La mia personalissima guerra

Racconta qui il tuo percorso con la cistite

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Viki » mer ott 26, 2016 5:45 pm

Scusate il ritardo, mese parecchio impegnativo. Fortunatamente la Bernie (da Bernarda.. lo so, termine un po old school :lol: ) non mi ha dato molti problemi ^^'
Grazie per la risposta Flo. La mia era solo curiosità, derivata da una cura che mi ha dato un ginecologo che mi è sembrato competente. E poi ogni tanto ho periodi di sconforto derivati dagli innumerevoli tamponi positivi. La cosa buona è che spesso non ho sintomi.. beh la cosa cattiva è che sono positivi :cry:
Comunque in questo periodo la Bernie, come dicevo, mi sta dando meno problemi, qualche prurito ogni tanto ma di solito vado di Xerem.. purtroppo è stato un mese difficile per i soldi quindi devo aspettare il nuovo mese per ordinare finalmente gli stick per misurare il ph :hurted: Spero che la signorina se ne starà buona fino ad allora! Nello stesso ordine vorrei far arrivare anche dei nuovi fermenti lattici.. ho letto qui sul forum che consigliate di variarli.. ma si intende come tipologia di fermenti o solo la marca? Perché io al momento ho ancora i lenicand... una volta finiti (al momento non li sto prendendo perché sono regolare) volevo cambiare tipologia.
Altra cosa: sto prendendo Adolci in vista del ciclo.. ma si può fare Aldolci + Magnesio? Perché il magnesio alla fine non l'ho mai assunto perché prendevo altre cose.. e nel corso degli anni son diventata paranoica, mi viene un po di ansia a prendere più cose contemporaneamente (ansia che può essere benissimo irrazionale eh!) L'Allay invece non credo che lo ricomprerò perché non noto alcuna differenza nell'intensità dei dolori.
Tra l'altro secondo voi dovrei rifare il tampone vaginale comunque? In ogni caso appena metterò le mani sugli stick proverò il ph e vedremo!
p.s. grazie a voi, ora so che sterilizzare le mutande col napisan non serve a niente! :thanks:

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Brighid88 » mer ott 26, 2016 8:52 pm

Ciao Viki
Viki ha scritto:ho letto qui sul forum che consigliate di variarli.. ma si intende come tipologia di fermenti o solo la marca?

I lenicand vanno benissimo , puoi alternarli ad esempio con gli xflor e I nutriflor che trovi su naturadiretta
Viki ha scritto:ma si può fare Aldolci + Magnesio?

Si certo ,il magnesio è un miorilassante naturale quindi contro i dolori del ciclo è ottimo ,puoi anche assumerlo ogni giorno perche aiuta a tenere i muscoli pelvici rilassati e aiuta pure un eventuale stitichezza .
Viki ha scritto:In ogni caso appena metterò le mani sugli stick proverò il ph e vedremo!

Allora appena puoi vediamo cosa dicono gli stick ok ?se a sintomi stai bene io direi di non fare nulla per ora ,l ultimo tampone quando l hai fatto ?non ricordo se hai per caso prenotato da uno specialista per escludere la contrattura .

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Viki » mer nov 02, 2016 8:00 pm

Grazie Brighid! Cercherò allora di mettermi all'opera con il D-mannesio che avevo ordinato tempo fa.. e vediamo come va, perché il mio intestino è un po permaloso.. quindi magari inizio con mezzo misurino due volte al giorno, a stomaco vuoto, giusto? ma dici di iniziare dall'ovulazione al ciclo o continuativa? Per i fermenti allora quando acquisto gli stick, prendo anche x-flor o nutriflor.. :):
L'ultimo tampone è di fine giugno. E no, non ho mai contattato uno specialista.
Ah, Brighid, tu che sei di Torino e vai al Sant'Anna, come fai a prenotare il tampone? Perché l'ultima volta che ho provato a telefonare per prenotare cadeva la linea o non mi rispondeva nessuno! Ma non una volta, tutte le volte che ho chiamato! Dimmi come fai tu! :-::::

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Brighid88 » gio nov 03, 2016 3:21 pm

