresti contattare la Marchi che visita nella tua zona. Hai mai fatto la manovra del dito? Trovi tutto usando la funzione CERCA in alto a destra.

Scrivi che stai mettendo in pratica tutti gli accorgimenti: quali esattamente tra kegel reverse, respirazione diaframmatica, automassaggi, calore, stretching?

Vedrai che ne uscirai anche tu, devi essere ottimista! Io ad esempio sono guarita dopo tanti anni solo grazie a questo forum. Il consiglio che ti posso dare è quello di leggere molto, partendo dalle storie personali lunghe.

Re: La mia lunga paura

Messaggioda apucci1 » sab mag 27, 2017 7:14 am

::::: allora sono andata dalla Marchi esclude contrattura probabile aumentata sensibilità vulvare ...allora metto xerem prendo vobis e mannosio e cerco di prevenire...speriamo inoltre per assenza lattobacilli alterno agena e yogurt mi ha detto di andare avanti mesi e mesi di lavorare sul lungo periodo.
Ho fatto dibiosi test ma risulta negativo...meno male.
Certo il mannosio a vita e speriamo.
La sera sono sempre un po infastidita dopo tante ore seduta.
Inoltre ho eliminato aperitivi a base alcolica...

Re: La mia lunga paura

Messaggioda signo » sab mag 27, 2017 2:51 pm

Sono molto contenta per te :yahoo: Ti consiglio di cercare nel forum il video sulla postura di Laura69, la postura corretta fa miracoli, davvero! Sempre usando la funzione CERCA trovi i cuscini antidecubito a ciambella. Non è necessario eliminare gli aperitivi, puoi sempre assumere un po' di bds prima di dormire. Facci sapere!

Re: La mia lunga paura

Messaggioda flo67 » sab mag 27, 2017 4:02 pm

apucci1 ha scritto:lavorare sul lungo periodo.

Questo è un principio giusto. Perchè gli effetti positivi si possono anche vedere abbastanza celermente ma la costanza e la pazienza di far perdurare gli accorgimenti nel tempo, sono l'arma davvero vincente.

Non c'è bisogno di eliminare l'alcol definitivamente. Basta fare un pò più di attenzione cercando di diluire gli episodi nel tempo e magari come dice signo, prendendo un pò di bds subito dopo. Costringerci a fare delle rinunce è davvero deleterio per la psiche; dobbiamo trovare anche momenti di piacere e di svago per affrontare al meglio le problematiche, ecchecavolo!

Re: La mia lunga paura

Messaggioda signo » sab mag 27, 2017 4:28 pm

Parole sante Flo :xx

Re: La mia lunga paura

Messaggioda apucci1 » mer mag 31, 2017 8:16 pm

Ciao a tutte...stasera sto di nuovo male...bruciore esterno sento sollievo con aria e acqua fredda forse il caldo peggiora...mi sono chiesta della postura forse stare seduta peggiora la situazione.
Proverò la ciambella.
Ph urine 6 dagli stick altri valori nella norma.
Ciao ragazze

Re: La mia lunga paura

Messaggioda signo » mer mag 31, 2017 9:35 pm

Peggiora anche se non ti siedi correttamente. Hai visto il video? Il sudore non aiuta di certo. Cerca di cambiare spesso lo slip.

Re: La mia lunga paura

Messaggioda apucci1 » sab giu 03, 2017 8:57 pm

Ciao ragazze l altro giorno bruciava e presa dalla sconforto ho scritto a Porru che mi ha consigliato nonostante non ritenga io abbia vestibolite poche goccie di laroxyl 3 al giorno ma proprio poco dopo il bruciore ha smesso forse etinerv e dobetin fanno effetto ora ho li la medicina e non so se prenderla...che faccio è due giorni che sto meglio e che non sono stata tanto seduta ...non è che è proprio la postura che mi frega...il video di cui parlate non riesco a vederlo ..mi dite come faccio a visualizzarlo...
Ora non so che fare con il laroxyl aspetto??
Metto sempre agena in attesa del tampone il 26 giugno prima non c era posto..aspetto consiglio vostro.
Grazie che ci siete davvero.
Continuo d mannosio il daili trovo aver maggior beneficio anzi per ora zero cistiti una specie di miracolo e credo non smetterò mai di prenderlo prendo lenican e biobi e fermenti orali nutriflor alterno con vs3 e altri...

