Cistiti, uretriti, coliche...help!

Racconta qui il tuo percorso con la cistite

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer gen 24, 2018 11:27 am

Ciao Flo!
Ti ringrazio molto per il tuo messaggio!
Ho letto i protocolli, quello per la cistite acuta lo seguivo già, proverò quello della a-batterica cambiando il tipo di mannosio.
Faccio esercizi specifici per il rilassamento dell'ipertono (kr, distensioni, automassaggi) e ora ho iniziato ad aiutarmi con la crema consigliata.
Speriamo di uscirne presto!

Le mie ultime cistiti erano a-batteriche, ma l'urina aveva un odore estremamente sgradevole e dopo 12 giorni di sofferenza (nonostante le 6 dosi di mannosio giornaliere, le tisane e il calore) ho ceduto all'antibiotico anche se sapevo che non avevo batteri (avevo effettuato urocoltura in fase acuta ovviamente senza aver preso antibiotici e aveva riportato ph 8 e leucociti ed eritrociti molto sopra i valori minimi, ma nessun batterio).
Eppure l'antibiotico mi ha fatto passare parecchio il dolore... non me lo spiego! Come è possibile?

Nel frattempo mi sono messa seriamente di impegno: la mia farmacista di fiducia mi ha anche consigliato un rilassante muscolare naturale, prodotto nel loro laboratorio, che non contiene magnesio (non lo tollero, purtroppo), così da aiutarmi anche su quel fronte.
Mi auguro che la somma di tutto (continuo anche a prendere fermenti) dia buoni risultati...vi tengo aggiornate ragazze!
Devo uscirne, desidero regalarmi una buona salute, costi quel che costi!

Un abbraccio e buona settimana a tutte, vi leggo!

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer feb 07, 2018 5:12 pm

Buongiorno ragazze,
volevo aggiornarvi un po’ sulla mia storia. Due settimane fa sono tornata dalla fisioterapista per il rilassamento del pavimento pelvico, ma siccome alcuni esercizi che mi aveva fatto fare a casa mi davano molto fastidio mi ha rivisitata prima del trattamento. Risultato: vulvodinia.
Al momento, oltre agli esercizi di rilassamento, sto prendendo Normost 600 e Saginil, oltre a continuare a mantenere pulita la vescica con mannosio.
Ho letto tutta la storia di Naty (ci ho messo un bel po’ - :) ) e mi ci sono rivista molto sui sintomi, pur ovviamente con alcuni distinguo - anche perché la fisioterapista mi ha rassicurata sul fatto che la mia vulvodinia è in fase ancora iniziale.
Al momento mi dà fastidio il vestibolo, ma siccome ho avuto in passato episodi di dolore anche più all’interno non esclude che abbia qualche problema anche là, ma stiamo procedendo molto gradualmente.
Mi diceva che inizierò a sentire i primi miglioramenti dopo un paio di settimane dall’inizio del trattamento. Al momento sto meglio, ma non ho rapporti completi - che sono il motivo scatenante delle cistiti - e mi ha consigliato di non averne almeno finché non riequilibro la zona.
Per il momento mi pare tutto. Se avete suggerimenti, sono qui! Vi leggo, un abbraccio.

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda flo67 » gio feb 08, 2018 1:12 pm

Momilla ha scritto:Risultato: vulvodinia.

Ma perché non prenoti da Pesce, Momilla? Se hai bisogno di neuromodulatori solo un medico può prescriverteli. Certo, gli integratori ti aiuteranno ma devi capire che per combattere ed eliminare vulvodinia, contrattura e cistiti (che sono solo una conseguenza) devi impegnarti su più fronti.
Momilla ha scritto:Faccio esercizi specifici per il rilassamento dell'ipertono (kr, distensioni, automassaggi)
Scusa io ancora non ho capito se questi sono gli esercizi che fai a casa autonomamente, oppure quelli che ti fa fare la fisioterapista.