Ciao Viki ma ora come sei messa a sintomi ? Il mannosio puoi tranquillamente assumerlo anche da adesso,il magnesio io ad esempio ne prendo un misurino la sera prima di andare a letto così sono sicura che non mi causa problemi intestinali!
Sono passati quasi 2 anni dal mio ultimo tampone e non so se le modalità di prenotazione al sant anna siano cambiate ,mi pare e non vorrei dire cavolate che ero proprio andata in ospedale per prenotare!quindi secondo me ti conviene fare così sopratutto se non rispondono al telefono !
Nel caso tu volessi farti visitare da una specialista c è la dottoressa Marchi che visita in centro a Torino così escludiamo una volta per tutte una contrattura ! :ciao:

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Viki » mer nov 09, 2016 12:32 pm

Scusami, ho scritto mannosio invece che magnesio! :cavoli: Comunque si avevo iniziato a prenderlo solo una volta al giorno, mezzo misurino, ma ho visto che quello più il ferro (che prendo solo quando ho il ciclo) mi hanno infastidito l'intestino, quindi per ora finisco di prendere il ferro e poi ricomincio col magnesio, per capire chi dei due era il colpevole, o se era la combo (non ravvicinata durante la giornata comunque!).
In quanto a sintomi vaginali, per ora attendo.. il ciclo mi è finito ieri e stasera faccio la solita lavanda ausilium, poi vi dico come va.. Ora come ora tutto tace. :):
Grazie per l'info sul sant'anna. Da quest'anno abito molto più vicino alla zona delle molinette quindi posso facilmente farci un salto. :roll:

Grazie per il consiglio, era da un po che pensavo seriamente di farmi vedere. Appena raccimolo un po di coraggio e due soldini vado!

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Brighid88 » mer nov 09, 2016 2:01 pm

Viki ha scritto:era da un po che pensavo seriamente di farmi vedere. Appena raccimolo un po di coraggio e due soldini vado!

Parlando di soldi ti faccio presente che se ti associ la marchi fa lo sconto !e per quanto riguarda il resto anche se ti dicesse che hai contrattura o vulvodinia almeno potrai iniziare il percorso di guarigione e non è poco :):

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Viki » mer dic 14, 2016 5:32 pm

Grazie Brighid, è una cosa che volevo fare ma l'arrivo di dicembre ha portato un sacco di spese e per il momento aspetto. Spero per gennaio-febbraio di poterci andare.. Però nel frattempo ho fatto il mio primo ordine su naturadiretta! :grin: Così ho finalmente i test per provare il ph vaginale! c'è un momento migliore per farlo oppure posso farlo in qualsiasi momento e/o periodo del ciclo? Al momento comunque pruriti non ne ho.. Ciò che al momento mi sta dando problemi è l'intestino: ho fatto un mese di stipsi abbastanza forte, cosa che per me è alquanto strana! Io di solito in bagno ci vado troppo, non troppo poco!
Comunque con un po di massaggi, magnesio, fermenti lattici e verdura ce l'ho fatta a tenerla (più o meno) sotto controllo. Il problema è che quando finalmente andavo avevo dissenteria.. tipo 3 o più scariche, e poi mi bloccavo per altri 3 giorni.
Comunque ad un certo punto, un paio di settimane fa, è arrivato il ciclo. Li le cose si sono un po più stabilizzate anche se in quel periodo faccio sempre una lotta assurda con il niferex.. mi sa che quello mi da bruciore intestinale.. infatti riesco a prenderlo per max 3 giorni di fila, poi mollo. Almeno, credo sia quello.
Invece la buona notizia dell'ultimo ciclo è che il magnesio mi ha un po aiutato! Non ho "quasi" sentito i crampi e il malessere della settimana prima del ciclo! :grin: E questa è stata una bella esperienza!
Il problema nasce dopo: ecco che ricomincio ad avere problemi intestinali. :-:::: Come ho finito la confezione di lenicand il mio intestino ha ripreso a fare i capricci. Esempio degli ultimi giorni: dopo qualche giorno di regolarità, domenica ho 3 scariche la sera tardi, abbastanza ravvicinate, con crampi. Poi lunedì e ieri niente. Oggi vado, la prima volta normale stamattina, poi di nuovo e ancora dopo pranzo con qualche crampo e un po troppo morbida.
Ora mi sono arrivati i nutriflor.. spero con quelli di regolarizzare.. ma possibile che il mio intestino non riesca a gestirsi da solo?? :-::::
p.s. ho stoppato il magnesio nel frattempo per capire se era quello che mi dava problemi intestinali.. ma non sembra. Però non so come organizzarmi ora: prendo il nutriflor e il magnesio? Devo fare una pausa dai fermenti lattici? Sono confusa.. :hurted:

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Brighid88 » ven dic 16, 2016 5:30 pm

Ciao Viki
Viki ha scritto:c'è un momento migliore per farlo oppure posso farlo in qualsiasi momento e/o periodo del ciclo

Il ph puoi misurarlo quando vuoi ,come saprai varia in base alle fasi del ciclo ma comunque non deve superare i 4.5 ,in che fase sei ?
Viki ha scritto:prendo il nutriflor e il magnesio? Devo fare una pausa dai fermenti lattici? Sono confusa..

Io inizierei i nutriflor e lascerei un attimo da parte il magnesio così vediamo se è lui il responsabile delle scariche !

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Viki » lun ago 07, 2017 11:58 pm

Ciao a tutti.
Ne è passato di tempo eh? :--P
Lo so, sono sparita, anzi non ti ho mai risposto Brighid e mi dispiace un sacco, ero anche convinta di sì, ai tempi :cry:
Il motivo per cui sono stata assente così tanti mesi risiede nell’università. La mia magistrale è praticamente bloccata da un esame che non riesco a passare, ci ho provato a gennaio/febbraio, ma non sono riuscita a passare nemmeno una parte (è un esame diviso in due) e la cosa mi ha buttato molto giù. Mi sentivo un fallimento e ci ho messo molto a recuperare, nei mesi successivi quando avevo qualcuno dei miei problemi vi pensavo e pensavo di scrivervi, ma poi il giorno per farlo passava e mi sono ripromessa che non avrei scritto finché non mi fossi associata! Era una cosa che volevo fare da tempo ed era ora che lo facessi. Così è passato altro tempo. :ss
Quando finalmente mi sono associata è arrivata la sessione estiva e con essa l’esame tanto odiato. E’ stata dura, veramente dura, ma sono riuscita a passarne almeno una parte.
Ora però ho solo un’occasione per passare l’altra a settembre, e questo mi lascia sempre sul filo del rasoio e a livello mentale sono esausta. So che è un esame e non è la fine del mondo, ma per me è una montagna, che mi riporta con la mente alle difficoltà della mia adolescenza, quindi diciamo che sto tenendo duro… Nel frattempo vi aggiorno come stanno le parti intime di me:
In questi mesi il mio principale problema è stato l’intestino, il ciclo e lo Xerem.

Il primo è diventato molto suscettibile, per un niente mi viene la dissenteria, e poi sono capitati (pochi) periodi di stitichezza. In questi mesi ho cercato di starci dietro con i fermenti lattici ma sono convinta che l’intestino sia la valvola di sfogo del mio stress.. questi malesseri non sono nuovi, il mio intestino è sempre stato un po irritabile. Due settimane fa anche la mia dottoressa ,visitandomi, mi ha confermato che secondo lei soffro di coliche intestinali e mi ha dato una cura con Debridat e fermenti lattici.

Il ciclo invece, anzi la dismenorrea, è sempre più imprevedibile. Ci sono stati dei mesi (da gennaio) con i soliti crampi qualche giorno prima, mesi con delle perdite marroni prima del ciclo e una delle ultime volte ho avuto bruttissime scariche di dissenteria il primo giorno, ma era derivato dall’ansia. Non so cosa avessi quella sera, so solo che non riuscivo a calmarmi.
Negli ultimi 2 mesi mi sono anche venuti dolori forti prima del ciclo e dopo: erano dolori taglienti, che però partivano da dietro, a volte dall’ano, e poi si diffondevano a tutta la parte bassa della pancia, quindi non capivo se fossero intestinali o derivati dalla vicinanza con le mestruazioni, non erano legati allo stimolo di andare in bagno però. Una volta mi é successo il giorno prima del ciclo e pensavo sarei morta o quasi. Sia lodato il sinflex!
Il mese scorso mi sono venuti anche 5-7 giorni dopo il ciclo e li mi sono un po allarmata, insomma lasciatemi le settimane centrali del ciclo in pace!
Ho cercato di provare varie combinazioni con il magnesio, il peamax prescrittomi dal ginecologo e l'adolci… ma con l’intestino ballerino ci andavo piano col magnesio. Finora ho capito che questi integratori mi aiutano nei giorni prima del ciclo ma quando arriva il dolore c’è poco da fare…
Altra cosa: ad aprile ho fatto la visita annuale dal ginecologo che mi ha trovato una ciste e lui mi ha detto che è probabile che sia anche quella a farmi soffrire di più in questi mesi.
Il 22 agosto ho la visita di controllo per vedere se è ancora li oppure no.

