Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando errori

L'archivio delle storie personali

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Stephanie » dom ott 17, 2010 10:55 am

è stata dura ma ci tenevo proprio ad andare, è stata tosta, soprattutto per il dolore, l'infiammazione, stare seduta tanto tempo e avere l'ansia del dolore nella pancia, di sapere che se mi dovevo alzare più volte le persone mi avrebbero notata fare la spola tra sala e bagno, ma in qualche modo devo affrontare le mie paure e superare i limiti. E' stato molto bello confrontarmi con persone che stavano facendo percorsi simili ai miei, ho percepito una bella energia di gruppo. Anche io ho provato psicoterapie ma zero risultati, anzi, ho veramente tanto panico, ma ora sto facendo una strada alternativa e sto vedendo dei grandi cambiamenti nella mia vita, delle aperture, spero di farcela. Credo che la mia ansia affondi le radici nell'insicurezza personale, ma sto realizzando il progetto di tornare al mio peso forma così da ritrovare la consapevolezza di essere una persona capace di realizzare i propri obiettivi. Ti abbraccio :flower:
Make peace and swabtesting, not war! [Stephanie]

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Rosanna » lun ott 18, 2010 10:04 am

Ansia, paura e depressione abbassano fisiologicamente la soglia del dolore, aumentano la contrazione muscolare e liberano sostanze pro-infiammatorie e pro-dolorifiche.
Normalissimo quindi il peggioramento fisico in concomitanza a quello mentale (e viceversa).
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda clio77 » mar ott 19, 2010 12:10 am

già!!! E' una delle concause + subdole!!!

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Stephanie » mar ott 19, 2010 2:45 pm

capito il meccanismo, daltronde il sistema nervoso è collegato a quello immunitario, con la colite liquidano tutto con...signora è stressata, e ci credo che sono stressata!!! provaci te a sentire un camion che ti passa nell'intestino tutto il giorno, mentre ti spara fiamme e ti butta sul wc in preda alle coliche, e ora pure i morsi in vagina, voglio vedere se ti senti tanto tranquillo
Make peace and swabtesting, not war! [Stephanie]

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Stephanie » mar ott 19, 2010 8:00 pm

di ritorno dal dolce Prof. Pesce...beh per quanto riguarda la fibromialgia, ne ho tutti i sintomi, però ha detto che se anche ce l'avessi (e mi sta osservando piano piano per capirmi meglio) sarebbe di tipo lieve, cioè non mi butta a terra ma mi crea delicatezza quando vengo toccata, come succede a tanti (infatti se mi strizzano un braccio io salto), inoltre le medicine che intende prescrivermi per la vestibolite servono anche per la fibromialgia, per cui nel caso l'avessi in questa forma lieve, avrei benefici in entrambi i problemi. Siccome gli ho mandato un'e-mail spiegandogli maggiormente la situazione intestino, mi ha detto che ora ha inquadrato meglio il problema, e che effettivamente è una brutta bestia nel mio caso per la vestibolite. Ora di Spasmoxide ne devo prendere 6 al giorno, ha detto ok a provare Enteroshield, continuare con Noan 15 gocce sennò mi addormento in piedi di giorno, sembro catalettica con 18 gocce. Dentro la vagina ho ancora dei bei nodi dolorosi e duri, per ora devo continuare a rilassare la zona il più possibile, fare sia gli esercizi di Kegel 3 volte al giorno ma ogni tot devo continuare a rilasciare per tanti minuti di seguito, il più possibile, per tutto il giorno, ogni volta che riesco a pensarci. Siccome in genere prescrive il magnesio come rilassante, ma può dare diarrea, domani vado a prendere i sali di schuessler (magnesium phosporicum), me ne ha parlato la farmacista specializzata in omeopatia e Pesce ha detto di provare.

Magnesium phosphoricum
(Fosfato acido di magnesio)
La carenza di questo sale fa contrarre le fibre muscolari e genera contratture, spasmi e convulsioni. Tra i Sali di Schuessler, è il rimedio antispastico per eccellenza. Interviene anche in molti disturbi dei nervi. E’ particolarmente indicato nei soggetti molto nervosi dall’aspetto magro, asciutto e, a volte, emaciato. Il tipo magnesia è sempre fiacco, stanco e facilmente affaticabile. Le indicazioni di Magnesia ph sono numerose: tutti i tipi spasmi, nevralgie varie tra cui sciatalgia, palpitazioni nervose, pertosse, asma ed epilessia. I dolori arrivano come lampi, intensi e in successione. Possono cambiare sede, sono peggiorati dal freddo, dalle applicazioni di acqua fredda e dal tocco. Il caldo, le frizioni e la flessione li migliorano. Gli episodi acuti spesso si presentano con grande prostrazione, a volte con abbondante sudorazione.
http://www.centromeiling.ch/index.php?o ... &Itemid=14
Make peace and swabtesting, not war! [Stephanie]