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer feb 21, 2018 6:04 pm

Ciao Flo e ciao a tutte ragazze :ciao:

Scusate la latitanza, è stata una settimana, la scorsa, molto impegnativa.
Per rispondere a Flo, in questo momento ho fatto due sedute dalla fisioterapista in cui mi ha insegnato alcuni esercizi di rilassamento da fare in autonomia. L'ultima volta mi ha fatto anche un trattamento, ma ero parecchio infiammata ancora e non voleva caricare troppo, per cui ci siamo accordate che avrei fatto un mese di integratori per sfiammare e poi ricominciare.
La novità, però, è che mi sono decisa a prenotare Pesce.
Sono stata superfortunata: il 9 marzo mi visiterà già. Sarà destino!
So che avrei potuto farlo prima :--P , ma credo che tutto accada per un motivo: in questo momento sono pronta a gestire una diagnosi e ad impegnarmi nelle cure. Anche grazie al forum, la consapevolezza nel mio corpo è aumentata e ho finalmente superato l'idea per cui il dolore è una mia colpa, una turba psicologica che passerà con la "maturità". Ho accettato che il dolore fisico sia dolore e basta, ho accettato che la mia mente non lo controlla e non lo causa, ma che può aiutarmi a guarire.
Al momento i sintomi vanno e vengono: gli integratori aiutano, non ho più avuto cistiti forti, ma c'è da dire che non ho più avuto i rapporti che per me sono fattore scatenante.
Sono fiduciosa: avrò una diagnosi sicura.
Avete consigli per la prima visita, oltre a portare tutti gli incartamenti e la storia clinica?
Grazie :flower:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda signo » mer feb 21, 2018 6:22 pm

Che bei progressi Momilla!
Momilla ha scritto:ma credo che tutto accada per un motivo: in questo momento sono pronta a gestire una diagnosi e ad impegnarmi nelle cure
Condivido ciò che scrivi al 100%, a breve avrai una diagnosi e sarai perfettamente in grado di gestire il tuo percorso verso la guarigione. E noi saremo con te. Da Pesce non devi portare nulla, se ne parla nell'apposita sezione. Facci sapere dopo il 9 marzo! A presto e buona visita :ciao:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer feb 21, 2018 6:52 pm

Grazie Signo!
E grazie a tutte voi della community! Siete superspeciali.

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » sab mar 10, 2018 12:00 pm

Ciao ragazze!
Ieri ho fatto la visita da Pesce.
Era un po' in ritardo, un'ora circa, ma niente di insopportabile ;)
Vi riporto la diagnosi: allodinia di notevole intensità su tutto l'ambito vestibolare allo swab test; muscoli del pavimento pelvico ipertonici, dolorabili alla compressione digitale, soprattutto in area periuretrale.

Vestibulodinia spontanea e provocata; ipertono dei muscoli pelvici con sintomi minzionali di svuotamento.

Mi ha detto che il mio è un caso di media gravità...non è proprio all'inizio, ma non sono nemmeno gravissima (non ho vulvodinia, tra l'altro, ma vestibulodinia).
Mi ha prescritto vitamina B12, Etinerv, Expose e Laroyl.
Sono piuttosto preoccupata per gli ultimi due farmaci, soprattutto se presi insieme...ho letto anche qui sul forum di interazioni difficili, senza contare che per il lavoro che svolgo mal di testa e confusioni varie sarebbero un enorme ostacolo. In più sono sempre stata sensibile ai farmaci.. ho una strizza :-::::

Per le ragazze che nell'apposita sezione si chiedevano delle riduzioni, io ieri ho fatto presente che sono associata e ho mostrato la ricevuta al dott. e ho pagato i 150 euro di visita + i 2 euro di marca da bollo.

Nei prossimi giorni inizierò con la terapia - mi confronterò anche con la mia fisioterapista (Pesce mi ha detto di continuare pure da lei i trattamenti, non mi ha proposto i suoi)... Avete consigli? Qualcuna ha preso i due farmaci combinati?

Grazie mille e buon weekend,
senza di voi non sarei mai arrivata ad una diagnosi così precisa :love1:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda alexsandra » sab mar 10, 2018 5:23 pm

Ciao Momilla!
Ottimo per la visita da Pesce! Finalmente anche tu hai una diagnosi....
Immagino che all'inizio questo possa spaventarti ma vedrai che con calma e costanza andrà sempre meglio.
Imparerai ad ascoltare il tuo corpo e capire come gestirlo.
Se leggi la mia storia sono partita anche io con gli stessi farmaci.
Ti faccio un grosso in bocca al lupo per il tuo percorso!
Un abbraccio
Alessandra

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Laulaura » dom mar 11, 2018 5:20 pm

Momilla ha scritto:Mi ha detto che il mio è un caso di media gravità...non è proprio all'inizio, ma non sono nemmeno gravissima

Avere una diagnosi è il primo passo, vedrai che d'ora in poi, con accorgimenti e terapia, andrà sempre meglio.
Momilla ha scritto:Avete consigli?

