€ 49.00

Acquista a prezzo intero

€ 43.12

Come diventare socio

T Flex è il rivoluzionario Dispositivo Medico sviluppato da Sanedia per il massaggio di trigger point dovuti a Vulvodinia, Neuropatia del nervo Pudendo, Contrattura Muscolare Pelvica Sindrome Dolorosa Miofasciale Pelvica.

 

 

Cos'è T Flex  

T Flex è il rivoluzionario massaggiatore sviluppato da Sanedia per trattare i trigger point e rilassare i muscoli del pavimento pelvico, doloranti e contratti.

Scopri di più con questo video in cui la Dr.ssa Silvia Di Maria spiega come utilizzarlo

 

​La Sindrome Dolorosa Miofasciale Pelvica (SDMP) è un tipo di disfunzione del pavimento pelvico causata dall’irrigidimento dei sui muscoli con anche la presenza di trigger points, cioè punti miofasciali che causano dolore sia a riposo che in movimento. Gli spasmi e l’irrigidimento dei muscoli del pavimento pelvico generano dolore a livello delle pelvi, della vescica, del retto, della vagina e della vulva (nelle donne) o della prostata (negli uomini). Quando si applica una pressione a questi muscoli si può produrre un dolore in altri parti del corpo, in particolare, i muscoli delle cosce, dei glutei e dell’addome inferiore.

​T Flex aiuta ad alleviare i sintomi dolorosi causati da disfunzioni del pavimento pelvico attraverso un dolce massaggio delle aree doloranti. Il massaggiatore interno Sanedia può essere usato in via intravaginale o intrarettale.

 

Come si usa T Flex

  1. Stendersi sulla schiena in posizione semireclinata sostenendo bene la parte superiore del corpo. Usare cuscini per sostenere la testa e le ginocchia se possibile. Altrimenti stendersi sul fianco in posizione comoda che offra il miglior angolo per il rilassamento
  2. Applicare generosamento del lubrificante sull’estremità di T Flex che verrà usata (usare un gel a base acquosa o a base siliconica)
  3. Inserire dolcemente l’estremità di T Flex nelle vagina o nell’ano.
  4. Identificare le zone dolorose, in tensione o i trigger points associando l’apertura vaginale o anale ad un orologio. Focalizzare la pressione sulle aree tra l’1 e le 5 e tra le 7 e le 11, dove si trova la maggioranza del tessuto molle. Farlo con dolcezza e seguendo le indicazioni del medico curante.
  5. Usare una pressione leggera passando da un punto ad un altro. Il massaggio può ridurre l’ipertono muscolare temporaneamente ma è con una pressione leggera e continua per almeno 5 minuti che si ottiene il rilassamento totale. Questo permette al muscolo di rilassarsi e sciogliersi completamente.

Coordinare la respirazione con l’applicazione della pressione permette di rilassare più efficacemente diversi strati di tessuto muscolare, stimolando il processo naturale di guarigione e reimpostando gli effetti della memoria muscolare.
Orologio anale/vaginale femminile: la regione tra le 11 e 1 corrisponde alla parete posteriore della vagina, considerate generalmente debole ma soggetta a dolore riflesso, bisognosa quindi di un’azione rilassante.
Orologio anale maschile: la regione tra le 11 e 1 corrisponde all’area della prostata, soggetta a dolore riflesso e bisognosa quindi di un’azione rilassante.
Il tessuto uretrale sensibile si trova nella regione tra le 11 e 1. Massaggiare questa zona solo dietro specifica indicazione del medico curante.
Massaggiare tessuto cicatrizzato (per esempio episotomia) nella zona perineale può aiutare a ridurre dolore, ipersensibilizzazione, tensione e dolore durante i rapporti sessuali.

 

Convenzione per i soci

Sanedia offre un'agevolazione sull'acquisto di T Flex ai soci di Cistite.info APS. I nostri soci hanno diritto ad uno sconto in base al numero di prodotti acquistati:
- 12% sull'acquisto di 1 prodotto Sanedia
- 14% sull'acquisto di 2 prodotti Sanedia (anche diversi)
- 16% sull'acquisto di 3 prodotti Sanedia (anche diversi)

Istruzioni per ottenere l'agevolazione

Le istruzioni per ottenere l'agevolazione sono visibili solo ai soci. Se sei già socio effettua l'accesso e torna su questa pagina per visualizzare le istruzioni.

Accedi Come diventare socio


Commenti offerti da CComment

ATTENZIONE! Cistite.info propone contenuti a solo scopo informativo e divulgativo. Spiegando le patologie uro-genitali in modo comprensibile a tutti, con attenzione e rigore, in accordo con le conoscenze attuali, validate e riconosciute ufficialmente.
Le informazioni riportate in questo sito in nessun caso vogliono e possono costituire la formulazione di una diagnosi medica o sostituire una visita specialistica. I consigli riportati sono il frutto di un costante confronto tra donne affette da patologie urogenitali, che in nessun caso vogliono e possono sostituire la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Si raccomanda pertanto di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.

X

Right Click

No right click