Una nuova storia di cistiti e non solo

L'archivio delle storie personali

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Francy77 » mar ott 19, 2010 9:58 am

Ciao Rosanna ! Grazie di avermi gia' letto!
Effettivamente anche io vorrei capire se e' una o l'altra e penso che prenotero' visita da Pesce perche' in questi giorni sto "ascoltando" il mio corpo e ho notato che quasi sempre tendo a contrarre il muscolo come se cercassi sempre si trattenere la pipi'..e' come se ormai lo faccio inconsciamente anche senza che mi scappi...e inoltre quasi sempre quando mi fermo a pensare mi accorgo di avere i glutei contratti! Magari sto cucinando, mi sto lavando i denti, qualsiasi cosa faccio , se ci faccio caso ho i glutei stretti. Per rilassarli ci devo pensare..
Riflettendoci penso che questa posa contratta possa essere iniziata ancor prima delle cistiti, al lavoro ho passato un periodo di assoluta "inadeguatezza" mi sentivo sempre fuori luogo tra colleghi con i quali non avevo dialogo e puo' essere che inconsciamente fossi sempre tesa.
Sto cercando di fare gli esercizi di KEGEL. Ovviamente avevo parlato a una ginecologa dell'ipotesi di vestibolite ma mi ha detto "non mi sembra il tuo caso e mi trovi preparata perche io ci ho fatto la tesi di laurea e so che si cura con lunghi cicli di antimicotici quindi aspettiamo perche' ti rovini il fegato .." :humm:
Va bene allora provo D-Mannosio ; sara' meglio integrare con del succo di noni secondo voi ?
Grazie ancora a tutte per le risposte e per i messaggi di benvenuto
:thanks:

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Frens » mar ott 19, 2010 10:30 am

il succo di noni va sempre bene!! :coool:
pure a me capita di contrarre i glutei...
ti consiglio di prenotare prima che puoi dal dottore, poi se ci ripensi (anche se ti consiglio vivamente di andarci) fai sempre in tempo a disdire.

Ros no problem :baci:

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Francy77 » mar ott 19, 2010 10:42 am

Va beh Frens, per lo meno potremo vantare dei glutei tonici ... :):

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Rosanna » mar ott 19, 2010 2:42 pm

e meno male che ci ha fatto la tesi sulla vv la tua ginecologa!! Siamo messi proprio bene! Figurati gli altri che non l'hanno manco studiata se quelli che la portano come tesi vengono laureati pur dicendo che si cura con LUNGHI CICLI DI ANTIMICOTICI!!!
Cmq il fatto che sei conscia di contrarre è già un grossissimo vantaggio. Tieni presente che la maggior parte non riesce proprio a percepire questa contrazione e per loro quindi è impossibile riuscire a rilassare.

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Francy77 » mar ott 19, 2010 2:57 pm

Si il fatto che pochi medici conoscano queste patologie e' abbastanza sconfortante...speriamo che divulghino il piu' possibile le loro conoscenze se no siamo fritte...

Mi sono accorta ,ed e' successo anche oggi, che forse a volte perdo un po' di urina...mannaggia non staro' diventando incontinente :S: o puo' centrare sempre il discorso muscolare ?

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Rosanna » mar ott 19, 2010 2:59 pm

direi che questo lo conferma!!

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Francy77 » mar ott 19, 2010 3:27 pm

oggi mi sta succedendo di tutto , cammino e mi prude l'ano, sotto i glutei etc. , sono un po' incontinente ..ma in effetti io leggendo il forum, mi ero ormai convinta che fosse un problema di contrazione pero' quando il dott Porru mi ha detto che non ho ipertono del muscolo pc sono andata in confusione. In effetti Clio rispondendomi mi ha fatto notare che potrei non avere ipertono ma lo stesso i muscoli contratti. Ho capito devo andare a fare un giro a Bologna da :fish:

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Rosanna » mar ott 19, 2010 7:26 pm

o a Varese da Croci.

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda sweetlady80 » mar ott 19, 2010 8:35 pm

benvenuta Francy :welcome:
riguardo all'incontinenza leggi qui
viewtopic.php?f=147&t=1310&start=20#p48358
anche a me succedeva di perdere qualche goccia di pipì a vescica piena ma anche non piena al massimo, è una conseguenza dell'ipertono del pavimento pelvico che è così contratto che non riesce a contrarsi ulteriormente per trattenere la pipì (puoi tirare un elastico teso al massimo?)
Prova a contattare Croci visto che è vicino a te ed è un allievo di :fish: per me il suo intervento è stato risolutivo!!
Dopo un ciclo di terapie con lui l'incontinenza è sparita!
prova puoi solo stare meglio :coool:

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Stefania 69 » mer ott 20, 2010 3:53 pm

Benvenuta Francy.
:welcome:

Guarda te cosa ti hanno scombinato con tutta questa serie di cure-bomba :evil:

Ti hanno gia' scritto tutto lo scrivibile, io che in questi giorni riesco ad arrivare sempre in ritardo ti confermo se mai ce ne fosse bisogno che prenotare da Pesce o da Croci sembra anche a me un'ottima idea.

