Forza&coraggio!!

Racconta qui il tuo percorso con la cistite

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Lyra7 » mer gen 24, 2018 9:45 am

Rossa cara non sei precipitata nel baratro di nuovo, quello te lo sei lasciato alle spalle e una volta fuori di lì non ci ricaschi più perché lo conosci e sai come non farti fregare. In questo percorso di mille passi ne hai fatto uno indietro, non eri pronta o non era il momento, in ogni caso hai fatto un passo indietro per prepararti ad un altro grande passo avanti.

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Rossa » mer gen 24, 2018 7:37 pm

Sì, ho deciso che voglio pensarla così. Le valutazioni temporali su questa stronza di malattia lasciano sempre il tempo che trovano.

In ogni caso, siccome il bruciore mi scatena sempre la paranoia-infezione, con gli stick ND ho misurato il mio ph vaginale, che è perfetto. Un bel giallo acido. Quindi escluderei un tampone per "ulteriore" sicurezza, mi farebbe solo inutilmente male. Ora riprendo i massaggi piano piano, per evitare che si incazzino le mucose, e vado così, a botte di scaldino, calze bucate tra le gambe e la speranza che non mi si alzi mai la gonna per sbaglio :mrgreen:

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Vln » mer gen 24, 2018 8:36 pm

Ciao rossa cara, sono molto felice che tu sia tornata tra noi, ma ovviamente mi spiace molto che ci siano questi fastidi.

Io ti volevo dire che ho preso i farmaci per 4 anni. Un sacco di tempo. A na certa avevo anche provato a levare il rivotril (con il benestare di pesce) ed era stato tremendo. Mi era tornato tutto come prima e pure peggio di prima. Quindi ti capisco molto bene. Anche per me era stato pesantissimo a livello psicologico arrendermi al fatto che dovessi ancora dipendere da un farmaco. Però è così e si va per tentativi. Il fatto che tu debba riprendere il cymbalta è solo un'informazione in più, che arricchisce il tuo personale quadro clinico è quindi ti avvicina alla soluzione.

E sappi che noi ci siamo tutte per te!
Ti abbraccio

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Rossa » mer gen 24, 2018 9:14 pm

TOPAAAA MIA BELLISSIMA come stai? Ho saputo che sei in dirittura d'arrivo con le consegne (ho i miei informatori), daje, spacca i culi a tutti che sei una ganza :love1:

Infatti, devo fare i conti con un po' di rimpalli a livello psicologico ed emotivo, ma almeno, e son qui che me lo ripeto, la questione è rimasta limitata alla neuropatia. Notazione che porta con sé un enorme lampeggiante EH CHE CULO, ma almeno ci concentriamo solo su quella.

Ti abbraccio Vale :flower:

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Vln » mer gen 24, 2018 10:12 pm

In realtà io sono stremata, nn so se ci arrivo viva alla seduta. Sto vivendo un periodo estremo, pesantissimo. Sto nuotando nello stress.
Ma vabbbbene. Va bene anche così. Sti cazzi. Spacco più culi.

Tu concentrati su te stessa e sulle potentissime risorse che hai dentro di te. Ce la farai.

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Rossa » mer feb 07, 2018 6:16 pm

Ciao topae, aggiorno un po', a due settimane di rimessa in ballo del cymbalta.

Fronte bruciore, pare che ormai l'unica cosa in grado di darmi sollievo momentaneo sia l'arnica. Aspetterò che Cymb faccia il suo sporco dovere.

Fronte muscolatura, vado giù abbestia coi kr, stretching, calore eccetera.

Fronte mucose, grande sensibilità, e non in senso spirituale, ma perché brucia tutto, pure i prodotti di natura diretta. Uso Arnica e avanti così giorno per giorno.

Fronte umore, ma che vi devo di', non è che lamentandomi risolvo qualcosa. Quindi sì, sono scoglionata, ma questo è. Raccatto i miei piccoli cocci e tiro dritto.

Ho ripreso ad assumere magnesio e domani ricomincio i cicli di dobetin. Automassaggi cauti ma costanti per evitare risvegli antipatici dei nervi.

Oh, ma più di così che si pole fa'? Gambe in spalla, panza morbida e denti stretti.

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda signo » mer feb 07, 2018 8:57 pm

:mrgreen: leggerti mette sempre di buon umore, vedrai che a breve si risolleva pure il tuo.
Rossa ha scritto:Fronte mucose, grande sensibilità
Hai mai provato OTI Prodeg? Su di me ha fatto miracoli...

