La storia di Elygely

L'archivio delle storie personali

Re: La storia di Elygely

Messaggioda elygely » sab mar 30, 2013 9:19 am

maledizione! credo di avere un inizio di cistite!!!!!!!
stamattina mi son svegliata con un senso di pesantezza incredibile alla vescica! sono corsa in bagno credendo di urinare litri e litri ma alla fine di una urina normalmente abbondante come ogni mattina mi è rimasta una sensazione quasi dolorosa mi è arrivata alla bocca dello stomaco tipo struggimento, come se dovessi espellere materiale solido!! come se dovessi defecare dalla vagina! non ridete per favore,...... è passata un'ora ed è ancora presente.
ho assunto subito una dose di D-Mannosio, piazzato il coccolino e mi sto facendo la tisana.............ma aumenta la voglia di urinare e temo il peggio!!
e per non farsi mancare niente.....ho soltanto una scatola e mezza di D-Mannosio!!!!! ed 1 di d-mannoro!!! non ce la farò mai fino a martedì!! che sfiga !!!! che rabbia ................
vediamo come procede.............

Re: La storia di Elygely

Messaggioda Natina » sab mar 30, 2013 10:26 am

Ely, non hai gli stick per le urine a casa?
Potrebbe essere anche la contrattura a farti questo scherzo.. comunque fai subito l'ordine e per cercare di distribuire le scorte prova a prendere mezza dose di D-mannoro per volta.
Facci sapere come procede la giornata..

Re: La storia di Elygely

Messaggioda elygely » sab mar 30, 2013 11:02 am

ciao naty,
avevo scritto un post proprio con i valori, ma chissà dove l'ho pubblicato o addirittura cancellato! sono in preda alla confusione totale
gli stick hanno dato ph 5, leucociti valore massimo viola scurissimo, nitriti zero, ma sangue +5-10.
ho preso ora la 4' dose da stamani, ed ora ne sono certa è cistite!
ho un bisogno impellente di urinare, non riesco a tenerla per oltre mezz'ora, e i sintomi sono una pesantezza esagerata alla vescica, e il dolore fortissimo a fine minzione, quello che ti disintegra, con i brividi e ti va allo stomaco!! maledetto!!!!!!!
non capisco.......... dall'attacco di gennaio (dopo un anno di beatitudine) sto ancora assumendo 3 dosi al giorno(non ho avuto il coraggio di scalare ulteriormente) .......... che succede? perchè? le precauzioni le ho adottate tutte (tranne i kegel o la monovra dito, perchè sono ancora in alto mare..)...
possibile che 3 dosi non mi proteggano a sufficienza?
ho fatto il conto delle mie scorte: 22 D-Mannosio + 22 mannoro.
oggi almeno altre 4 (e vado ad 8) + domani 8 + lunedi+ 8 .....dovrei farcela ad arrivare a martedì pomeriggio... le farmacie di zona devono fare la richiesta e non me la assicurano per oggi......qualcuno mi ha consigliato un prodotto analogo (?): cistiflux-plus (non ho ancora cercato notizie).
ho i crampi anche perchè non riesco ad andare di intestino con questa crisi.........sono in preda ad una crisi di astinenza da caffè perchè ancora non ho fatto nemmeno colazione per assumere D-Mannosio il più possibile e subito............
se non fossero sufficienti passerò al d-mannoro (ma una dose, vero?). ho già ingurgitato 750 cc di tisana, ed aggiunto bicarbonato alla dose.......
grazie naty, davvero.......

Re: La storia di Elygely

Messaggioda Natina » sab mar 30, 2013 11:19 am

Si una dose di d-mannoro va bene, ma se hai paura che non ti bastino fino a martedì puoi smezzartelo dato che contiene 1000 mg di mannosio, quindi assumendone mezza è come se prendessi una dose di D-Mannosio classico che invece contiene 500 mg.

