la storia...in corso...di patrina

L'archivio delle storie personali

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda gio31 » mer ott 03, 2012 11:24 pm

Dai Pat, diamoci alla pazza gioia! ::::: ::::: :::::
Finalmente! :yahoo:
"rilassare è il modo di coltivare la forza" (secondo il tai chi quan)

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda patrina » gio ott 04, 2012 11:51 am

Grazie a tutte per le felicitazioni...
E ribadisco a ros che ne sa sempre una più degli altri (medici) :t
seguirò ancora i tuoi preziosi consigli e tu sai cosa intendo ;)
mi spiace aver parlato qui del luan che scopro non essere consigliato :--P
ma io lo uso raramente da quando due anni fa mirco mi spiegó come fare i massaggi, lo uso ancora perché non mi ha dato mai alcun genere di fastidio, anzi, sempre beneficio... Ma io non ho affatto segni di vestibulite vulvare!! Ci tengo a chiarirlo per chi avesse interesse verso questo schema...
Mi sembra che queste considerazioni confermino quanto è soggettivo il concetto di terapia... :roll: e che il nostro corpo e unico e va decodificato e assecondato.

Oggi x non farmi mancare qualche rottura sono a casa con raffreddore potentissimo... Era un anno e mezzo che non ne avevo, dopo la cura di 6 mesi con il noni.
Magari per rinforzare il sistema immunitario posso provare le bacche di goij che ho letto qui essere interessanti in questo senso.
Il noni era fantastico ma mi dava acne importante...
"Ah che sara' che sara', quel che non ha governo né mai ce l'avra', quel che non ha vergogna né mai ce l'avra', quel che non ha giudizio...."

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda sweetlady80 » gio ott 04, 2012 11:59 am

Pat sono felice per i tuoi progressi :sesso: :--P :yahoo:
Mi spiace per il raffreddore, io ne ho avuto uno bello tosto 3 settimane fa...con questi sbalzi di tempo è periodo di raffreddori :hurted:
Anch'io all'inizio usavo il luan per gli stiramenti su consiglio di Mirko, per evitare di sentire troppo dolore credo, poi l'ho sostituito con D-Mannosio crema.
Un bacione bella :love1:

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda patrina » gio ott 04, 2012 12:05 pm

si ci avevo provato anche io con quella e pure con xerem, ma nella parte interna della vagina, purtroppo le creme non sono l'ideale per me, i gel usati con parsimonia riescono a farmi fare manipolazioni più efficaci senza fastidi.. Non posso usarne grandi quantità peró... Le creme sulle mucose esterne invece sono una goduria!! :-)

Lo so sono tutta strana io...
"Ah che sara' che sara', quel che non ha governo né mai ce l'avra', quel che non ha vergogna né mai ce l'avra', quel che non ha giudizio...."

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda alina75 » gio ott 04, 2012 12:13 pm

Pat, sei in buona compagnia!
Io se faccio gli automassaggi con xerem mi viene un bruciore ed un prurito insopportabile. E anche quando la metto sulle mucose esterne non è che mi dia sollievo, anzi... ho l'impressione che peggiori la situazione. Invece quando la uso come lubrificante va benissimo...
Non riesco a spiegarmi perchè!

Anch'io per l'automassaggio mi trovo bene con un gel (l'elageno)...

un bacio :ciao:

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda fittina70 » gio ott 04, 2012 8:05 pm

Per me è il contrario invece... Con xerem vado che è una meraviglia e invece D-Mannosio mi pizzica da pazzi! Sei davvero in buona compagnia, io costipatina e mi sa che proverò le bacche!
«Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte.»
(K. Gibran)

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda Rosanna » ven ott 05, 2012 12:40 pm