Riguardo lo Xerem: 5-6 mesi fa ha cominciato a bruciarmi quando lo applico… come mai? Poi dopo 1/2 minuti mi passava però è strano… E non lo applicavo tutti i giorni, ma solo coi rapporti che negli ultimi mesi sono stati pochi. Così ho deciso di prendere lo Xanagel, dato che il tubetto era agli sgoccioli.
E qui arriviamo al problema di oggi. Sono alla fine del ciclo ed è da qualche giorno che ho qualche fastidio, penso derivato dagli assorbenti (di cotone) + caldo e i primi giorni dall’abbondanza del ciclo.
Ma ora che sono alla fine ho notato che mi da fastidio anche la zona della vulva dove c’è il buchino dell’uretra.
Per un attimo mi sono allarmata ma poi ho notato che non ho bruciore a fare la pipì. Ho avuto bruciore stamattina, appena alzata quando sono andata a fare pipì, poi oggi non l’ho più sentito durante l’urinazione. Ma il fastidio è in quella zona lì (anche se non è costante). E’ possibile che l’irritazione da ciclo sia anche li o mi devo preoccupare e cominciare a prendere il mannosio? (Che non ho più in casa da una vita perché la mia cistite era post-rapporto, e con i vostri consigli non l’ho più avuta).
Nel frattempo ho applicato lo Xanagel e ho notato che, anche lui, mi ha bruciato per il primo minuto, poi sono stata bene. Quando mi sono guardata per cercare di capire se ero arrossata ho notato che all’interno di una delle piccole labbra ho quella che credo essere una bollicina bianca.. può essersi formata a causa dello sfregamento con l’assorbente?
Come la devo prendere questa cosa? Mi devo preoccupare di questo bruciore? E del bruciore che sento quando metto lo Xanagel?
Grazie a chiunque abbia voglia di leggersi questo papiro lunghissimo e a chiunque sia così gentile da darmi il suo parere. Sabato devo partire e devo sapere se caricare la valigia più del solito. :hurted:
Mi dispiace molto di non essermi fatta sentire prima :-::::
P.s. a settembre ho intenzione di prenotare una visita dalla dottoressa Marchi :):
Un bacio a tutt*!

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda flo67 » mer ago 09, 2017 4:32 pm

Per il ciclo doloroso hai provato il succo di noni? Io prenderei anche il Dimann Flogo (3 al giorno), magari lo inizi a prendere il giorno prima così fa più effetto. Chiaramente non farti mai mancare fermenti lattici intestinali, noi consigliamo x-flor o nutriflor.

Discorso lenitivo: lo xanagel in genere è ben tollerato, tuttavia puoi provare anche olio vea che fa proprio da barriera tra mucose e agenti esterni quali sudore, acqua di mare, piscina ecc..

Infine, al posto dell'assorbente di cotone hai mai provato ad usare la coppetta? Altra valida alternativa, c'è una sezione riguardante gli assorbenti lavabili, dalle un'occhiata.