Sì, mai fasciarsi la testa prima di rompersela. Inizia pian pianino sapendo che puoi sempre e comunque aggiustare il tiro e poi sì, leggi le altre storie perché aiuta tanto a sentirsi meno sole, a chiarire dei dubbi e a trarre spunti di riflessione. :ciao:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » lun mar 26, 2018 3:45 pm

Ciao ragazze!
Volevo aggiornarvi sul mio stato di salute a tre settimane dall'inizio della cura...che dire, sono davvero speranzosa!
Ovviamente non canto ancora vittoria perché non ho ancora ricominciato i rapporti - il vero e proprio fattore scatenante di tutte le mie recidive - ma già aver ridotto i fastidi vuol dire molto...e ultimamente mi sono anche strapazzata, sia a livello dieta, mangiando alimenti che solitamente per me sono problematici, sia come sforzi/fatica. Al momento, il massimo che ho avuto sono stati fastidi serali passati con un paio di bicchieri d'acqua e lo scaldino. Non mi sembra vero!
Rispetto alla cura datami da Pesce, in accordo con la mia fisio e la farmacista che mi segue, ho sostituito l'Expose (super intollerabile per me) con un preparato di Magnesio (dentro ce ne sono 4 tipi) che non mi fa male perché studiato per chi ha il colon irritabile. Devo dire che mi sto trovando molto bene.
Se a qualcuna dovesse tornare utile (per me leggere le vostre storie è sempre illuminante e ora cerco di "ricambiare") questo è il mio attuale schema d'attacco:
- Al mattino 30 minuti di hatha yoga, colazione, magnesio, etinerv e prima di uscire di casa applicazione di Arnica Compositum (ragazze, una manna! La migliore mai provata finora) dopo circa 5-10 minuti di automassaggi.
- Dopo pranzo vitamina b12 della longlife
- Dopo cena ancora etinerv e magnesio
- Automassaggi e arnica prima delle nanne
- Laroxyl (sono a 4 gocce, finora reggo abbastanza, eccetto il sonno FENOMENALE del mattino - devo arrivare a 8, ma ho notato che se rimango ferma sullo stesso dosaggio per 4-5 gg e poi aumento lo tollero bene). Ero molto preoccupata con questo farmaco, ma devo dire che credo, assieme al magnesio, che mi stia dando anche ottimi benefici a livello di coliche intestinali.

Mannosio non lo prendo, lo stesso Pesce mi ha consigliato di assumerlo solo in seguito ai rapporti quando me la sentirò di ricominciare. Dopo Pasqua rivedo la fisio e mi farò dire anche da lei come mi trova, magari pian piano riesco a ritrovare la mia quotidianità anche su quel fronte.

Ho sempre super paura delle ricadute, ma questo pacchetto di farmaci-integratori mi sta facendo davvero bene...non parlo troppo presto, però, per non gufarmela ;)

Un abbraccio a tutte voi, vi leggo!

PS:per le ragazze che stanno combattendo con la vulvodinia, un consiglio: oltre a correre a prendere l'Arnica- ;) andate da Pesce. Io ho aspettato troppo tempo, non mi sono mai concessa di stare male e rifiutavo inconsciamente diagnosi che sapevo mi avrebbero portato a lunghe cure. Ora che a Bologna ci sono stata e che quelle cure le sto facendo mi rendo conto di quanto fossi spaventata per un cammino che invece mi sta portando ad una grande consapevolezza.

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Natina » mar mar 27, 2018 8:20 am

Ciao Momilla :ciao:
Sono molto contenta che stai ottenendo già ottimi benefici nonostante tu abbi iniziato da poco la terapia del Prof Pesce.
La costanza e i buoni propositi sono uno dei fattori fondamentali e vedo che tu ce li stai mettendo entrambi!
Non avere fretta a riprendere i rapporti, ci sono moltissimi altri modi "innocui" per riprendere l'intimità, hai tutto il tempo.
Di Laroxil io arrivai a 20 gocce e non mi fece ne bene ne male, se tu già con 4 gocce noti sonnolenza vuol dire che sta agendo anche sulla neuropatia, quindi ottimo!
Continua ad aumentare lentamente e vedrai che prenderai solo il meglio. :love1:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer mar 28, 2018 4:53 pm

Ciao Natina!
Che bello sentirti :)!!! Grazie per le tue parole. Ho letto tutta la tua storia, sei una tosta!!!
Tantissime congratulazioni per la bellissima notizia che hai scritto qualche giorno fa... Non ci siamo mai incrociate sul forum, ma ti ho seguita e ti mando un super abbraccio!