Il Luan può portare (nelle donne a rischio di vestibolite) a sensibilizzazione e dermatite da contatto con conseguente riattivazione mastocitaria e quindi vetibolite.
Inoltre, contenendo lidocaina anestetica, toglie sì il dolore, ma toglie anche la sensibilità locale e quindi il controllo che proprio grazie al dolore abbiamo sul muscolo contratto. Il rischio è quello di andare ad esagerare con lo stiramento poichè oltrepassiamo il limite terapeutico che il dolore ci consentirebbe invece di non oltrepassare, rendendo così la terapia nociva anzichè benefica.
Non sono un medico e ciò che condivido con voi è solo il frutto degli studi fatti come malata di cistite cronica alla disperata ricerca di una soluzione. Tutti i miei consigli devono essere intesi come tali, seguiti sotto la propria responsabilità e valutati col proprio medico curante, al quale nessuno senza gli stessi titoli ed autorizzazioni può legalmente sostituirsi.

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda alessianury » sab ott 06, 2012 2:07 am

Pat.. :-gulp scusami..mi sono dimenticata proprio di farti gli auguri l'altro giorno... :cry: :cry: :cry: :cry:

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda eli75 » sab ott 06, 2012 9:26 am

Ciao Patrina, vedi, Rosanna mi ha consigliato di chiederti un'informazione, e gia leggendo le ultime righe ho scoperto una cosa che non sapevo della Luan, io lo uso su consiglio del Croci, ma a questo punto lo sostituisco subito con Xerem o D-Mannosio crema! Mannaggia... :ss

Invece ecco perchè son qui: Rosanna mi ha detto di chiederti un consiglio su una brava psicologa a Milano, sono sicura di avere alcuni nodi da sciogliere (se ti va di leggere la mia storia) e vorrei andare da una donna... Diciamo che ho un po' di avversione nei confronti della psicoanalisi, e quindi le analisi che durano anni proprio non me la sento di affrontarle, però ho bisogno di approfondire alcune cose.
Intanto grazie e gia che ci sono buon compleanno in ritardo!
:ciao:
"Quando sono debole è allora che sono forte". San Paolo

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda patrina » sab ott 06, 2012 2:50 pm

Ciao eli, qui a milano x fortuna ho un'ampia scelta di colleghi validi. Mi fa piacere aiutarti!
Leggo la tua storia e poi se hai lasciato la tua email ti mando qualche riferimento che possa fare al caso tuo, spero di farmi un'idea sufficiente solo leggendo la vicenda che riporti qui!

Un abbraccio e grazie x gli auguri :-)
"Ah che sara' che sara', quel che non ha governo né mai ce l'avra', quel che non ha vergogna né mai ce l'avra', quel che non ha giudizio...."

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda SofiaF » ven ott 12, 2012 11:28 am

Passo per un salutino :flower:
E’ impossibile, disse l’orgoglio.
E’ rischioso, disse l’esperienza.
E’ inutile, tagliò la ragione.
Provaci, sussurrò il cuore.

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda patrina » sab ott 13, 2012 10:22 am

Grazie Sofi,
sei sempre carina con tutte e tanto presente. :grin:
io sto abbastanza bene in questo periodo, lato patata & co., un pò di super-lavoro (oggi sono al pc infatti e non per diverimento :-:::: e così anche domani) che non aiuta l'umore.
Ma di questi tempi, cerco di vederla come una cosa positiva :smile:

Un abbraccio...
"Ah che sara' che sara', quel che non ha governo né mai ce l'avra', quel che non ha vergogna né mai ce l'avra', quel che non ha giudizio...."

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda antonietta57 » sab ott 13, 2012 10:49 am

Rosanna ha scritto:Il Luan può portare (nelle donne a rischio di vestibolite) a sensibilizzazione e dermatite da contatto con conseguente riattivazione mastocitaria e quindi vetibolite.
Inoltre, contenendo lidocaina anestetica, toglie sì il dolore, ma toglie anche la sensibilità locale e quindi il controllo che proprio grazie al dolore abbiamo sul muscolo contratto.