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Rossa » mer feb 07, 2018 9:34 pm

Ho spulciato l'argomento in lungo e in largo e sì, sono tentatissima di prenderlo. Ma avevo un piano per gradi che in caso di situazione stazionaria entro, che so, uno-due mesi, prevede come primo step comprare Allay, se poi manco questo funge, allora sì, Oti lo piglio.
Oppure mi faccio operare e divento un homo. Magari è un segno del destino ed è tempo che io segua la mia vocazione di camionista "scatarro e meno" :xx

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda signo » mer feb 07, 2018 10:35 pm

Io sono una da tutto e subito ma rispetto il tuo piano d'attacco. Calcola che prima di vedere risultati con OTI ci vogliono alcuni mesi. Pensaci...

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Aliruna » mar feb 13, 2018 1:28 pm

We...come andiamo?

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Rossa » mar feb 13, 2018 11:30 pm

Tesoro mio, io vado. Sono stazionaria fisicamente, ma mentalmente sto reagendo. Sì, sono stanca e un po' incazzata, ma avvitarmi sul malumore non mi porta da nessuna parte.
Per cui mi sono riarmata, "fletto i muscoli e sono nel vuoto" (cit.) :flower:

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Natina » mer mag 02, 2018 1:11 pm

Rossa cara, leggo ora questi aggiornamenti, pure io dopo tanto tempo ho avuto una ricaduta e rompe le palle non poco, ma come ce l'abbiamo fatta una volta ce la facciamo di nuovo, per forza.
:pugile:

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda parawife » mer mag 09, 2018 3:20 pm

Ciao!ho letto la tua storia a grandi punti,ho visto che sei Toscana..di dove?Io sto a Livorno dal 2009.
Anch'io sono seguita da pesce,e anch'io sto affrontando una ricaduta..ti abbraccio forte,speriamo di uscirne definitivamente!

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Rossa » lun set 03, 2018 4:27 pm

Ellosò, non aggiorno da tanto, ma c'è poco da dire.

Pesce mi ha scalato il cymbalta a 60 mg. e sì, la differenza la sento. Bruciori, pruriti e compagnia cantante.
I massaggi li faccio ogni tanto, più per valutare la condizione muscolare che per necessità (non c'è contrattura).

I rapporti sono sempre parzialmente dolorosi, soprattutto nel momento della penetrazione, proprio sull'introito, nonostante il lubrificante. Anzi, spesso ho idea che sia proprio il lubrificante a darmi fastidio. Ormai poi mi infastidisce tutto: dimann crema, elageno, dimann gel mi bruciano proprio. L'unico che un po' lenisce è ancora il vecchio xerem.

L'ultimo rapporto l'ho avuto al primo giorno di ciclo, quando sono super lubrificata. E infatti, rapporto liscio, poi entro in contatto con lo sperma di lui (cosa già fatta altre volte senza problemi) e BOOM, pareva m'avessero fatto esplodere una piantagione di peperoncini in vagina, vulva, tutto! Piano piano è passata la sensazione infernale, ma adesso ho bruciore fisso, ancora, ancora, ancora e di nuovo ancora..

Non so neanche come mi sento, sapete? Forse svuotata è la parola giusta.

In ogni caso, appena finisce il ciclo, vorrei agire così:
- tampone vaginale
- ordine su ND di xanagel (l'unico che mi resta da provare), dimann flogo e oti prodeg.
- in base all'esito del tampone, anche gli altri prodotti per un eventuale protocollo miriam.

Per la vestibolite sto facendo il solito: kr e respirazione diaframmatica, seduta il meno possibile e sempre in modo da non poggiare sulla vulva, niente mutande in casa, crema per ammorbidire la vulva eccetera. Ho inserito, oltre al cymbalta, le tavolette di b12 che mi ha consigliato Pesce, arnica nei momenti di estremo bruciore o prurito...via insomma oh, sono una studentessa modello!

Eppure mi sento come quelli che a scuola studiano un casino e poi fanno scena muta.