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda clio77 » mar ott 19, 2010 9:07 pm

perfetto Stephanie, il magnesio ti dovrebbe aiutare, Pesce è un grande. Piano piano si sciolgono tutti i nodi :) non pensarci alla fibro tanto non cambia nulla e non ci fai neanche + caso ;) hai solo un nome in + nella mente

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Stephanie » mar ott 19, 2010 9:27 pm

oggi ha cominciato a scollarmi i muscoli che sono intorno al clitoride, dentro l'inizio della vagina, da urlare, a sinistra non ho quasi più fastidi, ma dentro a destra ho tanto dolore ancora che arriva fin dentro il retto e dentro le anche ed i reni, mi alzo dal lettino che non riesco a camminare...è la terza terapia oggi.
Make peace and swabtesting, not war! [Stephanie]

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda clio77 » mar ott 19, 2010 9:52 pm

dai non mollare !!! :coool:

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Stephanie » mar ott 19, 2010 9:58 pm

no non mollo, anche se ho momenti che mi viene tanta tristezza perché sento che io tiro su tutta la vagina, tiro pure il clitoride su, non so neanche come cacchio ci riesca, mi ritraggo tutta, mi nascondo, è come se volessi nascondere i genitali, sto prendendo coscienza di questa sensazione tremenda, ho sentito di dover nascondere il mio essere donna ed ho cercato di trattenere ciò che non volevo lasciar andare. Domani mi vesto da gran figa, gonna e tacchi, e vaffanzum a tutto!
Make peace and swabtesting, not war! [Stephanie]

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Stephanie » mar ott 19, 2010 9:59 pm

tu come stai? :love1:
Make peace and swabtesting, not war! [Stephanie]

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda clio77 » mar ott 19, 2010 10:03 pm

vaffanzum è fichissimo!! Io sto sempre uguale, oggi mestruazione un po' di dolore ma via di borsa calda..l'umore è sempre altalenante ma mi aiuto col noni che pare fare effetto anche se è presto x dirlo..non riesco ancora a uscire di casa e a mettermi sui binari degli obiettivi. Mi preoccupa il discorso viaffi e devo assolutamente fare qualcosa, almeno la prox estate me ne vorrei andare in un bel posto , almeno x superare i vecchi ricordi. Grazie x il pensiero :love1:

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Rosanna » mer ott 20, 2010 3:26 pm

Prendere coscienza del problema (anche muscolare) è già un passo avanti verso la guarigione. Il passo più importante. Senza coscienza del fatto che si contrae non si può assolutamente rilassare (e cosa rilassi se non sai neanche che cosa è contratto? Se non sai neanche di avere una muscolatura lì?). Solo quando avverti la contrattura, quindi la localizzi, quindi la materializzi, allora puoi iniziare a rilassarla. Col tempo imparerai poi a mantenerla rilassata costantemente e l'azione volontaria non sarà più il rilasciare, ma la contrazione.
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Frens » mer ott 20, 2010 4:59 pm

quoto totalmente..e non potrebbe essere altrimenti ;)

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda sweetlady80 » mer ott 20, 2010 11:13 pm

Anch'io sono d'accordo con Rosanna!
la tua presa di coscienza sulla contrattura e le terapie di :fish: ti aiuteranno nel processo di guarigione!
Non mollare :potpot:

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Stephanie » gio ott 21, 2010 6:35 pm

grazie ragazze, siete meravigliose davvero :friend:

sì sto prendendo coscienza di tantissime contratture, sto facendo anche delle sedute osteopatiche (oggi la seconda) e mi ha detto l'osteopata che tiro tutto su come se fossi appesa dietro la nuca ad una corda. Anche Pesce ha detto che tiro tutti i muscoli vaginali all'insù ma con gli esercizi di Kegel riesco benissimo a lasciar andare tutto giù bene e non ho vaginismo. Il dolore-contrazione dentro la vagina, a destra, è talmente forte che si irradia dentro l'anca e dall'anca arriva ai reni e alla gamba, oggi l'osteopata ha lavorato sulla zona lombare e sulle anche e mi ha spiegato che con il tipo di terapia che mi ha fatto oggi è intervenuto indirettamente anche sui muscoli dell'addome. Io ho la zona centrale delle spalle, la spalle in alto, ed il plesso solare contratto a livelli spaziali, ma ci sto lavorando, sento sempre di non avere diritto a esserci, a respirare, a prendermi il mio spazio e a rilassarmi, non tengo quasi i piedi per terra (forse vorrei spiccare il volo ed essere un angelo perché il mondo così come è mi spaventa), il dovere di tenermi tutto dentro e di non lasciar trapelare le mie emozioni, che invece sono tante e molto potenti. Ho vissuto e lavorato in ambienti dove essere o sembrare rilassato era una cosa odiata da tutti, dovevo sempre farmi vedere iper attiva, reattiva, agitata, sotto tensione, perché questo significava per capi e genitori che MI STAVO DANDO DA FARE (mamma mia che ansiaaaaaa). Credo sia dappertutto così, ma siccome io già mi do da fare da sola, il carico di pressione esterno per me è stato ed è davvero troppo.