In bocca a lupo per il tuo esame :ciao:

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Viki » sab ago 12, 2017 2:00 am

Grazie Flo per avermi risposto! :smile:
Proverò a dare un occhio al Diman Flogo prima che mi arrivi il prossimo ciclo, e anche al succo di noni. Ora i sintomi di fastidio alla vulva sono migliorati, speriamo che continui così. Ieri sera ho anche applicato, come ogni mese dopo il ciclo, agena blocagin :):
Ma quindi per il discorso bruciore con Xanagel smetto di usarlo oppure resisto? Calcolando che il bruciore dopo 1 minuto passa.. Ora che raggiungo il mio ragazzo volevo provare ad usarlo per i rapporti...
Sì, ho già provato ad usare la coppetta, ma non mi sono trovata molto bene. Può darsi per il tipo di coppetta, ma anche perché ho un blocco psicologico derivato da tutte le infezioni che ho avuto e quindi infilare qualcosa li mi mette un po d'ansia... (anche se razionalmente non ha senso). Non ho ancora dato un occhio però alla sezione degli assorbenti lavabili!

Grazie mille Flo, speriamo! :baci:

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Laulaura » sab ago 12, 2017 12:36 pm

Viki ha scritto:Proverò a dare un occhio al Diman Flogo prima che mi arrivi il prossimo ciclo


Con me funziona molto bene se lo prendo ai primissimi accenni di dolore, facci sapere.

Viki ha scritto:Ora che raggiungo il mio ragazzo volevo provare ad usarlo per i rapporti...


Xanagel è indicato come lenitivo, ma non per i rapporti, essendo un gel tende ad asciugare un pò presto. Hai dato un'occhiata alla sezione lubrificanti? In genere lubrigyn è ben tollerato.

Viki ha scritto:Sì, ho già provato ad usare la coppetta, ma non mi sono trovata molto bene. Può darsi per il tipo di coppetta, ma anche perché ho un blocco psicologico derivato da tutte le infezioni che ho avuto e quindi infilare qualcosa li mi mette un po d'ansia... (anche se razionalmente non ha senso).


Hai provato a confrontarti con le altre anche sulla coppetta nell'apposita sezione? Pian piano passerà anche l'ansia, prenditi il tempo che ti serve.

Ti faccio anche io un in bocca al lupo per l'esame, è capitato anche a me di restare bloccata su un esame per parecchio tempo, succede.

Tienici aggiornate, ti aspettiamo.

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Viki » mer ago 30, 2017 11:59 pm

Ciao Laulaura! :baci: Grazie per i consigli, riguardo alla coppetta avevo scritto tempo fa sulla sezione apposita, ma non avevo mai affrontato l’argomento blocco psicologico… forse per vergogna… Poi c’è da dire che anch’io non sono stata molto furba e ho preso un modello un po sconosciuto, quindi anche confrontarsi è difficile con tanti modelli diversi sul mercato.

Il lubrigyn è stato uno dei primi che ho provato, mi ci trovavo bene, ma questa cosa che lo vendevano in bustina che poi rimanevano aperte non mi piaceva.. anche perché da quando sono iniziati i miei problemi non ho rapporti molto spesso, quindi preferivo qualcosa in tubetto. Per questo ero passata allo Xerem. Comunque ho usato Xanagel durante un rapporto e non mi ha bruciato. :t

Il Diman Flogo per questo ciclo salto, mi sono dimenticata, volevo anche provare a riprendere allay… Ma ho dimenticato di fare tutto quando sono tornata dalla visita ginecologica settimana scorsa.
Il ginecologo mi ha diagnosticato l’endometriosi. Non solo la cisti è ancora li, ma in questi 5 mesi è peggiorata di qualche millimetro e ora è in compagnia. Insomma ho 3 cisti sull’ovaio sinistro. :cry:

All’inizio questa notizia non l’ho subito digerita, ci ho messo una settimana… all’inizio quando mi ha detto che dovevo iniziare a prendere la pillola non mi è crollato il mondo addosso, ma quando il ciclo si è realmente avvicinato, ho capito la portata della cosa. Io avevo già provato la pillola 3 anni fa ed è stato uno dei fattori che mi ha fatto partire le infezioni vaginali. E potete capire che ora come ora sono molto preoccupata di dover di nuovo prenderla… e questa volta però non posso scappare, non ci sono alternative. O così o lascio che la situazione peggiori.
Non ho ancora letto la parte relativa all’endometriosi sul forum perché ho paura di spaventarmi… e mi sono già spaventata abbastanza con quello che ho letto finora su internet. :book: E poi una mia carissima amica ce l'ha quindi ho visto con mano le difficoltà. La mia non è grave, fortunatamente, ma è comunque endometriosi.