E' vero, io ne so qualcosa l'ho subito sulla mia pelle, nel 2006 quando ho iniziato ad accusare i primi sintomi di vv con bruciore vulvare la mia ginecologa di allora non sapendo cosa fosse incapace di fare una diagnosi mi consigliò di mettere il luan più volte al giorno, appena lo mettevo calmava un pò poi dopo il bruciore e il dolore raddoppiavano ed io terrorizata dal dolore e dal non sapere a cosa fossero dovuti quei sintomi pur di avere un pò di sollievo anche per poco continuavo a metterlo, a un certo punto non l'ho più messo però adesso mi rendo conto che la mia vv era peggiorata e da lì è stato un calvario sempre in ascesa!.........
Pat io godo per i tuoi progressi ;)
I progressi di ognuna di noi sono una vittoria per le altre :baci:

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda SofiaF » sab ott 13, 2012 2:46 pm

Bene bene Pat, sono contenta che tu stia meglio. Non devi ringraziarmi, interessarmi a voi mi rende felice e mi fa sentire in pace con il mondo. Amo fare le cose che mi piacciono!!
E’ impossibile, disse l’orgoglio.
E’ rischioso, disse l’esperienza.
E’ inutile, tagliò la ragione.
Provaci, sussurrò il cuore.

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda federicae » sab ott 13, 2012 4:42 pm

:ciao: :baci:

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda Flami » dom ott 14, 2012 9:14 am

Ciao Pat, passo per un saluto!
:flower:

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda Viv. » dom ott 14, 2012 3:38 pm

Rosanna ha scritto:Era un video girato in vacanza da due amiche!

Le mie solite gaffe!!! MI sembrava di guardare un video girato da due persone che frequento spesso. Se c'e` una cosa di cui ho sempre piu` bisogno e` condividere la quotidianita`. Mi bastano sempre di meno le mie amicizie a distanza... e purtroppo la maggior parte delle mie amicizie diventano a distanza e ultimamente tendo ad allontanarmi da questo genere di rapporti, credo per una forma di difesa.
E` stato strano provare questo misto di familiarita`/felicita`/invidia perche` in fondo ci siamo viste pochissimo eppure vi sento vicinissime, anche se ci frequentiamo e parliamo pochissimo.
Ahi voglia a metter rhum... nù strunz n'addivventa mai babà!

Forse per qualcuno rimarrà il dilemma ma, per quel che ci riguarda, noi speriamo che sia femmina

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda patrina » dom ott 14, 2012 4:01 pm

Viv.. :love1:
allora, datoche sei in Italia ora, vediamoci e frequentiamoci di più!
in questo momento, ad esempio, avrei voglia di andare Bolzano e fare un'improvvisata... ma con la bimba qui questo we non posso andarmene.
Ma questo sarebbe il mio impulso...

E invece come stai? come vanne le cose dentro di te?
adesso sei tornata ad Ancona?
"Ah che sara' che sara', quel che non ha governo né mai ce l'avra', quel che non ha vergogna né mai ce l'avra', quel che non ha giudizio...."

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda Viv. » dom ott 14, 2012 4:20 pm

A chi lo dici!! Ma in questo periodo non se ne parla proprio. Sono in pieno trasloco e malgrado la decisione di rallentare i ritmi lavorativi sono cmq in scadenze imminenti. Pero` ci sara` sicuramente presto occasione. Devo stabilizzarmi un attimino.
Vi ho scritto nella mia storia e piu` in la` vi scrivero` anche degli eventi di questo assurdo e inconsueto anno...
Ahi voglia a metter rhum... nù strunz n'addivventa mai babà!

Forse per qualcuno rimarrà il dilemma ma, per quel che ci riguarda, noi speriamo che sia femmina

Re: la storia...in corso...di patrina

Messaggioda Laura69 » dom ott 14, 2012 8:53 pm

Viv. ha scritto:ci siamo viste pochissimo eppure vi sento vicinissime, anche se ci frequentiamo e parliamo pochissimo

La magia del forum... :love1:


PrecedenteProssimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata


CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214