Per quanto riguarda il fattore scatenante non saprei dirti, hai avuto un rapporto? comunque non ha importanza, come sappiamo una ricaduta ogni tanto è normale proprio come può venire una semplice influenza, la cosa che conta è che abbiamo tutte le armi per combatterla.

Gli stick li hai fatti con un urina che è stata in vescica per più di 4 ore?

Coraggio, vai di tisana, D-Mannosio, calore, tieni rilassato, e se ti aiuta fai la pipì sul bidet con il getto tiepido puntato sull'uretra.

Re: La storia di Elygely

Messaggioda elygely » sab mar 30, 2013 11:31 am

"hai avuto un rapporto?" si, ma ero già sotto copertura (oltre ai soliti accorgimenti) ecco perchè mi ha spiazziata !
"Gli stick li hai fatti con un urina che è stata in vescica per più di 4 ore? " macchè ! non riesco a tenere la pipi', accidenti!! il tempo max è di 20 minuti, mezz'ora ! ma devo quindi aumentare le dosi? se non riesco a far soggiornare il mannosio, almeno il tempo minino, l'efficacia è ridotta! sbaglio?
naty, non c'è un rimedio per alleviare quello stillicidio a fine minzione? è tremendo..........

Re: La storia di Elygely

Messaggioda Natina » sab mar 30, 2013 11:44 am

Beh, devi cercare di tenere l'urina almeno un ora ely, devi dare tempo ai batteri di attaccarsi al mannosio. Magari dopo aver preso D-Mannosio cera di non assumere altri liquidi.
Per attenuare il dolore hai cistalgan? puoi provare anche con un antinfiammatorio, io prendevo oki e mi pareva facesse effetto.

Re: La storia di Elygely

Messaggioda elygely » sab mar 30, 2013 12:14 pm

ed ora anche sangue!!! inevitabile, con queste contrazioni fortissime!! non ce la posso fare se aumenta.......

Re: La storia di Elygely

Messaggioda Natina » sab mar 30, 2013 12:22 pm

Dai, Dai, dai!! resisti ancora un po', tieni il più possibile D-Mannosio in vescica, il sangue non è sintomo di gravità, non farti impressionare.
Hai preso qualcosa per il bruciore?

Re: La storia di Elygely

Messaggioda elygely » sab mar 30, 2013 12:49 pm

naty grazie di cuore per la tua presenza!! sono solo in casa e mi sento giù da morire; credo tu conosca la sensazione calorosa di sapere che qualcuno "ti sorvegli" :potpot:

no, non ho preso niente per il bruciore a parte il bds e urinare sul bidet con getto dì acqua calda (che sollievo ....)

guarda ieri ho ritirato le analisi:
colturale e carica microbica: negativi; peso 1010, ph 5 (prime avvisaglie?), aspetto leggermente opalescente, emoglobina o,o6, emazie 48, leucociti 27, cellule epiteliali 13(questi ultimi tutti superiori alla media).

che dire??
un consiglio: ho fatto colazione un'ora fa, molto leggera (caffè e un pò di latte con 3 fette bis.) devo attendere per forza 2 ore per assumere D-Mannosio?

Re: R: La storia di Elygely

Messaggioda Laura69 » sab mar 30, 2013 1:26 pm

Ely sono da cellulare. Io quando sono in fase acuta mi regolo seguendo i miei tempi. Non trattengo troppo per non peggiorare la contrattura per cui eventualmente accorcio un po' i tempi di assunzione. Faccio pipì, prendo D-Mannosio... aspetto quanto più posso cercando di non contrarre. Dopo un po' (il tempo è variabile in base a quanta è l'urgenza) inizio a bere e poi torno a fare pipì. Se ne esce pochissima aspetto magari 2 minzioni prima di riprendere D-Mannosio perché non ho ancora espulso quello che ho in vescica o che ci arriverà quindi sarebbe sprecato. Cerca di non farti prendere dal panico. Io ho sempre sangue. Quando fai pipì e non solo rilassa più che puoi. Alcalinizza.