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » mer mag 30, 2018 2:35 pm

Ciao ragazze!
Vi scrivo per un veloce aggiornamento sulla mia situazione, sperando di essere d'aiuto alle tante che, come me, convivono con la vestibolite/cistite.
Anche se non aggiorno da un po' non significa che non vi penso :love1:
Allora, ho iniziato la cura ormai 3 mesi fa. Ora sono stabile a 2 etinerv al giorno, 2 pasticche di magnesio (che prendo in formulazione specifica della mia farmacia di fiducia per evitare disturbi intestinali), 1 compressa di vitamina B12. Come farmaci prendo solo Laroxyl, sono arrivata a 7 gocce: Pesce me ne ha prescritte al massimo 8, ma con 8 inizio leggermente a svarionare (leggi: dormo letteralmente nel tragitto casa-lavoro del mattino ed è un po' rischioso, visto che guido :coool: )
I disturbi sono notevolmente diminuiti. Ho ricominciato a fare attività fisica regolare (trekking + vinyasa yoga, dopo aver sperimentato l'Hatha) e ho anche ricominciato, udite udite, a :sesso: divertirmi :) L'accorgimento è tamponare con il mannosio subito dopo e con 3 pastiglie il giorno successivo, come suggerito. Ho dei fastidi, ma assolutamente sopportabili (al momento e incrociando le dita - non vorrei mai tirarmela da sola).
Che dire? Questo gruppo mi ha letteralmente salvato la quotidianità. Rivedrò Pesce ad ottobre e mi auguro che pian piano mi riduca le dosi di farmaci ed integratori (ma quanto cacchio costano :roll: ?).

Un abbraccio!

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda signo » mer mag 30, 2018 7:37 pm

Grazie per questo favoloso aggiornamento Momilla :flower:
Momilla ha scritto: L'accorgimento è tamponare con il mannosio subito dopo e con 3 pastiglie il giorno successivo, come suggerito. Ho dei fastidi, ma assolutamente sopportabili
Nel post, se vuoi davvero evitare fastidi, devi fare un leggero automassaggio, usare lo scaldino, Allay o un cerotto Fit, qualche esercizio di stretching del video di Frizzina e kegel reverse come se non ci fosse un domani.

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda flo67 » ven giu 08, 2018 5:54 pm

Grazie Momilla :love1:
Momilla ha scritto: mi auguro che pian piano mi riduca le dosi di farmaci ed integratori (ma quanto cacchio costano ?).

E' vero, costano. Ma se pensi che anche le nostre patologie se non curate ci costano tantissimo e non in termini economici. Quindi evviva se possiamo curarle.
Evviva anche tu
:flower:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda Momilla » sab ott 13, 2018 10:45 am

Ciao ragazze!
E' tantissimo che non scrivo, ma vi leggo :)
Ci tenevo solo ad aggiornarvi: ieri ho fatto la seconda visita da Pesce dopo 6 mesi dalla prima. Risultato: sto migliorando!!!!
Ho quasi risolto la contrattura, rimangono delle difficoltà sull'otturatore destro e sul piriforme sempre a destra...ma sono super felice perché il dottore ha detto che in poco tempo ho fatto dei progressi!
Il pudendo è ancora infiammato, motivo per cui non mi ha ancora scalato i farmaci e gli integratori, ma ci rivedremo il prossimo maggio e nel frattempo spero di migliorare ancora: ci vuole tanta pazienza!

Vi abbraccio e vi saluto tutte,
spero che questa piccola testimonianza possa aiutare soprattutto quelle che capitano sulla mia storia e si ritrovano nei sintomi: si può stare meglio! Ve lo assicuro. Bisogna armarsi di pazienza, essere costanti e avere fiducia nei miglioramenti...anche se si fa solo un passettino alla volta, è un passettino importante!

Buon weekend :love1:

Re: Cistiti, uretriti, coliche...help!

Messaggioda signo » dom ott 14, 2018 11:09 pm

Che bello leggerti così Momilla! Grazie per aver condiviso questa bellissima notizia :yahoo:


Precedente

Torna a Storie di Cistite

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 2 ospiti

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214