Re: La mia lunga paura

Messaggioda signo » dom giu 04, 2017 5:21 am

Personalmente aspetterei, cerca piuttosto di intensificare il rilassamento (respirazione diaframmatica, kegel reverse continui, automassaggi, stretching, allay). E se il bruciore fosse passato solo perché ti sei rilassata? Eccoti il video di Laura sulla postura. Per scaricarlo basta cliccare in basso. Per quanto riguarda i fermenti puoi alternare le scatole di Xflor e Nutriflor.A presto :ciao:

Re: La mia lunga paura

Messaggioda apucci1 » dom giu 04, 2017 9:16 pm

Io mi affido a voi e aspetto vediamo cosa capita inoltre qua lo confesso il laroxyl mi fa paura causa la mia lotta con i dca anoressia e bulimia ed ho paura di aumenti di peso che non dipendono dal mangiare ...quello posso controllarlo ma se ingrasso indipendentemente da ciò che mangio beh mi farebbe malissimo.
Speriamo che la sensazione di bruciore si attenui e sparisca cavoli ero stata bene 4 mesi prima di sta candida maledetta possibile che uno si porti sti sintomi dietro...nin capisco.
Poi laroxyl dosaggio 3 gg la sera ha un effetto anche a micro dose bassa cosi..??
Nel mentre vi chiedo se durante il ciclo devo sospendere ogni inserimento di lattobacilli....??
:O.O:

Re: La mia lunga paura

Messaggioda flo67 » lun giu 05, 2017 11:54 am

Si, sospendi tutto durante il ciclo.
E, si ancora per quanto riguarda l'effetto terapeutico del laroxyl a tre gocce al giorno.
Coraggio cara, tu rilassa sempre, è quello l'accorgimento più importante che unito agli altri sentirai la differenza.

Re: La mia lunga paura

Messaggioda apucci1 » lun giu 05, 2017 6:18 pm

:-zzz ciao si rilasso...durante il ciclo un po di fastidio da assorbente anche se di cotone...spero di star benino appena finiscono vi aggiorno poi ho una visita dal dott.Barbero a Torino pare sia molto bravo nel mentre aspetto e sento poi Porru e la Marchi ma vi voglio aggiornare su questo medico gira voce sia esperto di queste cose...voi lo conoscete... Barbero Maggiorino magari trovassimo anche in Piemonte qualcuno.
Ciao a presto e vediamo

Re: La mia lunga paura

Messaggioda signo » lun giu 05, 2017 7:09 pm

Hai mai pensato di usare la coppetta mestruale? Puoi leggere l'apposita sezione!
Sei la prima a fare il suo nome nel forum, hai sufficienti conoscenze per capire se faccia o meno al caso tuo! Ricordati di pensare con la tua testa, noi siamo qui per qualsiasi cosa. Facci sapere!

Re: La mia lunga paura

Messaggioda apucci1 » mer giu 07, 2017 8:37 pm

Ci siamo domani vado da questo dottore che tutti qua mi nominano vi farò sapere io lavoro nel campo sanitario vediamo come andrà....sarebbe una gran cosa avere un punto in più di riferimento..
Oggi anzi stasera ho un po' di fastidio esterno solito ma non voglio ancora prendere laroxyl...aspetto domani pronta ad aggiornarvi.
Un abbraccio grande e...tanta speranza

Re: La mia lunga paura

Messaggioda apucci1 » mer giu 07, 2017 8:58 pm

Ho provato anche a chiamare Pesce ma sempre attiva la segreteria possibile....??

Re: La mia lunga paura

Messaggioda flo67 » gio giu 08, 2017 3:42 pm

Ok, tienici aggiornate.


Prossimo

Torna a Storie di Cistite

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214