Re: La storia di Elygely

Messaggioda Rossa » sab mar 30, 2013 1:33 pm

Ely NIENTE PANICO!!!!!
E' in corso una bella recidiva anche a me, non impanicarti e, se può esserti utile, il primo giorno io ho preso D-Mannosio ogni volta che facevo pipì, quindi ogni tre quarti d'ora. In vescica un po' ne arriva, e a forza di insistere vedrai che tra qualche ora il dolore lancinante e la morsa si attenueranno. Ma non perdere la calma, mettiti davanti alla tv, distraiti per far passare l'ora che ci vuole e poi riprendila. Deve essere un continuo, non dargli tregua!
DAI DAI DAI!!!!!

Re: R: La storia di Elygely

Messaggioda Laura69 » sab mar 30, 2013 1:53 pm

Ah dimenticavo... calore calore e ancora calore. Io mi avvolgo addirittura in un plaid + coccolo.

Re: La storia di Elygely

Messaggioda elygely » sab mar 30, 2013 2:18 pm

naty, laura, rossa.....
grazie grazie grazie sono vulnerabile e mi rendo irrazionale, le vostre parole,la vostra vicinanza mi ha fatto salire il nodo alla gola .............. stringo i denti e vi rileggo.
laura, rossa sto facendo proprio come avete fatto voi!! non riesco a contrarre e non voglio farlo, più di tanto per cui sto assumendo dosi una dietro l'altra. solo che sono digiuna e il mal di testa sta affiancandosi a tutto il resto .........
bastarda bastarda malefica! mi sono ricordata anche che prima del rapporto mi sono sparata una bella siringa di 3 cc di crema D-Mannosio e mi sono impomatata di xerem e D-Mannosio manco fossi un bignè !!!

Re: R: La storia di Elygely

Messaggioda Laura69 » sab mar 30, 2013 2:54 pm

Non pensarci. Ora curati e basta. Mangia!!! Non rimanere digiuna. Fa lo stesso se hai preso D-Mannosio.

Re: La storia di Elygely

Messaggioda Rossa » sab mar 30, 2013 3:13 pm

Pure io Ely, pur con tutti gli accorgimenti cremosi del caso, ci sono ricascata. Quindi non preoccuparti, capita, capiterà, ma basta saper incassare e reagire :pugile: :pugile: :pugile:
Ultima cosa: come mi hanno detto le Ragazzae (un po' di latino non guasta mai), cerca di non stare troppe ore senza svuotare la vescica. Per esempio, se nel corso della giornata i sintomi si attenuano al punto che riesci ad addormentarti, cerca, in ogni caso, di non far passare tante ore, piuttosto svegliati di proposito ma non lasciare la vescica in balìa di Lei. Nei primi giorni, e lo sto sperimentando, è fondamentale tendere le orecchie agli agguati!!
Dai che ce la fai :baci: :baci:

Re: La storia di Elygely

Messaggioda elygely » sab mar 30, 2013 7:53 pm

eccomi, dopo qualche ora sono riuscita a fare un pisolino! segno buono............
ho appena preso l'ottava dose di D-Mannosio, se mi riesce, l'ultima l'assumerò prima di andare a letto.
ho avuto 2 forti crisi emorragiche e dopo l'ultima, stranamente, cessato lo spasmo si sono attenuati i crampi e i bruciori.
sono così riuscita a prendere altre 2 dosi riuscendo a tenere finalmente la pipì per 1 ora (ma niente di più!!!!! me la faccio addosso!!!).
stentavo a crederci, e mi vengono le lacrime, ma ho rifatto altre 3 volte la pipì e questa è stata oltre che liberatoria (quasi "orgasmica" al primo flusso) anche meno dolorosa e senza sangue! ho cercato di fare al meglio la respirazione diaframmatica mentre urinavo con le unghie conficcate nelle gambe, e questa mi ha aiutata; il flusso è stato abbondante ma opalescente .....
il coccolino, è veramente una manna del cielo.
sono circa 4 ore che non ho crampi forti o pesantezza (nel senso che sono molto meno forti e molto sopportabili) nè urgenza di urinare!
ho bisogno di credere che la fase dolorosa sia in attenuazione! ho bisogno di aggrapparmi ai vostri consigli, le vostre esperienze, le vostre parole...........
stento a credere che ho resistito al monuril (è qui sul tavolo, accanto al pc), che non mi sono fatta sopraffare dallo sconforto e dal dolore!
fondamentale anche le parole di Rossa che sta condividendo fisicamente la recidiva ..............
la dolcezza di laura, la fermezza di naty.........
:thanks: speciale a Lei, la nostra :angel: Rosanna !

Re: La storia di Elygely

Messaggioda Natina » sab mar 30, 2013 8:05 pm

Ottime notizie direi! :coool:
Quando superi una recidiva con le tue forze e D-Mannosio ti rialzi più forte e sicura di te.. brava che non hai ceduto al monuril.
Ora però non abbassare la guardia continua a lavare costantemente la vescica.. forza :pugile:

Re: R: La storia di Elygely

Messaggioda Laura69 » sab mar 30, 2013 10:32 pm

Brava, brava, brava. Mi raccomando di non abbassare la guardia. Non risparmiare troppe dosi e se stanotte ti svegli prendila. Inoltre prima di andare a dormire alcalinizza (a meno che il ph non sia molto alto...) perché la notte la pipì è più acida e domattina potresti avere fastidi. Se sì non ti scoraggiare. Non è come con l'antibiotico. I miglioramenti devono stabilizzarsi ma poi sono duraturi!

Re: La storia di Elygely

Messaggioda elygely » sab mar 30, 2013 11:51 pm

grazie laura!
alle 19 ho preso la dose ed alle 20 ho urinato, ma non ne ho fatta molta nonostante il bicchiere di tisana che l'ha accompagnata e fino a questo momento ancora non ho rifatto pipì !! porca paletta quasi 4 ore senza urinare..............che devo aspettarmi adesso? di urinare vetri??? ho bevuto talmente tanto oggi che ho una sensazione di affaticamento alla fascia lombare ......
aspetto ancora un pò, poi vado a letto "ausilizzata" e domani chissà.....

Re: La storia di Elygely

Messaggioda elygely » dom mar 31, 2013 9:32 am

:flower: :baci:
buongiorno a tutte e serena Pasqua......
nottata tranquilla, mi sono alzata alle 6 (ora legale, quindi le 5 x la vescica) ho fatto pipì e controllo stick. Ovviamente avevo una paura fottuta del momento, ma...... non mi è sembrato vero la stoccatina finale non c'è stata !! :pugile: :pugile: :pugile: mi sento diversa, meno spaventata.......
devo attrezzarmi per la giornata perchè anche se passerò molte ore in casa di un parente, ho qualche km da fare e la cosa mi spaventa...... non posso e non devo abbassare assolutamente la guardia, in fondo è questo il motto ricorrente!
questi alcuni valori degli stick:
- prima urina: peso 1025, leuciciti ca. 500, nitriti zero, ph 5 (nonostante il bds nella dose serale), sangue ca. 5-10
ho preso 1 D-Mannosio con una punta di bds e sono tornata a letto; dopo 3 ore ho rifatto pipì:
peso 1005, leucociti viola scurissimo oltre il limite della scala, qualche traccia, forse di nitriti, ph vicino al 6, ancora sangue...

i dolori sono davvero attenuati, il peso alla vescica anche .........
non me la sento di aggiungere altro per scaramanzia................ ma sono incaz....... nera con la cistite :-zzz


PrecedenteProssimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214