Cmq ieri sono uscita con i tacchi ed il vestitino come ho detto ;) e con il VAFFANZUM interiore :), la pelle della vulva è in ripresa netta, oggi ho cominciato ad assumere il magnesio phosporicum D6 (sali di Shussler, in gocce, della Weleda, per gli intolleranti al lattosio), continuo il cuprum in fiale, lo spasmoxide, i fermenti Nutriflor che ho acquistato sul sito della ditta (ho fatto l'ordine stamane e sono già partiti, fantastico il servizio clienti!!!!). Ho preso anche l'olio essenziale di lavanda per mettere qualche goccia nell'acqua del bagno. So che ha proprietà molto rilassanti ed antispastiche, è anche anti depressiva e pare aiuti in caso di cistiti. Ne ho messo due gocce sul cuscino oggi pomeriggio, avevo un sonno tremendo ed ho dormito due ore!!!!
http://www.riza.it/benessere/oli-essenz ... 0QQidaZ223

Clio anche io ho momenti davvero no, ti capisco, mi butto giù, mi vedo così incasinata, ma poi si risale, piano piano si riprende il coraggio e soprattutto il senso della vita, la voglia di vivere, trovare il proprio scopo per cui valga la pena esserci. Butta fuori tutto, fai le pulizie dentro e falle pure fuori, butta la roba che non ti rappresenta più, fai spazio al nuovo. Funziona! Cambia aspetto, scelte, fai ogni giorno una cosa che ti mette un po' di paura ma falla, trova nuovi colori, letture, tenta cose nuove, un genere di libro che non avresti mai letto prima, un film che non avresti mai pensato di vedere.

Quando ero ragazzina ero piena di voglia di uscire, fare, di conquistare il mondo, di viaggiare, molte cose le ho fatte quando stavo ancora bene, per fortuna, contro tutti e tutto, ma poi mi è preso questo sintomo della diarrea, per molti anni ho continuato a combattere ma poi mi sono fermata. Ho avuto troppa paura e ho bloccato i miei desideri. Aver lavorato all'estero è stato un punto che ho segnato a mio favore, così come riuscire a laurearmi nonostante avessi lasciato gli studi da molti anni, sicuramente anche tu hai raggiunto alcuni obbiettivi e cerca di pensare a quando sei stata capace di fare qualcosa che davvero volevi fare, a quali erano le motivazioni che ti trascinavano e ti rendevano forte davvero.

Purtroppo il colon irritabile a certi livelli è invalidante, quindi decisamente meglio non averla la diarrea, e non si può dire se sia è meglio la stitichezza, o la diarrea, sarebbe come dire per la cistite: meglio dolore senza però la continua urgenza di trovare un wc ogni 10 minuti o meglio la cistite solo dolore con sensazione di non riuscire a fare pipì? Sono orrende entrambe, ma dal mio punto di vista almeno con la seconda non hai il terrore (e la realtà) di fartela sotto per strada, su un autobus, alla fila alla posta, e così via. Io vivo costantemente come se fossi in un thriller di quelli stile anni '70, tensione massima :o quando esco poi è terrore puro, devo sempre prima sapere che c'è un bagno raggiungibile in 3 minuti.