E al momento dovrei studiare per l’esame, appunto! Che tempismo di m! :-pc

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Mare73 » gio ago 31, 2017 3:57 pm

E allora concentrati sull'esame, un passo alla volta.
Dopodiché, però, fallo un giro nella sezione dedicata all'endometriosi: qui sconsigliamo la pillola anche in quel caso, e ci sono molte valide alternative.
Forza, Viki.

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Viki » mar nov 14, 2017 11:48 pm

Buonasera a tutte!
Ho finalmente preso il coraggio a due mani e ho deciso di scrivervi.
Gli ultimi due mesi sono stati un po pesanti, più che altro perché a settembre non ho passato l’esame e quindi mi sono ritrovata punto a capo perché, cambiando le professoresse, avrei dovuto ricominciare da capo. Ero arrivata a 2/3 dell’esame e il fatto di aver fallito ad un passo dalla fine mi ha fatto sprofondare nell’amarezza. Non riuscivo a capacitarmi di non aver fatto abbastanza. E di aver quindi posticipato ancora la laurea. Ero in uno stato un po catatonico.. :wc:
Prima di tutto ciò però la mia psicologa (che è stata la mia ancora di salvezza durante l’adolescenza) mi ha fatto qualche domanda e mi ha detto che secondo lei potevo essere discalcula.
All’inizio sono caduta dal pero, non pensavo neanche che esistesse un disturbo del genere! Poi ho pensato che si sbagliasse o che non potesse essere, il mio era solo un tipico caso di una persona che non ha mai amato la matematica, non l’ha mai capita e quindi non l’ha mai studiata.
Mi aveva parlato di questa teoria prima dell’estate ma, appunto, non ci credevo molto, poi dopo l’esame ci ho pensato e ripensato e ho deciso di togliermi il dubbio. Certo non avevo voglia di spendere soldi, ma almeno mi sarei tolta il tarlo.
Ho fatto qualche seduta e dei test e ora sto aspettando la relazione finale ma sembra che la mia psicologa ci abbia preso. Comunque ne saprò di più domani quando vedo la logopedista per l’ultima volta.


Oltre a ciò a settembre ho avuto il ciclo più doloroso della mia breve vita. Pensavo che mi stessero sbudellando e stavo così male che ad un certo punto ho vomitato! Per fortuna una volta sola, così l’antidolorifico che ho preso dopo ha fatto effetto. E anche i giorni dopo il dolore si presentava, improvviso, più lieve, ma comunque non il massimo quando hai un esame importante a breve. :XX
Ho iniziato la pillola, nel frattempo, riluttante, ma non avevo il tempo di pensare alle alternative. Sono andata poi a leggere la sezione endometriosi sul forum ma ci sono delle cose che non mi sono chiare, quindi poi mi farò sentire li e chiederò qualche parere.
Il problema con la pillola è che non riesco più ad avere rapporti. Ho cambiato anche lubrificante, ora uso lubrigyn, con cui mi trovo bene (non mi da fastidi o pruriti) ma niente. E’ come se fosse diventata strettissima e anche cercando di rilassarmi il più possibile la penetrazione è quasi impossibile… le volte che non lo è il rapporto è velocissimo perché la frizione dopo poco mi provoca dolore.
Vorrei essermi fatta vedere da uno specialista per la contrattura ma in questo periodo tra ripetizioni di statistica e sedute dalla logopedista non ce la faccio proprio coi soldi! :hurted:
E per aggiungere benzina sul fuoco è da ieri che sento qualche prurito… Oggi ho fatto il test del ph ma il risultato non è stato così chiaro… sembrava un pochino sopra la normalità ma diciamo anche che ho fatto fatica ad introdurre il tampone, domani ci riprovo... E comunque l’aspetto non è bellissimo e le perdite non mi piacciono. Al momento sto arginando la situazione con Xanagel.
Secondo me questo malessere, oltre alla pillola, è dovuto al colon irritabile di cui soffro. Al momento sono sotto fermenti lattici perché ho avuto dei giorni di dissenteria. Solo che il mio ginecologo non mi risponde al telefono e io sono a Torino senza una ricetta medica :-::::
Inoltre stasera prendo l’ultima pillola e venerdì dovrebbe venirmi il ciclo quindi non so che fare…. Ogni consiglio è ben accetto!
Nel frattempo un bacio a tutte! :baci:

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Viki » mer nov 15, 2017 7:20 pm

Aggiornamento: ho rifatto il test e una parte del cartoncino è rimasta arancione, un'altra è sfumata più sul verde, quindi credo di avere la conferma di avere qualcosa, come se il prurito non bastasse... a questo punto ho due notti prima del ciclo... metto yogurt o refresh? Alterno? O metto solo uno o solo l'altro?
Tra l'altro riguardo allo yogurt: a casa ne ho due greci, uno intero e uno magro. Pensavo di usare quello intero ma nella composizione c'è scritto, latte pastorizzato e panna e fermenti lattici vivi. Va bene lo stesso se c'è la panna o è troppo? Tra l'altro per introdurlo pensavo di usare una delle tantissime canule rimaste dalle vecchie creme ausilium... solo che quelle non sono siringhe che aspirano.... Per riempirle però è meglio che non uso niente che non sia sterile, vero? :?

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda flo67 » mer nov 15, 2017 7:35 pm

Sembra, in maniera un po’ approssimativa, che il ph vaginale sia effettivamente alto. Visto che hai due sere prima del ciclo, alterna con yogurt e rephresh (anche perché quest ultimo va messo al massimo ogni tre giorni).
Lo yogurt basta che sia senza zucchero, può essere aspirato da una siringa da 5 ml senza ago ben lubrificata e possibilmente nuova.

Esercizi di rilassamento li fai? Quali?

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Viki » mer nov 15, 2017 9:38 pm

Grazie Flo67! L'unico problema è che non ho una siringa, ma ho un sacco di cannule non usate delle creme ausilium... vorrei provare ad usare quelle, anche se infilarci dentro lo yogurt sarà dura dato che non aspirano... vorrei aiutarmi con qualcosa ad infilarcelo dentro ma mi preoccupa usare qualcosa di non sterile (tipo un cucchiaino).
Sì, gli esercizi li faccio... anche se in una giornata non ho un orario fisso, ammetto che è una delle cose più difficili per me mantenerli costanti. :(
Comunque faccio i Kegel reverse, e cerco di respirare col diaframma.

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda flo67 » gio nov 16, 2017 1:24 pm

Viki ha scritto: vorrei aiutarmi con qualcosa ad infilarcelo dentro

eh ma la vedo dura sai. Anche io ho le cannule della crema, ma penso proprio che ci faccio nulla.
Penso che la cosa più semplice sia proprio la siringa. Le vendono a pochissimi euro e le trovi praticamente dappertutto anche ai supermercati ormai.

Re: La mia personalissima guerra

Messaggioda Viki » sab nov 18, 2017 7:24 pm

Alla fine ho seguito il tuo consiglio ed ho fatto bene, in effetti così è molto pratico!
Purtroppo ho notato che il Rephresh era scaduto, quindi al posto di quello ho messo Difesan... Poi venerdì, come predetto, mi è venuto il ciclo. Ieri il flusso era poco e avevo più pruriti, oggi è più intenso e li sento meno, speriamo vada avanti così! Spero che non duri molto, così una volta finito posso fare finalmente un tampone!
Nel caso uscisse fuori un'infezione e dovessi iniziare il protocollo Miriam, posso continuare ad usare Difesan fino ad esaurimento scorta? So che si è sostituito il Difesan con la nuova crema Dimman candida, ma mi dispiacerebbe buttare via quello che mi è rimasto.
Seconda domanda: devo fare un nuovo ordine e tra le altre cose pensavo di prendere il Dimman Flogo e Daily (quest'ultimo volevo prenderlo per quando sento qualche bruciore alla minzione) ma poi ho letto della lavanda a base di mannosio nel protocollo e in quel caso serve il Dimman puro giusto? Quindi mi consigli di prendere il puro piuttosto che il daily? Aggiungo per chiarezza che non ho una cistite da 3 anni, fortunatamente! :): Solo ogni tanto può capitare che ho qualche bruciore leggero, ma sono passeggeri. Solo che da quando ho iniziato la pillola sono più allerta di prima... :?


PrecedenteProssimo

Torna a Storie di Cistite

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata


CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214