Segui anche tutti i consigli comportamentali che trovi sul forum, vedrai che comincera' ad andare un pochino meglio; e soprattutto non ti abbattere piu' del necessario, la tua storia e' recente e quando sarai nelle mani giuste i miglioramenti dovrebbero essere molto veloci :potpot:

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Francy77 » gio ott 21, 2010 8:27 am

Grazie a tutte dei consigli; ho prenotato una visita dal prof Pesce a Bologna, solo che fino a gennaio non c'era posto e quindi andro' da lui l'8 gennaio. :roll: Nel frattempo cerchero' di sopravvivere ! Croci sarebbe anche piu' vicino (sempre 100 km pero'...sigh) pero' vorrei avere una diagnosi anche riguardo al discorso vestibolite/vulvodinia; potrei eventualmente farmi visitare da Pesce e poi per la riabilitazione andare da Croci .Oppure Mirko Croci puo' fare entrambe le cose ? Cosa mi consigliate ?

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Rosanna » gio ott 21, 2010 10:54 am

Croci può fare entrambe le cose.

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Frens » gio ott 21, 2010 10:58 am

certo che puoi fare le terapie con Mirko..
una valutazione da Pesce se puoi, dal punto di vista economico-lavorativo-logistico male non fa, io la farei, ma poi puoi continuare benissimo con Mirko.
e anzi..visto che :fish: ti riceverebbe a gennaio, intanto io proverei a sentire con Mirko in modo che cmq sei seguita, poi vedi strada facendo se la visita è proprio necessaria. cmq male non fa

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Francy77 » gio ott 21, 2010 12:11 pm

Scusate ragazze ma ho appena finito di leggere le opinioni sulla dott.ssa Spano e penso che le sue terapie potrebbero aiutarmi. Inoltre per me andare a Milano sarebbe piu' comodo in caso di terapie settimanali .
Secondo la vostra esperienza e' puo' essermi piu' di aiuto Mirko Croci oppure anche la Spano Puo fare al caso mio ?

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Rosanna » gio ott 21, 2010 3:24 pm

bella domanda!
Risposta impossibile!

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda clio77 » gio ott 21, 2010 7:47 pm

Già! Non ti resta che decidere e.....provare!

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda sweetlady80 » gio ott 21, 2010 11:05 pm

:humm: devi provare per valutare!

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Francy77 » mar ott 26, 2010 9:22 am

Ciao a tutte. Dopo un week end di meditazione ieri ho contattato la Dott.ssa Spano che gentilissima mi ha dato un appuntamento il 10/11 . Ha concluso la telefonata dicendomi "grazie tante della fiducia " ,che voce dolce e calma! Questo week ho avuto momenti di panico perche' sabato sera si sono riacutizzati i sintomi simil cistite e ho cominciato a urinare ogni dieci minuti !!! Sono andata proprio in panico e , ammetto la debolezza, se avessi avuto in casa del Monuril lo avrei preso!! Anche se poi non mi avrebbe fatto nulla come ho gia' sperimentato. Per fortuna non tengo in casa antibiotici; invece avendo gia' acquistato D-Mannosio (De Angelis e' stato velocissimo ) ho subito ingurgitato una dose anche se ne lo stavo gia' prendendo da un pao di giorni e devo dire che la cosa si e' placata . Non so se mi e' successo perche' sabato mi sono un po' strapazzata ovvero sono uscita , ho camminato nell'umidita' (vivo nella bassa pianura Padana, il regno della nebbia !!) e il pomeriggio mi sono messa pure a fare i mestieri. Forse ho un po' esagerato ..Piu' mancava un giorno all'arrivo del ciclo che a me peggiora i sintomi. Ma leggendo il forum ho anche scoperto che D-Mannosio i primi giorni puo' causare un aumento dei sintomi di urgenza, oppure ho capito male ? Sto prendendo un sacco di cose, D-Mannosio, Candidep, lattoferrina, Pelvilen, ma riusciro' ad assimilare tutto ? Cerco di distanziare le assunzioni tra loro ma mi chiedo se prendendo tutte queste cose insieme riusciro' ad assorbire bene tutti i principi attivi.
Con il noni sono ancora in crisi perche l'assunzione della prima dose e' stata traumatica :bleha: , la seconda un po' meno ma al momento non ho ancora avuto il coraggio di assumere la terza !
Comunque tornando alla Spano , leggendo le vostre esperienze mi affidavo senza alcun dubbio anche a Croci, mi ispirano entrami allo stesso modo ma per ora per me andare a Milano mi crea meno problemi anche lavorativi. Anche se mi rendo conto che bisogna darsi da fare per seguire la propria strada e vincere tutte le pigrizie. Attendo con impazienza il giorno della visita!

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda Rosanna » mar ott 26, 2010 9:41 am

Francy77 ha scritto:riusciro' ad assimilare tutto ?

E perchè no?
Se tu fai un pasto ricco di tanti elementi mica ne assumi solo alcuni. Li assumi tutti e ingrassi pure! ;)
Facci sapere come andrà dall Spano.

Re: Una nuova storia di cistiti e non solo

Messaggioda clio77 » mar ott 26, 2010 9:49 am

e insisti col noni! Fidati, provalo: non aggiungo altro :)


PrecedenteProssimo

Torna a Archivio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 8 ospiti

CISTITE.INFO aps Onlus - Associazione costituita ai sensi del Decreto Legislativo 4 dicembre 1997 n.460 - CF: 94130950218 - p.IVA: 02906520214