Del noni me ne hanno parlato bene diversi erboristi, poi qui ho letto tante testimonianze positive, per me purtroppo non va bene perchè troppo irritante per l'intestino. Per l'umore (se non si ha una depressione-ansia troppo forte, altrimenti ci vuole un medico) ci si può aiutare anche con i prodotti della Heel, i fiori di Bach, ci sono diverse soluzioni, anche se l'omeopatia va studiata sulla persona ci sono prodotti comunque buoni, io ho curato il mal di testa con delle semplici compressine, Spigelon Heel, mi avevano dato addirittura l'aulin e roba del genere che mi spaccò lo stomaco senza alcuna efficacia, mi avevano fatto la tac per capire cosa avessi...ora ho rarissimamente mal di testa, tipo massimo una volta l'anno quando ho il ciclo, le compressine in qualche ora lo fanno sparire. Ho curato una tosse terribile con delle goccine di echinacea (Ekinflu della Forza Vitale), ce l'avevo ogni anno di inverno, era una tosse canina che faceva svegliare tutto il palazzo per quanto era forte, mi avevano dato sciroppi, aerosol, avevo fatto le lastre perché temevano una polmonite, una settimana di queste gocce ed è sparito tutto, ora tutta la famiglia le usa per i classici raffreddori o influenze, insieme ad un prodotto che si chiama Flualfa che aiuta il sistema immunitario a combattere i virus influenzali. Ho visto che anche tra i sali di Schussler ce ne è uno specifico per gli stati emotivi.
http://www.farmapointsrl.com/portal/ind ... 8&Itemid=1

Baci :love1:
Make peace and swabtesting, not war! [Stephanie]

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Stephanie » gio ott 21, 2010 8:32 pm

ah dimenticavo! ieri con tacchi e gonna sono andata pure dall'estetista a farmi depilare le sopracciglia e dalla parucchiera a tagliare i capelli, non riuscivo ad andarci da luglio a causa di tutti questi problemi, non potevo stare neanche seduta e mettere le mutande ed i pantaloni, e quindi era impensabile stare un'oretta sotto le mani della parrucchiera...altro passo avanti! truccata, con le ondine ai capelli ed il tacco sotto la gonna, faccio ancora la mia porca figura ahahahha :lol:
Make peace and swabtesting, not war! [Stephanie]

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda clio77 » gio ott 21, 2010 9:23 pm

vai che spacchi cara!!! Scommetto che ti hanno guardata tutti!!!! Grazie, come sempre, per i preziosi suggerimenti materiali e spirituali!!! Ti volevo chiedere: in che paesi hai lavorato?? :love1:

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda Stephanie » gio ott 21, 2010 9:30 pm

te lo dico privatamente, appena capisco come mandare e-mail
uh guarda i vecchietti assatanati dei bar erano tutti per me uauauauauuauaua
oggi ho la vagina prensile, rilassata, e tutta giù! la sento NORMALEEEE :lol: :lol: :lol: vai così! e l'amicuzzo mi manda baci erotici e colorati di rosa e celeste, insomma giornata OK :love1:
Make peace and swabtesting, not war! [Stephanie]

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda clio77 » gio ott 21, 2010 9:39 pm

wow!!!! la mail è nella sezione apposita :love1:

Re: Vi chiedo un vostro consiglio per risolvere evitando err

Messaggioda sweetlady80 » gio ott 21, 2010 11:20 pm

Stephanie ha scritto:oggi ho la vagina prensile, rilassata, e tutta giù! la sento NORMALEEEE

:coool: sono tanto contenta per te!!!!a piccoli passi stai migliorando :clap:
Stephanie ha scritto:sento sempre di non avere diritto a esserci, a respirare, a prendermi il mio spazio e a rilassarmi, non tengo quasi i piedi per terra (forse vorrei spiccare il volo ed essere un angelo perché il mondo così come è mi spaventa), il dovere di tenermi tutto dentro e di non lasciar trapelare le mie emozioni, che invece sono tante e molto potenti. Ho vissuto e lavorato in ambienti dove essere o sembrare rilassato era una cosa odiata da tutti, dovevo sempre farmi vedere iper attiva, reattiva, agitata, sotto tensione, perché questo significava per capi e genitori che MI STAVO DANDO DA FARE

cara Stephanie come mi ritrovo in queste tue parole...vedo la me stessa di 2 anni fa...l'inutilità del mio esistere per tutti gli altri, sentirsi sempre fuori posto , dover essere e fare sempre meglio di tutti e per tutti...la mia vita era una continua corsa verso il perfezionismo, mi ponevo obiettivi sempre più alti e mi disperavo se non li raggiungevo...la rilassatezza era una sensazione da combattere,non mi fermavo mai, pure il dormire era un gran perdita di tempo...
scusa se ti ho tediata ma questi pensieri mi sono venuti dal cuore....
Stephanie ognuno di noi ha il diritto e il dovere di esistere,imparerai anche tu a fare uscire le tue emozioni e questo ti porterà a rilassarti un pochino, in più hai il vantaggio di aver preso coscienza della tua situazione :coool:
ti abbraccio forte


PrecedenteProssimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti


ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata


CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214