Visto era meglio se non aggiornavo, non deprimetevi leggendomi, sono sempre io, ma un po' scojonata :flower:

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Aliruna » mer set 05, 2018 12:23 pm

È difficilissimo per me risponderti, perché so che sto parlando con una veterana (bello essere veterane in queste cose eh!), che sa cosa deve fare e non ha bisogno di consigli. Esistono davvero parole che possono consolarti o farti stare meglio? Credo che, arrivati a un certo punto, dopo tante battaglie, solo stare bene può consolarci. Però posso dirti che la mente umana è progettata abbastanza da schifo e tende a vedere solo tutto bianco o tutto nero: i momenti migliori e quelli peggiori. In percorsi come il nostro, quelli peggiori in particolar modo.
Per me che ti leggo e non sono nella tua pelle sbruciacchiante il quadro è chiarissimo: togliere al corpo un farmaco che interviene così pesantemente significa dover affrontare una durissima fase in cui tutto sembra esplodere di nuovo, e anche peggio di prima! Sta solo a te decidere se resistere (perché è una fase, anche se non sappiamo quanto lunga) o se rimandare, per ritentare magari più gradualmente. In questo periodo sto provando anche io a scalare il cymbalta. Non è la stagione ideale e già l'anno scorso non ce l'avevo fatta (ero stata male, come te, e non lo sopportavo). Che dici, ci proviamo insieme e ogni tanto facciamo un sirventese di bestemmioni?

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Rossa » mer set 05, 2018 1:21 pm

E proviamoci va'! :pugile:

Tu provi con me?

È che comincio a essere dubbiosa su tutto. Inizio a pensare di essermi assuefatta al cymbalta, e che quindi una dose seppure alta, ma non da cavallo, mi faccia come l'acqua fresca. Inizio a pensare di essere contratta di nuovo e di non riuscire a capirlo (tanto che stavo valutando anche di avere un consulto con qualche altra fisioterapista). Inizio a pensare che tutte le creme di questo mondo evidentemente non sono fatte, su miliardi di vulve, per UNA: la mia.

Insomma, inizio a pensare che guarire davvero (non solo non avere più cistiti o imparare a fare kr e automassaggi) sia davvero un'impresa titanica. Anche adesso no, mentre scrivo sono sul letto, gambe a 4, pelvi rilassate...e brucia tutto.
Ecco, pensare che il mio indice di guarigione consista nell'aver imparato a convivere col bruciore mi sembra un'aspettativa davvero molto bassa e mi deprime un po'.

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda signo » gio set 06, 2018 6:39 pm

Rossa hai tutta la mia comprensione:
Rossa ha scritto:(tanto che stavo valutando anche di avere un consulto con qualche altra fisioterapista)
Concordo, hai modo di poter prendere appuntamento con la Pellizzone o con Roberta Filippi?
Rossa ha scritto:Insomma, inizio a pensare che guarire davvero (non solo non avere più cistiti o imparare a fare kr e automassaggi) sia davvero un'impresa titanica.
Ce la farai, fidati!

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Vln » sab set 08, 2018 8:47 am

Ciao Rossa cara, dispiace molto anche a me sentirti così.
Come ha detto Ali non ci sono molte cose da dirti, perché sai già tutto e fai gia tutto, quindi posso provare a ricordarti la mia esperienza nello scalare il rivotril: una merda. Sono stata male per mesi, toglievo una goccia ogni 7-10 giorni e stavo sempre peggio: in un colpo mi sono tornati tutti i sintomi e in più altri mai avuti. È stato tremendo. E dato che era così tremendo ho capito che forse non era il caso di sopportare tutta sta pesantata e sono tornata al dosaggio che mi faceva stare bene.
Poi, con estrema calma, l'anno successivo ci ho riprovato. Ci ho messo una vita a scalare: toglievo una goccia al mese, solo quando avevo il ciclo (che è il mio momento top del benessere mensile), è stavo attentissima alle risposte del corpo. E alla fine ce l'ho fatta. Ma è stata dura.

Tutto ciò per dirti che è normalissimo stare male quando si scalano i farmaci. Davvero. Non stai non guarendo, stai solo scalando i farmaci. Cerchiamo di capire se è davvero il momento giusto per farlo.
Ti abbraccio forte, coraggio tesoro bello che je la fai

Re: Forza&coraggio!!

Messaggioda Aliruna » lun set 10, 2018 12:49 pm

Vln ha scritto:Tutto ciò per dirti che è normalissimo stare male quando si scalano i farmaci.

Infatti, come ti dicevo via SMS, ho scoperto pure un forum (antidepressant survivors) che si occupa proprio di tutti i sintomi e i pensieri negativi che nascono dallo scalare i farmaci.
Rossa ha scritto:Tu provi con me?
E certo, topastra!


Precedente

Torna a Storie di Cistite

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 11 ospiti


ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata


CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214